Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Tue12102019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Tione, Consiglio unanime sulla pupù di Fido. Maggioranza e opposizione d'accordo: «per passeggiare per le strade con il cane ci vuole il kit»

pupù cane guinzaglio - tione
Dopo la tolleranza zero contro gli accattoni, ecco quella contro i bisognini dei cani. Questa volta però nessun muro contro muro tra maggioranza e minoranza. Sono tutti d'accordo. E l'argomento è stato votato all'unanimità. A Tione, i possessori di cani sono avvisati.
D'ora in poi, oltre al guinzaglio, dovranno essere in possesso di paletta e sacchetto per raccogliere le deiezioni. Troppi i maleducati e le persone incivili che permettono allegramente ai loro animali di sporcare strade e aiuole.

Read more...

Tione, assegnato dalle minoranze al sindaco Gottardi il Premio "Tabula Rasa" per "il taglio di un esemplare centenario di Fagus Ruber Sylvatica, nel parco Saletti"

Premio tabula rasa al sindaco Gottardi   

"Il canto degli alberi"di Hermann Hesse al vicesindaco. Il premio "Tabula rasa" al sindaco. E' con questo simpatico siparietto che le minoranze di Tione hanno voluto iniziare l'ultimo consiglio comunale. Il riferimento, manco a dirlo, è all'abbattimento dei pregiati faggi di Parco Saletti, che tra l'altro era stato donato al comune e alla "fabbrica" dell'ospedale mandamentale, assieme al maestoso edificio che ospita il Bim del Sarca e il Centro Studi Judicaria, da Miradio Saletti, con l'impegno che fosse mantenuto a Parco.

Read more...

Consiglio comunale di Tione: i temi trattati

municipio di tione - consiglio comunale

La seduta consiliare di Tione dopo la consegna del "Premio Tabula rasa" da parte della minoranza al sindaco Gottardi è proseguita normalmente. Tra i temi trattati e deliberati: le variazioni di bilancio 4° e 5° provvedimento 2013, dove oltre agli aggiustamenti tra comune e provincia, spiccano maggiori introiti per la vendita di legname di 80 mila euro (il mercato tira, ha spiegato il vicesindaco e quindi abbiamo generato un surplus in entrata) , più altri 125 mila euro provenienti da una causa andata a buon fine (bar Stazione ndr.).

Read more...

Avete mai provato ad essere donne? A teatro con la Lilt per ridere, emozionarsi e ... pensare

spettacolo tione Lilt

Un significativo tour in Trentino attende a novembre lo spettacolo teatrale creato da Gabriele Biancardi, notissimo presentatore e voce di Radio Dolomiti, e "prestato" alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori per una iniziativa di concreta solidarietà.

Read more...

Scaduti i termini. Ora l'Asuc di Saone potrà ricorrere solo tramite giustizia ordinaria

Saone - tione di Trento  


Sono scaduti i termini per ricorrere al Consiglio di Stato. Ora, se l'Asuc di Saone vorrà impugnare il ricorso nei confronti della sentenza del Tar in merito alla diatriba in atto con l'amministrazione comunale di Tione, dovrà farlo per via ordinaria. L'impugnazione sarebbe stata possibile entro alcuni giorni fa. Ma ora, essendo trascorsi i tre mesi perentori dal passato in giudicato della sentenza, se gli amministratori degli usi civici frazionali vorranno "riattivare la causa", questo il termine tecnico, dovranno farlo attraverso il giudice ordinario.

Read more...

Blitz alle luci dell'alba. Abbattuto il faggio secolare di Parco Saletti. Maraner attacca: "Arrecato un danno gravissimo alla comunità e alla storia del paese", inoltre "la pianta è di gran lunga antecedente alla casa dei genitori del sindaco"

Tione il faggio abbattuto parco saletti

A Tione probabilmente, con buona pace del filosofo cinese Lao Tzu, fa più rumore una foresta che cresce, di un albero che cade. Anche quando l'albero pesa più di duecento quintali. Ieri mattina, quando il paese si è svegliato alle prime luci dell'alba, l'ultimo secolare faggio di Parco Saletti, giaceva a terra. Abbattuto dai boscaioli, su ordine della giunta comunale. Il tonfo, vista la mole, deve essere stato grande. Ma, i cittadini non hanno fatto in tempo a sentirlo. Giacchè, quando le motoseghe dell'Edil Boscaiolo, la ditta specializzata in tagli ed esboschi hanno cominciato ad azzannarlo, si stavano ancora stropicciando gli occhi.

Read more...

Don Walter Sommavilla, il prete che predica con il tablet: «Anche la Chiesa non può esimersi dall'esplorare nuovi modi per avvicinare i fedeli». Per questo realizzato anche il sito web madonnadellares.it

don walter sommavilla 3

Don Walter Sommavilla. Il prete che predica con l'I-Pad. Sarà l'effetto Papa Francesco che "twitta" con disinvoltura con migliaia di fedeli. Sarà che con le nuove tecnologie ha dimestichezza da vendere - prova ne è che, da cinque anni, ha creato un sito internet dedicato alle parrocchie da lui gestite - ma quando venerdì mattina, durante l'omelia di Ognissanti, si è presentato sul pulpito con l'I-Pad in mano, pochi sono i parrocchiani che si son fatti meraviglia.

Read more...

Casa Ciolli-Sembenotti il comune ricorre contro la decisione del Sovrintendente. Il Sindaco: i dipinti “di ben poco e forse dubbio valore storico non possono essere un ostacolo a risolvere un problema di sicurezza riconosciuto anche dal Servizio strade

casa Ciolli breguzzo giudicarie

Casa Ciolli Sembenotti. La Soprintendenza ai beni architettonici l'ha dichiara patrimonio storico-culturale, ma il comune non ci sta. L'obiettivo dell'amministrazione è abbatterla per dare respiro alla viabilità. "D'altronde – dice il sindaco Antonello Ferrari – con l'aggiornamento del piano per la viabilità 2008-2013 sono già stati stanziati 300 mila euro per la messa in sicurezza dell'attraversamento dell'abitato di Breguzzo, quindi non si capisce questo vincolo tardivo del sovrintendente Flaim".

Read more...

Breguzzo, casa Ciolli. Il comune la vuole demolire. Ma la soprintendenza dei Beni Architettonici la dichiara patrimonio culturale...

Casa Ciolli a Breguzzo strada statale del Caffaro

C'è una casa all'interno dell'abitato di Breguzzo. Assieme ad altri edifici che si affacciano sulla statale 237 del Caffaro costituisce da sempre un serio problema alla viabilità. In quel punto la strada si stringe a imbuto, è in semicurva e soprattutto quando due grossi tir si incrociano per chi vi transita sono dolori. Per risolvere in modo definitivo il problema,la soluzione sarebbe la circonvallazione del paese. Da anni se ne parla. Senza peraltro mai arrivare al nocciolo.

Read more...