Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu10172019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

"Rintocchi tra le vette", un itinerario sperimentale per scoprire le perle dell'arte e della spiritualità delle Giudicarie centrali

madonna del lares
"RINTOCCHI TRA LE VETTE. Itinerario culturale e spirituale alla scoperta dei paesaggi delle Giudicarie Centrali e del Parco Naturale Adamello Brenta": questo il titolo del tour sperimentale, dedicato ad un team di opinion leaders, che si svolgerà tra Roncone, Bolbeno, Ragoli e Tione nelle giornate del 26 e 27 luglio prossimi. Due giorni ricchi di cultura, arte, storia e gusti locali, con visite alle chiese, passeggiate nella natura e degustazioni di prodotti tipici, che vogliono lasciare agli ospiti un assaggio di quello che le Giudicarie possono offrire ad un turista curioso ed esigente, interessato a conoscere il lato più autentico del luogo che visita.
L'iniziativa, promossa dal Consorzio per il Turismo Giudicarie Centrali e realizzata in collaborazione con parroci e operatori delle località coinvolte, ha come obiettivo quello di far conoscere e valorizzare alcune perle dell'arte e della religione, attraverso un itinerario che integri il patrimonio culturale con quello naturalistico delle Giudicarie e del Parco Adamello Brenta.

Le Giudicarie centrali sono le valli degli itinerari dei Baschenis, inseriti tra i sei itinerari artistici più interessanti d'Italia dal Corriere della Sera; del Sentiero San Vili, la leggendaria via percorsa da San Vigilio per evangelizzare la Rendena; del Santuario della Madonna del Lares, unico Santuario delle Giudicarie. Una zona che ha un rapporto profondo e radicato con l'arte e con la fede cristiana.
Il progetto "Rintocchi tra le vette" attinge da questi stimoli e si prefigge lo scopo di valorizzarli, di farne scoprire di nuovi e di avvicinarli al visitatore. Lo strumento per realizzare questo progetto è un itinerario (aperto al pubblico dalla prossima estate) da compiere a piedi, in bicicletta o in auto, con servizi dedicati per la fruizione, quali visite guidate, aperture di chiese non visitabili, materiale informativo cartaceo e multimediale, convenzioni per pasti, alloggio e trasporti.
Il tour sperimentale che si svolgerà a fine luglio si inserisce nella fase preliminare del progetto, e trova la sua ragion d'essere nella volontà di creare un prodotto turistico che riesca il più possibile a far aderire le esigenze del pubblico con la natura profonda di questo patrimonio. Per questo l'esigenza di inviare un pubblico selezionato a "testare" il percorso con gli organizzatori.

L'itinerario inizia dalla Chiesa di Roncone e prosegue al Santuario della Madonna del Lares, unico Santuario delle Giudicarie e luogo mistico molto amato; tocca poi il centro di Tione, con la Pieve e la Chiesetta di San Vigilio, luogo leggendario per la storia del Cristianesimo, per andare poi alla scoperta di una chiesetta ubicata in un luogo unico e spettacolare, lungo il famoso sentiero San Vili: la chiesetta di Iron, 'paese fantasma' da cui si gode di un panorama mozzafiato sulle Dolomiti di Brenta. Si scoprono poi i segni dell'arte delle Giudicarie ripercorrendo i passi dei fratelli Baschenis, affrescatori della Chiesa Cimiteriale di Ragoli e della celebre Danza Macabra a Pinzolo. Ogni tappa dà al visitatore una suggestione diversa: dalla storia minore dei paesini abbandonati per via della peste, alla ricerca delle diversità "antropologiche" delle Valli Giudicarie, figlie delle diverse dominazioni che si sono divise nei secoli questo territorio; dal ritorno alle radici della religione cristiana, alla riscoperta della fede al giorno d'oggi. Non manca poi l'occasione per scoprire il ricco patrimonio conservato dal Parco Naturale Adamello Brenta, con una visita al centro Villa Santi dove la natura si lega al secolare lavoro dell'uomo sulle montagne. Alla fine del percorso, una valutazione finale dell'esperienza permette a partecipanti e organizzatori di valutare punti forti e deboli della sperimentazione, per arrivare a confezionare per l'anno prossimo un prodotto appetibile e di qualità.

info:
Consorzio per il Turismo Giudicarie Centrali , Tione di Trento
0465 323090 This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.