Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sun12082019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Biblioteca di Tione, dopo quattro progetti scelto il definitivo. Costerà 2milioni 400mila euro e sarà finanziata dal Fut e dal fondo di rotazione del Bim

Biblioteca tione di TrentoCi sono voluti quattro progetti, e quattro diverse parcelle. Ma finalmente la biblioteca comunale di Tione è in dirittura d'arrivo. Manca ancora il benestare della Comunità di Valle in quanto opera del Fut. Poi, dopo il visto provinciale, si potrà procedere all'appalto. In ballo ci sono quasi due milioni e mezzo di euro: 2.280.000 provengono dal contributo del Fut, 120.000 dal fondo di rotazione del Bim. Quasi cinque miliardi del vecchio conio che permetteranno di rifare, ex novo, la vecchia "Barchessa Covi" di Tione, un edificio costruito una settantina di anni fa, ora magazzino comunale. Ma un tempo deposito di una delle più vecchie ferramenta del paese.

Da anni l'amministrazione comunale è in ballo per la costruzione di una biblioteca sovra comunale, in grado di soppiantare quella adiacente, costruita a metà degli anni settanta. Ma ci sono voluti ben quattro progettisti, con tre idee diverse di utilizzo, per arrivare alla progettazione definitiva approvata dalla giunta comunale, e ora in attesa degli avvalli definitivi. Due fatte redigere dall'amministrazione Zubani . E due, una di massima e una esecutiva, portata all'approvazione finale dall'amministrazione Gottardi.

Fino all'ultimo, però, due fronti opposti hanno perorato due idee diverse di biblioteca con il prevedibile risultato di dilatare a dismisura i costi di progettazione. Alla sua predisposizione si sono cimentati prima l'architetto Baldassari, poi l'architetto Muscogiuri, un luminare in materia. Infine, con il cambio di amministrazione altri due progettisti hanno messo su carta il progetto definitivo. In questo caso l'ingegner Gianfranco Pederzolli ha steso il disegno di massima. Mentre allo studio associato M&M di Storo dell'ingegner Luca Mezzi è stato affidato il compito di stendere gli esecutivi.

Biblioteca tione nuovo progetto b

L'idea originaria prevedeva una struttura da 5 milioni di euro. Oggi difficilmente realizzabile, seppur per una biblioteca a carattere sovra comunale al servizio di Tione e paesi limitrofi. Gli elaborati finali hanno invece partorito una struttura più modesta, criticata dalle minoranze perché concettualmente vecchia e non orientata verso un centro di aggregazione sociale. Ma dai costi più sostenibili, e inserita, assieme alla biblioteca di Comano Terme (costo 2 milioni di euro) come una delle due opere più importanti del Fondo Unico Territoriale della Comunità delle Giudicarie. "Ora, dopo i visti definitivi – dice il sindaco Mattia Gottardi – si provvederà il più presto possibile a predisporre il bando di appalto. La facciata principale della struttura darà su via Damino Chiesa, mentre lo scivolo di accesso ai 21 parcheggi sboccherà direttamente sul viale Dante. Quattro i piani: uno interrato per posti macchina e servizi, più tre piani fuori terra con al piano mansardato un piccolo auditorium con 80 posti a sedere.(c.d.s.)