Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Tue02182020

Last update12:45:14 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Tione, alla Famiglia Cooperativa delle Giudicarie è arrivato il marchio Conad. Abbandonato definitivamente Sait, ha completato il passaggio a Dao

A Tione conad

Grandi cambiamenti per la Famiglia cooperativa delle Giudicarie. Da oggi i Supermercati trentini di Tione sono passati sotto il marchio Conad. Lo scorso anno, di questi tempi, la decisione da parte della Famiglia Cooperativa delle Giudicarie di uscire dal giro Sait, abbracciando il distributore Conad. Decisione formalizzata nella assemblea straordinaria del marzo 2016, nella quale i soci cooperatori hanno avallato la decisione del consiglio di amministrazione di passare con la cooperativa Dao.
Un passaggio a suo modo storico, che ha creato anche dibattito all'interno del mondo cooperativo trentino e dello stesso Sait, visto che ci sono altre realtà locali che stanno valutando di percorrere la stessa strada della Coop Giudicarie.
Il gruppo Dao, peraltro, utilizza il marchio Conad per i negozi sopra i 600 mq, dei Conad City (da 200 a 600 mq) e, sotto i 200 mq, del marchio Margherita; di fatto dunque le piccole cooperative diverranno punti vendita Margherita, mentre il supermercato di Tione diventerà Conad mentre l'Eurospin resterà come è attualmente. Ai 10 punti vendita della Famiglia Cooperativa delle Giudicarie (8 negozi di vicinato, il supermercato di Tione e l'Eurospin, appunto) si aggiunge il Conad di Cimego, che – essendo già patrimonio del gruppo Dao – sarà affidato in gestione proprio alla Coop Giudicarie, così come il negozio a marchio Upim, sempre a Cimego.

Che cosa comporterà per i clienti questa rivoluzione? Secondo i responsabili della Famiglia Cooperativa, il presidente Mattia Pederzolli e il direttore Oreste Bonenti, "un miglioramento dal punto di vista dei prezzi di vendita, soprattutto a livello di supermercato (questa è stata peraltro la motivazione principale della scelta di abbandonare Sait) – spiega il direttore Bonenti - ma anche dal punto di vista del servizio, con prodotti di qualità, anche nell'ottica di migliorare sia la convenienza per i consumatori che la redditività dei negozi. In più ci sarà tutta la parte promozionale, con un volantino importante al supermercato, e con un volantino dedicato ai punti dei piccoli paesi con insegna Margherita.
Il cliente che arriverà nei prossimi giorni nei punti vendita troverà dunque un'insegna diversa da quella "classica" del Sait-Famiglia cooperativa: l'insegna Conad ai supermercati trentini e la Margherita nei piccoli negozi. Sugli scaffali troverà prodotti non più a marchio coop ma a marchio Conad, con "qualità equivalente ma – spiega Bonenti – con prezzi più convenienti ed un assortimento più ampio per il cliente finale. Ad esempio in questo periodo c'è la promozione nazionale "Bassi e Fissi" fino al 31 dicembre che comprende circa 270 prodotti a marchio Conad a prezzi molto interessanti e convenienti".
Allo stesso modo, la produzione del salumificio "Antiche bontà" di Saone, sarà distribuito sulla rete Dao del nord Italia.