Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Wed09182019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Giorno per giorno con la stampa locale - Giovedì 19 gennaio 2012

l’Adige” - In prima pagina (con seguito a pag. 42)già la segnalazione - a firma di Francesco Terreri - che a Storo «i contributi della Provincia pagano gli stipendi “Gustosì””; un accordo di Olivi con azienda e sindacati. Sbloccata la rata 2010 dal 170 mila euro con vincolo “sociale” di saldare gli arretrati. Condizione di versare quella di giugno; busta paga regolari a tutti i dipendenti. Il 2012 decisivo per il decollo dell’attività». Almeno oggi si è partiti in positivo. - Purtroppo, invece a tutta, pagina campeggia che “con l’Irpef vi sarà un salasso in busta paga poiché scatta l’addizionale e gli autonomi pagano di più” (segue a pag. 15). - Nelle pagine di Trento (pag. 18) un incidente stradale a Fiavé: «Incastrato nell’auto dopo il frontale. Cinquantenne di Fiavé soccorso con l’elicottero ieri mattina lungo la stradale che Ponte Arche porta a Tione».

- In pagina delle Giudicarie (pag. 42) la visita di Mellarini a Ponte Arche e a Campiglio «illustra gli sgravi Irap a chi finanzia le Apt e invita gli operatori a “destagionilazzare”»; l’articolo si chiude con «tiepida la risposta degli operatori turistici sull’opportunità dello sgravio fiscale». - A Vigo Rendena, invece, l’annuncio - a firma di Jessica Pellegrino - che “venerdì si terrà l’assemblea elettiva della SAT “Carè Alto” che vigila con «l’impegno per la tutela dei reperti a “guardia” del fronte». fra le brevi: a Bleggio Superiore “acquedotto e marciapiede” in Consiglio; a San Lorenzo in Banale a teatro “Liolà” di Pirandelllo; a Campiglio manifestazione internazionale di regolarità con la “Winter Marathon”; in Val Daone/Malga Bissina: «Impianto idroelettrico di Boazzo: nuova centralina senza “Via”». (Ci si perdoni: titolo confusionario; mam). - Nelle pagine delle Lettere&Commenti (pag. 50) la bella foto della classe quinta della Scuola Prima ria di Fiavé in visita alla redazione de “l’Adige”. Nella stessa rubrica (pag. 51) piace il «Grazie a chi mi ha soccorso alla “Boniprati Ski Adventure”» di Pietro Galante da Condino. Ed ancora a pag, 51 la nota firma di Gianpaolo Andreatta che precisa: «Comunità di Valle: una lunga storia. Non le ha inventate Dellai»: una puntuale pagina di storia del Trentino che tutti dovrebbero leggere!

 

Trentino”. - Anche quest’oggi “Comunità di Valle” in prima pagina grazie ad un articolo della prestigiosa firma di Piergiorgio Cattani: «Se il referendum aiuta a crescere» (meglio precisato a pag. 41): «Il referendum può aiutare a coinvolgere i Cittadini», precisando: »Il referendum non è lo strumento migliore, ma forse potrebbe indurre quell’attenzione necessaria per un ineludibile salto di qualità». Fortunatamente è ciò che sta avvenendo con le tante “firme” che sui, tre quotidiani provinciale (e su qualche periodico), stanno offrendo il loro contributo davvero interessante e incisivo. - Sulle pagine di Trento (pag. 9) rimbalza la notizia dell’accordo sindacale per i dipendenti della “Gustosì” di Bondone/Baitoni. - In pagina delle Giudicarie (pag. 35) un allarme: «Tione: il punto nascite a rischio»; Ermanno Sartori, assessore alla sanità del Comune di Condino, denuncia: «Troppi cambi alla guida del reparto ed ora primario a scavalco». - Da Comano Terme un articolo di Graziano Riccadonna: «Partono da Comano gli incontri di Mellarini sul nuovo corso del Turismo. Ecco gli sgravi per chi finanzia le Apt. Parole d’ordine in periodo di crisi sono innovazione e valorizzazione di termalismo e palafitte». - In cronaca: a Vigo Rendena la festa di Sant’Antonio rallegrata dalla nascita di un vitellino; a Pelugo di allevatori festeggiano la sorpresa; poi schianto a Ponte Pià: scontro frontale sul fondo ghiacciato, cinquantenne al Santa Chiara; a Cavrasto “via alla stagione teatrale con la filo locale; a Tione: oggi assemblea della Comunità di Valle; sempre a Tione iscrizioni entro domani al “Corso arti visuali”; ed ancora nel capoluogo l’Azienda Municipalizzata cerca perito industriale. -

 

Corriere del Trentino”. - Brevissima nota (a pag. 6) dello scontro frontale a Ponte Pià : un ferito. - Per il turismo (pag. 11) l’amara constatazione: «La ripresa non si vede. Poche prenotazioni a febbraio; operatori pessimisti». Libardi: «Prova del nove in estate». Mellarini: «Taglio del 10 per cento alla promozione».