Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Fri11152019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Venerdì 18 gennaio 2013 - Giorno per giorno con la stampa locale

"l'Adige". - In prima pagina: "Sport. F1: Alonso e Massa a Madonna di Campiglio" (servizio a pag. 47). - Idem: "Rsa: mille anziani in attesa. Liste sotto pressione e i casi urgenti sono più di 300" (segue a pag. 15). - Lavoro (pag. 8): "Allarme Progettone: in 225 restano a casa" (Lorenzo Basso). - Oggi (pag. 12): "Spiazzo, ore 21. Al teatro parrocchiale: «La Rosa Bianca»"- - Crisi (pag. 19): "Consumatori all'attacco:«Per i poveri si fa poco»" (Nicola Marchesoni). - Turismo (pag. 27): "La tassa di soggiorno è una risorsa locale. Deve rimanere dove viene raccolta". / Campiglio-Rendena. Marco Masè: «Non so ancora il budget 2013; senza certezza sulle risorse»". - Meteo (pag. 27): "Fine settimana con i fiocchi di neve. Precipitazioni abbondanti e vento. Gli esperti: «C'è pericolo di valanghe»". - Pagina delle Giudicarie (pag. 45). Servizio di Denise Rocca da Tione: "Cooperativa Giudicarie: niente parcheggi interrati. Il cda ha deciso di non costruire i 59 posti auto. Via libera all'ampliamento di 3000 metri quadrati del negozio. Le vendite sono cresciute del 2,7 per cento per un fatturato di circa 10 milioni e 800 mila euro: 250 mila euro in più rispetto al 2011". - Valle del Chiese: "Sci alpinismo: il raduno domenica. Prezzo: la «capitale» dello sci con il Boniprati Ski Adventure" (G. B.). - Da Storo Giuliano Beltrami: "Loro seminano, i cormorani godono. Pescatori infuriati. La presenza degli uccelli danneggia anche le troticolture". - Bolbeno: "Pro Loco: sfida sugli sci. Domenica 20 con i «provinciali»". - Ponte Arche: "Chiusura alle 2 di notte. Il Tar dà ragione al Saloon". - Madonna di Campiglio: "In pista con la Ferrari. Oggi la gara dei kart". - Sport (pag. 47): "Madonna di Campiglio. Alonso: «Il migliore di tutti è Hamilton». Il ferrarista a Campiglio incorona il rivale e ringrazia Twitter: «Antidoto ai gossip»". / "Massa, il brasiliano in sintonia: «Con Fernando aiuto reciproco»".

"Trentino". - Montagna (pag. 18): "La «Pagina della «Montagna». L'archivio audio-video della montagna" (Marco Benedetti). - Pagine delle Giudicarie (pagg. 34 e 35). Da Storo Aldo Pasquazzo: "Lo speck «made in Storo» è al sapore di trota. L'idea dell'azienda Armanini, che ha allevamenti in Trentino e Lombardia. Per i cinquant'anni di vita il patron Olivo lo presenta alla «Polentèra»". / "I pesci crescono a suon di musica e giornale radio". - Sotto Giudicarie: "Sciatori junior lasciati a piedi dal servizio trasporti privato" (a. p.). - Val Rendena: "Sant'Antonio: benedette le stalle. In tutte le Giudicarie si è ripetuta la tradizione per festeggiare il Protettore" (w. f.). - Sotto Giudicarie: "Via al corso per Guide ai Beni ecclesiastici" (w. f.). - Val di Daone: "«La foresta di ghiaccio»: via alle riprese del thriller". - Sandra Mattei con un servizio da Storo: "«Biodigestore: col mais conviene». Sull'impianto uno studio del Bim del 2009. Il Comitato accusa: «È la prova che se ne parla da anni». Pacher: «Sarà una struttura piccola con minimo impatto; ne stiano discutendo»". - Da Spiazzo Rendena Fabio Simoni: "Piscina: ora istruttori e utenti sono soddisfatti". - Da Tione: "«Accattoni: perché non colpite i mandanti?». Dopo il giro di vite sui questuanti, le opposizioni chiedono un'azione per debellare il racket" (e. z.). - Pinzolo: "Ritòrt: nuova gara per l'affitto". - Tione: "Le domeniche aperte oltre l'estate". - Inserzione: "Comune di Pelugo. Avviso di avvenuta adozione di variante". - Sport (pag. 45): "Madonna di Campiglio. Alonso a Campiglio promuove Massa. A wroom la Ferrari sbarca sulla nuova pista da sci. Lo spagnolo: «Sto bene con Felipe e su Twitter mi rilasso»".

"Corriere del Trentino". - In prima pagina il fondo di Giorgio Mezzalira: "Il dovere di ricordare: «Corpi negati alla libertà e alla vita»". - Sempre in prima: "Da Madonna di Campiglio. Promessa di Alonso: «Punto alla vittoria» (segue a pag. 11). - Economia (pag. 9): "Progettone: situazione preoccupante" (Enrico Orfano).