Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mon08262019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Giovedì 1° maggio - Giorno per giorno con la Rassegna Stampa

Trentino.
In prima il fondo di Piergiorgio Cattani: «È la festa della dignità e del lavoro». (Segue a pag. 11).
Idem. Pioggia di milioni europei. Agricoltura e sviluppo regionale: arriva oltre mezzo miliardo. (Servizio a pag. 18).
Idem. I Trentini al supermercato: con una spesa di 80 euro non si può vivere 15 giorni. (Servizio di Valentina Zeni a pag. 22).
Spesa con 80 euro? È polemica. (Cinzia Lucchelli, pag. 4).
Seminario. "Incontro con i rifugi". Ecco come cambia il turismo in quota. (mdt., pag. 12).
Arco. "Arcobonsai" in libro. (In "Costume&Società", pag. 14).
Comano. Un giorno da Medioevo. (In "Costume&Società", pag. 14).
Fondi europei: pioggia di milioni per la Provincia. / "Garanzia giovani": da oggi iscrizioni al progetto cofinanziato Fse. (p. mor., pag. 18).
Il 5 per mille premia il Volontariato. / Anche la "Società Ciclistica Giudicariese". (Pag. 25).
Comano Terme. I quadri di Fortunato Depero nei salotti "Falc". Dal 4 al 25 maggio a Càres-Comano Terme la mostra di oltre sessanta opere dell'artista futurista. / La storia e gli inizi. Quando Fortunato Depero era uno scultore. / Gli anni Venti, il Campari e la verve per la pubblicità. (Non firmato, in "Weekend", pag. 30 con illustrazioni).
Comano Terme. Roberto Gusmerotti nuovo presidente del Ceis. Ieri sera, al Gran Hotel Terme, l'assemblea dei delegati del Consorzio Elettrico. Risultati positivi nel 2013, che si è chiuso con un utile di oltre un milione di euro. (Graziano Riccadonna, pag 48 delle Giudicarie).
Dorsino. Sabato e domenica la sagra di San Giorgio. (r. r., pag. 48).
Fiavé. Cibo e paesaggio: il ruolo degli Ecomusei. (r. r., pag. 48).
Giudicarie Esteriori. Iva Berasi resta alla guida dell'Apt. Conferma con applauso per la presidente: «Ho fatto quello che mi chiedevano». (g. r., pag. 48).
Sténico. Casa Flora e area Rio Bianco aperte per quattro giorni. (Non firmato, pag. 48).
Lodrone. La frana. Resta chiusa fino a domani la strada per Riccomassimo. (Aldo Pasquazzo, pag. 48).
Giudicarie Esteriori. Nuovo torneo. A Ponte Arche nasce lo "Heineken Cup". Calcio a 6 ma anche "beach volley", "mtb" e maxischermo per i Mondiali. (d. l., pag. 51).
Il "pro" giudicariese. Niente Giro per Facchini: l'Androni lo ha escluso. (Non firmato, pag. 52).

l'Adige.
In prima il fondo di Paolo Burli, Lorenzo Pomini, Walter Alotti: «Il futuro si gioca sull'occupazione». (Segue a pag. 54).
Promo maggio: la festa della disoccupazione. (Non firmato, pag. 3).
I segni del nazionalismo rapace sull'ambiente. "Sconfinate": le montagne senza una patria. (Renzo M. Grosselli, in "FilmFestival", pag. 8).
Ponte Arche/Bleggio, 16,30. Castèl Restòr: "Un giorno da Medioevo". (In "Oggi", pag. 10).
Storia trentina: da domenica un secolo raccontato dall'Adige. L'iniziativa: fascicoli in edicola e quiz alla radio. (Pag. 20).
Condino/Brione. È mancata al'affetto dei suoi cari Narcisa Faccini ved. Perotti di anni 87. (In "Necrologio", pag. 22).
Otto milioni di euro per i giovani: fondi per formare chi lavora. Il progetto: ci si può registrare da oggi sul web. (Pag. 23).
Giudicarie Esteriori. Coop e commercianti sono entrati nell'Apt. Azienda turistica: Iva Berasi soddisfatta. Ora la società conta su 252 associati. L'assemblea ha rinnovato alcuni membri del consigli odi amministrazione. (Denise Rocca, pag. 44 delle Giudicarie con foto della Coop "entrata nell'Apt").
Sténico. Aperta l'area natura Rio Bianco. (Non firmato, pag. 44).
Darè. Concerto del 1à maggio. (Non firmato, pag. 44).
Tione. Il mercato del centro. / Cinema d'animazione. (Non firmati, pag. 44).
Storo. Sessant'anni al distributore. Mario Demadonna aprì nel 1954 l'impianto della Cà' Rossa. (Giuliano Beltrami, pag. 44 con foto d'epoca).
Giudicarie Esteriori. I "Lanzichenecchi" tornano oggi a Castèl Restór (Bleggio). Quaranta comparse in costume con il gruppo culturale "Lebràc". (D. R., pag. 44 con foto del castello).
Storo. Riaperta ieri la strada fra Lodrone e Riccomassimo. (Non firmato, pag. 44).
Inserto "Sette +". – Tra fiori, giardini e bonsai nel fine settimana ad Arco. (Pag. 2).

Corriere del Trentino
In prima pagina il fondo di Ugo Morelli. Il futuro dell'agricoltura: «Siamo uomini o insetti?».
Idem. Messner: «L'Alpinismo sta cambiando faccia». (Servizio segue a pag. 12).
Sci: incidenti sulle piste a quota 14.000. (Pag. 5).
Imposta unica comunale: approvato il regolamento. Case e servizi: fissate le scadenze a giugno e dicembre. (Marika Damaggio, pag. 6).
"Arrampicare non è turismo": la denuncia di Messner. (Alessandro De Bertolini, pag. 12).

Studi trentini / Storia. (A, 93/2014, n. 1).
Ricordare la Grande Guerra (titolo in copertina).
Iginio Rogger nella Società di Studi Trentini di Scienze Storiche. (Emanuele Curzel, pag. 5).
L'eredità scientifica di Iginio Rogger. (Katia Pizzini, pag. 27).
Una casa comune per le carte del Trentino. (Erilde Terenzoni, pag. 33).
Ricordare la Grande Guerra. Riflessioni all'alba del centenario. (Quinto Antonelli, pag. 53).
Costruire il paesaggio. L'alpeggio dal tardo medioevo alle soglie della Grande Guerra in un settore del Trentino meridionale. (Isabella Salvador, Marco Avanzini, pag. 79).
Dagli studi alle armi: Vigilio Inama e la guerra del 1866 con Garibaldi. (Angela Maria Alberton, pag. 115).
Imposte dirette e catasto nel Tirolo di lingua italiana: cenni di storia istituzionale: 1814-1923. (Nicola Zini, pag. 145).
Popoli e luoghi protagonisti della Grande Guerra rievocati nella toponomastica trentina. (Lydia Flöss, pag. 233).
Una mostra per "L'ultimo giorno di pace". (Pag. 281).

Il Trentino (Rivista della Pat, anno l, n. 330, marzo-aprile 2014).
L'identità e la cultura favoriscono lo sviluppo. (Pag. 4).
Nessun popolo vive senza radici profonde. (Intervista a Paolo Pombeni, pag. 6).
I "signori" del bosco stanno ritornando. Orso, lupo, lince e sciacallo ripopolano le nostre montagna. (Arianna Tamburini, pag. 7).
Un "Patto" per lo sviluppo e il lavoro. / Interventi a sostegno dell'attività di alpeggio. (Pag. 9).
Salute sul lavoro: un bene comune. (Arianna Tamburini, pagg. 17-19).
Servizi intelligenti per il Trentino del futuro. (Giorgia Fasanelli, pag.91).
Internet raggiunge i rifugi in alta quota. (Francesco Patton, pag. 25).
Programma "Trentino"? Quando la ricerca diventa europea. (Marco Pontoni, pag. 30).
Classi dirigenti: crescita e bene comune. (Fausta Slanzi, pagg. 32 e 33).
Arriva la primavera e riaprono i Castelli. (Non firmato, a pag. 41 con foto di Castèl Sténico).
Le novità di "History Lab: scuola, Grande Guerra e paesaggi agrari. (Alice Manfredi, pag. 44).
"MuMo": il museo del giocattolo per bambini 3-11 anni. (Ierma Sega, pagg. 54-55).
La "peste" del Manzoni nella Trento del 1630. (Luca Rizzonelli, pagg. 56-57).
Biblioteca. Le acque dei paesi conquistati: l'impianto idroelettrico del Ponale a Riva del Garda. (A cura di Diego Leoni e Sonia Pinato, pag. 59).