Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu05232019

Last update09:38:01 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Martedì 17 febbraio 2015 - Rassegna stampa giorno per giorno. Giudicarie e Trentino

Preambolo
• Trentino – Una RS assai sostanziosa che va dal Val del Chiese, alla Rendena ed al Bleggio con una serie di cronache che lascio al lettore andarle a spulciare nei vari titoli. / Mi piace invece segnalare l'iniziativa del Centro Studi Judicaria a ricordo di Basilio Mosca che credo non sia nota.
• l'Adige – Quanto detto per la prima testata vale anche per questa con un insistenza sui vari argomenti trattati veramente qualificante e penetrante. Dalle cronache quotidiane si può davvero sentirsi partecipi della reale vitalità delle Giudicarie in tutte le direzioni ed a tutti i livelli. Una confortante costatazione che i lettori giudicariesi dovrebbe prendere in considerazione ed a fare propria.
• Corriere del Trentino – Aggiornamenti sui tempi già presenti nelle altre testate. Da sottolineare l'azione degli amministratori sanitari a proposito del "Distretto sanitario" la cui esagerata dimensione geografico-amministrativa è da sempre risultata fuori luogo e soprattutto inefficace.

Trentino
• Condino. Blitz della Finanza. Casa di Riposo di Condino: accuse pesanti. / Blitz ieri alla "Rosa dei venti" di Condino; il direttore accusato di turbativa d'asta e abuso d'ufficio per diversi appalti. (In prima pagina con servizio da Trento non firmato a pag. 20 con foto).
• Giudicarie. Sanità. "Distretti sanitari": Alto Garda e Giudicarie cogliono la "indipendenza". / Il presidente Volandro chiede di staccarsi da Rovereto: «Pochi gli elementi che ci accomunano con la Vallagarina». (Nicola Filippi, pag. 30 con foto).
• Tione. "Reti culturali". Centro Studi Judicaria. Un premio per ricordare Basilio Mosca. I termini per la partecipazione al premio scadono il 30 marzo. (Graziano Riccadonna, in "Costume&Società", pag. 11).
• Tione. Sono stati bruciati 400 metri quadrati di tetto. / Interdetta una parte del quartiere di Brévine. Il Comune al lavoro per aiutare le famiglie evacuate. (Ettore Zini, pag. 15 con foto).
• Bleggio. L'artista e il palazzo rinascono assieme a Cillà. / Gianluigi Rocca ha trovato nella più sperduta frazione del Bleggio nuova energia ed ha strappato al degrado anche il palazzo che fu dei Capitani della Rocca di Riva. (Graziano Riccadonna, pag. 40 delle Giudicarie con foto).
• Pinzolo. Il Patt correrà con Marco Collini. / Alle comunali una lista civica guidata dal medico e universitario: «Per tornare ala concretezza». (f. s., pag.40 delle Giudicarie con foto).
• Tione. Dopo i carri di Carnevale si balla fino all'alba. (f. s., pag. 39 delle Giudicarie con foto).
• Valle del Chiese. Il "Concertone" a Castel Condino. / Un ritorno dopo ben 32 anni deciso dei residenti delle sette Bande Musicali della Vale del Chiese. (Aldo Pasquazzo, pag. 39 delle Giudicarie con foto).
• Ponte Arche. Maccheronata e mascherine a Ponte Arche. (r. r., pag. 39 delle Giudicarie con foto).
• Storo. Prima sfilata per il trofeo "Mati Quadrati". / In gara sette carri in arrivo anche da Condino e dalla Valle di Ledro, ed un gruppo mascherato. (e. p., pag. 39 delle Giudicarie con foto).
• Comano terme. La vecchia strada per l'isola ecologica. (Non firmato, pag. 39 delle Giudicarie).
• Storo. Nuovo acquedotto: pagati gli espropriati. (Non firmato, pag. 39 delle Giudicarie).
• Tione. Ceduta al Comune la "ex canaletta di derivazione del rio del Ciòc, presso l'abitato di Saone". (Non firmato, pag. 39 delle Giudicarie).
• Castel Condino. Si è spenta Arianna Tarolli: 35 anni segnati dalla malattia. (a. p., pag. 40 delle Giudicarie con foto).
• Tione. Premiazione Absolute. (In "Costume&Società", pag. 12).
• Ledro. Musei in Val di Ledro: boom di visitatori. Sfiorate le 60 mila presenze nel 201\4; oltre la metà per visitare le palafitte di Molina. (a. cad., pag. 32 con foto).
• Politica provinciale. Assemblea-processo: il Pd chiede alla Robol di lasciare la segreteria. / Coro in assemblea: «Giulia dimettiti». / Altri servizi. (In prima pagina con servizio di Chiara Bert a pag. 16)
• Emergenza lavoro. Salvi i "guardaboschi" trentini: saranno gestiti dai Comuni. (l. p., pag. 18).
• Lavoro. Giro di vite per i disoccupati: chi non accetta il lavoro perderà il sussidio. / Un welfare più responsabile. (In prima con servizio di Chiara Bert a pag. 6).
• Àndalo. Scultura. «Tutta l'energia della natura in quel cippo in mezzo al bosco». Tra Cavédine e Àndalo collocato il "Tèrmen" in acciaio dello scultore Paolo Tait: un'opera particolare per riflettere in profondità sui concetti di limite e di confine. / "Così accade per l'uomo come per l'albero": questa l'iscrizione che l'opera dell'artista riporta quasi come motto alla continuità del ciclo naturale. (Giovanni Mosna, in "Costume&Società", pag. 10 illustrata).

l'Adige
• Condino. Rsa sotto inchiesta. / L'inchiesta. Blitz della Finanza ala Rsa di Condino. Ipotesi di turbativa d'asta; indagato il direttore. / Tutto è nato in seguito alla presentazione di un esposto; sotto la lente della procura appalti e lavori di manutenzione. / Indaga la Corte dei Conti. / Ieri, per l'intera giornata, gli uomini delle Fiamme Gialle si son fermati negli uffici della Casa di Riposo per sequestrare atti e documentazioni varie. / L'indagine era partita in autunno: lo scorso dicembre gli investigatori avevano acquisito le prime informazioni in sede. . / Reazioni. «Operato secondo coscienza»: parla il presidente della "Rosa dei Venti"; piena solidarietà alla direzione dall'amministrazione sia attuale che passata. (In prima pagina con servizi non firmati che seguono a pag. 16).
• Giudicarie/Sanità. Riva e Giudicarie vogliono staccarsi dalla Vallagarina. «Il distretto sanitario centro-sud è un fallimento». / Salvator Valandro: «Abbiamo scritto a Provincia e Azienda Sanitaria; chiediamo di modificare la delibera e torniamo all'ipotesi del 2011: il quinto distretto. / Per la guardia medica pediatrica o per una sacca di sangue per l'Ospedale di Tione dobbiamo andare fino a Rovereto - tuona Luigi Olivieri -; così non va!». / Contestazioni: Territori disomogenei. / Uno su cinque è anziano. / Viabilità difficoltosa. / Punti unici di accesso. (Luisa Pizzini, pag. 17 con foto).
• Pinzolo. Marco Collini si candida: گUna lista equidistante». / «Noi vogliamo fare – dice il primario – qualcosa di nuovo sotto il sole e non essere solo l'ago della bilancia». / Una lista legata al partito autonomista che ha l'intento di «rasserenare l'ambiente lacerato da sospetti e litigi». / Il personaggio. (Jessica Pellegrino, pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• Condino. Renzo Pizzini: «Il nome Pieve di Condino è il segno della storia». (Da Condino, non firmato, pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• Giudicarie Esteriori. L'Ecomuseo va in Sicilia. La candidatura Unesco fa scuola. (Denise Rocca, pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• Val Rendena. Hotel Denny e l'Azienda Pollini: due nuove strutture insignite del marchio "Qualità Parco". (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Tione. Corsi serali al "Don Guetti". / Domani ultimo giorno per le iscrizioni. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Carisolo. Carnevale. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Giudicarie. Carri a Tione e a Storo. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Villa Rendena. Lavori sulla statale. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Val Rendena. Piano giovani. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Tione.Una cena tra i libri. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Da Massimeno. «Testamento biologico: Trentino in grave ritardo». (Alessandro Giacomini, in "Lettere&Commenti", pag. 47).
• Vezzano. Carcarlo Pravettoni amico capitalista di Renzi. / Paolo Hendel in grande forma al "Teatro Valle dei Laghi": una critica al nuovo mercato del lavoro. (F. D. S., in "24OREeventi", pag. 9).
• Ledro. Una rete museale che funziona, con 60 mila presenza in un anno. (P. M., pag. 31 con foto).
• Ambiente. Energia elettrica +20 per cento. / Poche centraline nuove e più produzione. / È migliorato lo stato di salute di fiumi e laghi. / Otto corsi d'acqua considerati a rischio. (Franco Gottardi, pag. 14).
• Politica provinciale. Ieri l'assemblea del Pd ha votato all'unanimità la richiesta alla segretaria di farsi da parte. / Dimissioni: richiesta all'unanimità. / Scalfi e Olivieri: «La maggioranza ha fallito». / Luigi Olivieri: «Confermiamo la fiducia al sindaco Miorandi e garantiamo il massimo impegno e sostegno alla sua candidatura». (In prima pagina con servizio di Luisa Maria Patruno che segue con altri pregnanti servizi alle pagg. 12 e 13).
• Politica provinciale. Nuova Upt: «Siamo noi il baricentro». / A marzo a Rovereto assemblea plenaria con "Trentino cambi passo". (Giuseppe Fin, pag. 11 con foto).

Corriere del Trentino
• Condino. Appalti sospetti. Blitz della Finanza nella Rs di Condino; direttore indagato. / Finanza nella Rsa di Condino. / Sotto la lente una decina di appalti sospetti. / Il presidente: «Piena fiducia nella Direzione». (In prima con servizio di D. Roat che segue a pag. 6).
• Giudicarie e Alto Garda: «Distretto sanitario autonomo per migliorare il servizio». (Erica Ferro, pag. 5).
• Disoccupati. Riforma Welfare. Addio sussidio se rifiuti il lavoro. (In prima pagina con servizio di A. Papayannidis che segue a pag. 5).
• Politica provinciale. Pd: si va verso il triumvirato. (Tristano Scarpetta, pag. 2).
• In prima pagina il fondo di Franco Rella: «Il quadro politico. / Meglio l'analisi antropologica».
• Tutti i segreti delle piante: un libro per conoscerle. (Martha Canestrini, in "L'angolo dei giardini", pag. 15 con foto).