Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu05232019

Last update09:38:01 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Giovedì 19 febbraio 2015 - Rassegna stampa giorno per giorno. Giudicarie e Trentino

Preambolo
• Trentino – Punti nascita ancora al centro del dibattito ma a livello nazionale: ancora tutto in discussione ma la soluzione definitiva non sarà facile. / Ancora un incendio in Giudicarie, ma per fortuna "limitato" e definito "non doloso" quello di Tione che, però, rimette in discussione il problema della manutenzione e del controllo delle canne fumarie.
• l'Adige – Anche su questa testata ampio spazio al problema "Punti nascita" in via di chiusura negli Ospedali periferici; ancora uno spiraglio aperto, ma... / Tornano le cronache sugli incendi con qualche eco di Carnevale a Madonna di Campiglio.
• Corriere del Trentino – Interessanti su questa testata i due interventi sullo sci; impianti e scialpinismo visti da due diversi punti di vita. / Sempre in evidenza sia i "Punti nascita" che la "politica provinciale".

Trentino
• "Punti nascita": tagli inevitabili. / Il ministro Lorenzin: «Nessuna deroga sotto i 500 parti». / La ministra Lorenzin interviene dopo il decesso della neonata siciliana: «Non voglio più sentire le richieste degli amministratori per evitare le chiusure». / "Parto per Fiemme": «Ma piccolo non vuol dire poco sicuro». / Il confronto a Trento. Medici: incontro tra l'Ordine e l'Assessora.(In prima pagina con servizio di Andrea Selva a pag. 17).
• Spiazzo Rendena. Fiamme in casa di Emanuele Bonafini. / Rogo alla centrale termica; paura e tanto fumo per il presidente dei panificatori del Trentino. (d. p., pag. 23 con foto).
• Tione. È partito da un camino il rogo disastroso di Tione. / I periti escludono il dolo ma indagano sulla manutenzione delle canne fumarie. / Intanto il Sindaco autorizza i proprietari a installare una copertura provvisoria. (Ettore Zini, pag. 48 delle Giudicarie con foto).
• Tione. Dei giovani di Tione il carro carnevalesco vincitore. (Fabio Simoni, pag. 48 delle Giudicarie con foto).
• Villa Rendena. Il lutto. La Rendena piange Franco Viviani. Aveva 75 anni. Oggi a Villa il funerale. (a. p., pag. 48 delle Giudicarie con foto).
• Tione. Il Biblioteca il "Gruppo di lettura". (f. s., pag. 48 delle Giudicarie).
• Madonna di Campiglio. Oggi la "Corte asburgica" si sposta sulle piste da sci. (Non firmato, pag. 48 delle Giudicarie con foto).
• Castel Condino. L'addio ad Arianna: "Ci hai insegnato il valore della vita". (Aldo Pasquazzo, pag. 48 delle Giudicarie con foto).
• Giustino. In ricordo di Flavio Lucio Masè: anniversario 2010-2015. (In "Necrologio", pag. 24).
• Varone. Torna domenica l'atteso: "Polenta e mortadella". (m. cass., pag. 38 con foto).
• Alto Gara. Il "Teatro di genere" fa riflettere l'Alto Garda. (a. cad., pag. 40 con foto).
• Politica provinciale. Pd: triumvirato difficile e voglia di primarie "a due". (Da Trento, non firmato, a pag. 21 con foto anche di Gigi Olivieri).

l'Adige
• La scure sui "Punti nascita". / Lorenzin: «Pericoloso partorire in piccole strutture». / Intanto la Provincia il budget per le strutture convenzionate. / Punti nascita: niente deroghe da Roma. Il ministro Lorenzin è ferma: «È pericoloso partorire in piccole strutture». / Rossi: «Andrò da lei con Kompatscher in modo laico, poi tireremo le conclusioni». / L'assessora Borgonovo Re: «Non son stupita affatto. Il ministro l'ha sempre detto». / Gilmozzi: «Giù le mani dai nostri ospedali. Dobbiamo far prevalere la ragionevolezza con i fatti». / Patrizia Ballardini: «Con l'organizzazione si può garantire qualità e sicurezza anche con pochi parti». (In prima pagina con servizio di Luisa Maria Patruno che segue a pag. 11 con foto: altri servizi sugli "Ospedali" alle pagg. 12 e 13).
• Spiazzo Rendena. Incendio nell'abitazione dell'ex Sindaco. / Ha preso fuoco l''interrato della casa di Emanuele Bonafini; notevoli i danni. (Jessica Pellegrino, pag. 38 delle Giudicarie con foto9.
• Giustino. Uso "sociale" per l'ex agritur. Sarà destinato ad accogliere poveri, senzatetto. Ex missionari e giovani. / La Provincia l'aveva comprato per costruire la variante di Pinzolo. Ora lo affida in gestione a "Vite intrecciate". (G. Gar., pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• Condino. Roberto Panelatti lascia; arriva Maddalena Pellizzari. / "Ecomuseo del Chiese" in assemblea; si dimette l'ex Sindaco di Praso. (Giuliano Beltrami, pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• Madonna di Campiglio. Il Carnevale Asburgico è sempre di gran moda. / Edizione "salvata" all'ultimo ma il fascino è intatto. (Denise Rocca, pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• "Tre Ville". Convocati i tre consiglio comunali di Ràgoli, Preore e Montagne. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Vigo Rendena. La "Porta" della Rendena. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Pinzolo. Loredana Cont al PalaDolomiti. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Da Caderzone Terme: «È sbagliato firmare contro il trilinguismo». (Gianfranco Polla, in "Lettere&Commenti", pag. 47).
• Busa de Vela. Auto finisce contro le rocce. Limitati i danni ai passeggeri. (Pag. 20).
• Politica provinciale. Pad: «Ripartiamo da Filippi, Robol, Scalfi». Il triumvirato proposto da Lucia Fronza Crepaz. (Luisa Maria Patruno, pag. 16 con foto).

Corriere del Trentino
• "Punti nascita": stop del ministro. «Nessuna deroga: sotto i 500 parti si chiude». / Rossi e Kompatscher resistono. (In prima con servizio di A, Papayannidis che segue a pag. 3).
• Istruzione. 2,5 milioni alle Scuole Musicali. (A, Papayannidis, pag. 6)
• Politica provinciale. Pd: ora serve condivisione. (In prima con servizio di A. Papayannidis che segue a pag. 2).
• Turismo. Scialpinismo da sostenere. (In prima pagina con servizio di Filippo Degasperi che segue a pag. 9).
• "Basta nuovi impianti: vanno rimodernati quelli vecchi". (Di Marika Giovannini in prima con seguito a pag.7).
• In prima il fondo di Marco Brunazzo: «Il "caso Robol". / Tre fattori confusionali».