Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu11212019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Domenica 1° marzo 2015 - Rassegna stampa giorno per giorno. Giudicarie e Trentino

Preambolo
• l'Adige – Ancora in alto mare le problematiche della sanità trentino: restano in ballo di "punti nascita" (già sacrificato Arco). / Tempo di "fusioni" anche in Rendena con la nuova denominazione di " Comune Terme Rendena". / Notizie interessanti per un turismo che giunge sulle pendici dei mille metri di Montagne. / In Diocesi tempi nuovi e diversi per la parrocchie riunite in "Unità Pastorali" con la disponibilità dei laici.
• Trentino – Pagine ricchissime di cronache e di argomenti cominciando con Fiavé e le iniziative dei giovani per tornare all'agricoltura ed all'allevamento: forse addirittura problema chiave in conseguenza della crisi di lavoro giovanile. / In fatto di problematiche gli interventi sula organizzazione ecclesiastica delle parrocchie, fino a pochi anni fa "punto chiave" della comunità di paese. / Non di secondo piano ma importanti anche le considerazioni di Zini sull'esagerata proliferazioni di associazioni negli stessi settori che le reclamano. / Curioso lo sbocciare delle denominazioni da dare ai "Comuni fusi": ora spunta "Rendena Terme" per Bocenago, Strembo e Caderzone. / Pure consolanti le 10 assunzioni di persone al lavoro a Sorino in Val del Chiese.
• Corriere del Trentino – Spicca il dibattito sugli impianti funiviari; coinvolte le Funivie di Madonna di Campiglio.

L'Adige
• Sanità Ospedali: così si cambia. In tento ad Arco annunciato: il "Punto Nascita" sarà chiuso dopo le elezioni comunali. / La denuncia di alcuni operatori sanitari: «Un altro colpo alla Sanità dell'Alto Garda». / Il capo dell'Azienda Sanitaria chiede di prendere come esempio altre strutture mondiali di riferimento: «Solo così possiamo aumentare la qualità». (In prima pagina con servizio di Patrizia Todesco e Paolo Liserre alle pagg. 11 e 30).
• Bocenago." Rendena Terme": si attende il via libera. / I tre consigli comunali sono già convocati per la settimana entrante. (Non firmato, pag. 40 delle Giudicarie con foto).
• Montagne. Un hotel a dimensione paese. / L'assessore Claudia Simoni spiega le azioni già in campo e gli obiettivi per il futuro. / Grandi e piccole attività rivolta alla promozione di un turismo di montagna: il Comune ci crede e affida una studio di fattibilità. (Jessica Pellegrino, pag. 40 delle Giudicarie con foto).
• Roncone. Lo "chalet Miralago" assegnato alla società del bar Snoopy di Bondo. (Non firmato, pag. 40 delle Giudicarie).
• Storo. Un video contro il razzismo e il manager è lo storese Azza. / Su "Youtube" con l'associazione "Agape". (Non firmato, pag. 40 delle Giudicarie con foto)
• Pinzolo. Questa sera: "Il Trato Marzo"; coppie vere e false in località Màsere. (Non firmato, pag. 40 delle Giudicarie)
• Pieve di Bon. Il Comune assume un operaio a tempo indeterminato. (M. M., pag. 40 delle Giudicarie).
• Pinzolo. Filma fantasy. (Non firmato, pag. 40 delle Giudicarie).
• Tione. Commedia francese. (Non firmato, pag. 40 delle Giudicarie
• Spiazzo. Assistente bagnante. (Non firmato, pag. 40 delle Giudicarie
• Val Rendena. Auto fuori strada alla rotatoria che porta a Bocenago e Caderzone; un ferito. (non firmato, pag. 17).
• Montagne. Atletica. Yemen Crippa vittorioso in nazionale. (Da Lione, Lu. Pe., in "Sport", pag.43 con foto).
• Vezzano, 16,30. Teatro Valle dei Laghi: "One, apple, green...". (In "Oggi, pag. 8)
• Politica provinciale. Gli eletti con Robol dicono sì a Filippi. / Giulia Robol: «Vogliamo dare una chance al nostro partito e non cancellare il tentativo di una generazione». (In prima pagina e seguito del servizio di Luisa Maria Patruno a pag. 13).
• Chiesa/Diocesi. Mons. Bressan: «In arrivo unioni di parrocchie. Più spazio ai laici». / Distribuite le linee guida della Chiesa trentina del futuro. (In prima pagina con servizio di Patrizia Todesco che segue a pag. 16).

Trentino
• Fiavé. La dura vita dell'allevatore fra il lavoro e le quote latte. / Simone Bronzini lancia un appello alla Provincia: «La nostra preoccupazione per il futuro è tanta e se non ci fossero degli aiuti saremo costretti a chiudere». / Una mandria di 70 mucche per produrre latte di alta qualità. (Carlo Bridi, in "Giovani protagonisti", pag. 9 con foto).
• Ponte Arche. Rimpatriata di ex dipendenti al "Grand Hotel Terme". (r. r., a pag. 46 delle Giudicarie con foto).
• Valle del Chiese. La "Waris" assume altre dieci persone. / L'azienda con sede a Sorino produce pannelli solari. Ed è in netta controtendenza nel panorama di crisi. / L'azienda occupa molta manodopera femminile. (Aldo Pasquazzo, pag. 46 delle Giudicarie con foto).
• Comano Terme. Alle "Terme di Comano": più di 300 candidature per il posto di lavoro. (Graziano Riccadonna, pag. 46 delle Giudicarie con foto).
• Storo. Verso le comunali a Storo. Solo "le sue donne" tra Giovanelli e la ricandidatura. (a. p., pag. 46 delle Giudicarie con foto).
• Tione. A Tione 64 associazioni: «Troppe in tempi di crisi». / Sindaco e Parroco sono della stessa opinione: molte hanno scopi simili e unendosi potrebbero risparmiare risorse, sia proprie che della comunità. (Ettore Zini, pag. 47 delle Giudicarie con foto).
• Sténico. A Sténico Monica Mattevi punta al bis. / Il Sindaco uscente si ricandiderà con la stessa lista. E conferma: «La fusioni non fanno per noi». (Graziano Riccadonna, pag. 47 delle Giudicarie con foto).
• Tione. Primo "Laboratorio" per il "Parco della Sarca". (Fabio Simoni, pag. 47 delle Giudicarie con foto).
• Fiavé. Sconto e concorso per i tesserati della Pro Loco. (r. r., pag. 47 delle Giudicarie).
• Pinzolo. Stasera torna alle "Màsere" il "Trato Marzo". (e. b. b., pag. 47 delle Giudicarie con foto).
• Fiavé. La maccheronata degli Alpini. (r. r., pag. 46 delle Giudicarie).
• Madonna di Campiglio. Carnevale Asburgico ringrazia tutti. (Non firmato, pag. 46 delle Giudicarie).
• Arco. A proposito di donne. (In "Costume&Società", pag. 14).
• Molveno. Hans e Gretel. (In "Costume&Società", pag. 14).
• Vezzano. Il bruco mangiatutto. (In "Costume&Società", pag. 14).
• Con l'associazione "Abbracci" le assistenti famigliari (badanti) si sentono meno sole. Il 14 per cento sono italiane. (Sandra Mattei, pag.19 con foto).
• Cultura. / Cultura, storia e folklore: è boom di circoli ricreativi. / Alla fine dello scorso anno gli iscritti erano 2510 e nel 2015 saranno forse 3.000. / Unico neo: le realtà culturali svolgo attività autonome e non interagiscono. (Da Trento, d. p., pag. 27 con foto).
• Come ti cambio la Chiesa. / La rivoluzione delle parrocchie: si va verso 70 "Unità Pastorali". / Il Vescovo: «In questo Trentino che cambia dobbiamo arrivare in 5-10 anni a 70 Unità Pastorali». / La mappa attuale della Chiesta Tridentina. / L'intervista. «Un cambiamento che partirà dal basso». Arrivano i "team"; spazio ai laici; i registri e le proprietà restano sul territorio. Ecco cosa cambierà. (In prima pagina con servizio di Andrea Selva a pag. 17).

Corriere del Trentino
Funivie: sosteniamo il piano. / Dibattito acceso. / Madonna di Campiglio punta Folgarida Marilleva. / Campiglio: «Interessati a Folgarida». / Bosco: «Società unica.; il problema sono gli investimenti». / Impianti. Francesco Bosco apre alla razionalizzazione societaria e al controllo pubblico degli impianti in passivo. (In prima pagina con servizio di Tristano Scarpetta che segue a pag. 5).
In prima pagina l'editoriale di Enrico Franco: «Autonomia. / Se i nostri vicini ci guardano male».
Il Sinodo diocesano. Poche vocazioni: la Chiesa si riorganizza. Bressan: «Sacerdoti e laici, lavorare insieme». / Vaticano: in 350 da Trento. Il Papa ai Cooperatori: «Date la speranza». (Erika Ferro, pag. 7 con foto).
Riti di Quaresima. Tradizione romana a ambrosiana a confronto. (Brunamaria Dal Lago Veneri, in "Cultura&Tempo libero", pag. 13 illustrata).