Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu05232019

Last update09:38:01 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Giovedì 16 aprile 2015 - Rassegna stampa giorno per giorno. Giudicarie e Trentino

Preambolo
• Trentino – Risalta il voto favorevole della Lombardi per il "ritorno" della Valvestino al Trentino, mentre la campagna elettorale si fa ancora sentire da Storo. / Sempre da tenere sott'occhi le notizie di informazione e di commento, sia a livello locale che provinciale.
• l'Adige – S'intensifica, come è bene che sia, l'illustrazione delle persone e dei programmi della già inoltrata campagna elettorale: quante cose che non si conoscono ma che è bene che vengano rese accessibili ai cittadini!
• Corriere del Trentino – In risalto il problema "Imu" a carico degli impianti funiviari, mentre vi sono pagine di notevole interesse culturale. / Fa specie che ogni volta che si parla di "Dolomiti Unesco" ci si dimentichi di almeno un riferimento anche alle Dolomiti di Brenta che ne sono "parte sostanziale"... o no?
• Altra stampa – Titoli "carpiti" di qua e di là per la singolarità degli argomenti, senza riferimento di data, ma solo di Autore e testata. / Pura curiosità per suscitare qualche personale interesse. / Quest'oggi in evidenza la buona notizia per la VALVESTINO che prossimamente dovrebbe tornare "giudicariese" come lo è sempre stata fino al 1934!

Trentino
• Valvestino e Magasa si avvicinano. Anche la Lombardia approva il passaggio dei due Comuni da Brescia a Trento. Ettore Zini, pag. 48 delle Giudicarie con foto).
• Storo. Robol: «L'unica lista Pd è quella di Giusi Tonini». / La segretaria provinciale del partito interviene dopo l'uscita di scena di Colò. L'ex coordinatore dei Circoli commenta: «È ora che sulla vicenda cali il silenzio». (Stefano Marini, pag. 48 delle Giudicarie con foto).
• Bondone. Oggi a Baitoni il funerale di Adriano Lombardi. (Aldo Pasquazzo, pag. 48 delle Giudicarie con foto).
• Fiavé. Incontro con la lista: Rinnoviamo con voi". (r. r., pag. 48 delle Giudicarie).
• San Lorenzo in Banale. L'intelligenza nel cibo: "Le carni bovine". (r. r., pag. 48 delle Giudicarie).
• Terme di Comano. Escursione alle cascate. (f. s., pag. 48 delle Giudicarie).
• Tione. L'informatica per le imprese: esperienze a confronto. (Non firmato, pag. 48 delle Giudicarie.
• Arco. Inaugurazione circolo letterario. / Stuff live. (In "Costume&Società", pag. 14).
• Arco. Al Casinò i più bravi di "lento fumo". / Domenica nell'ex biblioteca una sessantina di appassionati si sfidano nel campionato italiano di "pipa". (gl. m., pag. 38).
• Montagna. Rifugi e sentieri: 2,3 milioni. (Non firmato, pag. 18). – Montagna e scuola: un patto con l'Iprase. Il progetto dell'Accademia. (Da Trento, non firmato, pag. 22).
• Lavoro. "Co-manager": 25 i progetti finanziati. / Firmato il protocollo per la conciliazione tra vita e lavoro: aumentano gli iscritti (65), non le "start up". (Claudio Libera, pag. 22 con foto).
• Salute. Provincia: c'è la stretta sui farmaci. / Basta sprechi su esami e farmaci. / Ora tocca ai cittadini dire la propria idea. (In prima con servizio di A. Selva che segue a pag. 17).
• Economia. Emergenza sui confidi: crediti a rischio. (In prima con servizio di Coletti a pag. 8).

l'Adige
• Spiazzo Rendena. Michele Ongari: «Bisogna andare a votare». / Il Sindaco senza avversari lancia un appello all'unità di Valle. (Jessica Pellegrino, pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• Storo. La candidata Giusi Tonini commenta le dimissioni del coordinatore Pd: «Colò? Scelta di comodo. Con Luca Turinelli nessun apparentamento. Meglio andare da soli». (Giuliano Beltrami, pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• Giustino. IL programma del candidato Sindaco l'avvocato Joseph Masè: «Sì alle gestioni associate; no alla fusione dei Comuni». (Jessica Pellegrino, pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• Da Caderzone Terme. «Fusione dei Comuni. Con "Rendena Terme" non perdiamo l'identità». (Emilio Mosca, Sindaco di Caderzone Terme, in "Lettere&Commenti", pag. 46).
• Giudicarie. No al "Centro commerciale" di Giustino. / L'osservazione del Comune non è stata accolta nel "Piano stralcio" stasera in assemblea. / Mai tutti presenti. (Giuliano Beltrami, pag. 38 delle Giudicarie con foto).
• Tione.Progetto "Start". (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Ponte Arche. Nordic Walking. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Comano Terme. Sportello "energia". (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).
• Basso Sarca e Ledro. Magasa e Valvestino verso i Trentini. / Via libera dal consiglio regionale lombardo all'iter l'annessione. (Da Garda Bresciano, D. P., pag. 31).
• Funivie. Gli impiantisti ai Comuni: «Ora tutti azzerino l'Imis». / Ma dagli arretrati fino a 10 milioni per i Municipi. / Dopo l'annuncio della Provincia di lasciare libertà agli Enti Locali, appello dell'Anef. Sul passato la presidente Valeria Ghezzi chiede aiuto a Rossi per una sanatoria nazionale. (Angelo Conte, pag. 12 con foto).
• Ledro. Il contadino cerca moglie n tivù. (In prima con servizio di P. Malcotti che segue a pag. 31).
• Lavoro. L'accordo. "Imprenditrici": si estende l'aiuto. / Il sistema "co-manager" arriva anche in agricoltura e nell'industria. (L. B., pag. 12 con foto).
• Politica provinciale. Robol: «Pd: partito nazionale, un valore non una sfortuna». (L. P., pag. 18).

Corriere del Trentino
• Riva del Garda. Proiezioni. "Suite francese". (In "Carnet", pag. 15).
• Dobbiaco. "L'arte nelle Dolomiti Unesco": Dobbiaco indaga la creatività. (Angela De Simone, in "Il progetto". Pag. 15).
• Turismo. Imu azzerata: rischio disparità. / Gl impiantisti temono le scelte dei Comuni. / Daldoss insiste: «Esenzione possibile». / L'azzeramento non è fattibile. / Il nodo delle rendite catastali. Ghezzi: "Sono troppo alte rispetto a Bolzano". / Daldoss: «Abbiamo competenza sui tributi. A breve un incontro». . (In prima con servizio di Dafne Roat che segue a pag. 5).
• Elezioni. Vademecum per i candidati Sindaco. / Acli: allarme povertà. «Il fenomeno cresce, la politica lo snobba». (In prima con servizio di Andrea Rossi Tonon che segue a pag. 3).
• "Festival dell'etnografia". Riti e folklore dal Trentino. (Erica Ferro, in "Nel weekend La kermesse", pag. 15 con foto).
• In prima il fondo di Giovanni Pascuzzi: «Costruzione di senso. / Il fragile potere della memoria».

Da altre testate (senza data).
• Valvestino e Magasa vanno via. L'annessione a Trento è vicina. / Il Consiglio Regionale della Lombardia ha dato il consenso; per l'addio a Brescia manza solo l'ultimo ok da Roma. / Dopo il referendum un altro passaggio che accelera il passaggio dei due Comuni alla Provincia Autonoma di Trento. / La soddisfazione dei due Sindaci: Federico Venturini di Magasa e Davide Bonapace di Valvestino. (Luciano Scarpetta, Il Giornale di Brescia o Brescia Oggi).
• "Scuola dei valori non solo del sapere". Parigi cerca risposte contro il fanatismo. / Speranze: "La scuola è diventata la fonte di tutte le speranze e la spia di tutto quel che non va nella società". (Stefano Montefiori, Corriere).
• Migranti. Prima prigionieri in Libia, poi annegati in 400. (N. Scavo, Avvenire). Tra le onde anche decine di bambini. (A. Ziniti, Repubblica).
• Tra le rive del Mediterraneo serve dialogo sui "migranti". / Stranieri: non è solo un problema di numeri; difficile integrare chi viene da culture lontane. / Una conferenza internazionale è il terzo passaggio di un'azione per fronteggiare gli sbarchi in massa. Ma da sola l'Italia non può farcela. (Mauro Magatti, Corriere).
• Partiti disgregati. Piccole miserie locali. (Massimo Franco, Corriere).
• Nigeria. Un anno di silenzio sulle 229 liceali rapite. (L. Bricchi Lee, Avvenire).
• Monica che osava mettere i pantaloni. / Una delle 219 ragazze rapite in Nigeria. Boko Haram: «Non voleva convertirsi, lapidata». (Michele Farina, Corriere).