Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mon05272019

Last update09:38:01 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Martedì 12 maggio 2015 - Rassegna stampa giorno per giorno. Giudicarie e Trentino

Preambolo
• Trentino – Pura informazione elettorale con alcune pagine per i maggiori risultati in Giudicarie..
• l'Adige – Anche questa testa tutta dedicata ai risultati elettorali con varie pagine dedicate alle Giudicarie.
• Corriere del Trentino – Giudicarie del tutto "dimenticate" in prima pagina con i "principali" risultati elettorali provinciali!
• Altra stampa – Titoli da altre fonti, con Autore e Testata, liberamente scelti per la peculiarità degli argomenti trattati e commentati ritenuti utili sia per l'aggiornamento sulla attualità che, in particolare, per arricchimento culturale.

Trentino
• Storo. - Sarà ballottaggio. E il Pd si chiama fuori. / Comunicato ufficiale: «Saremo opposizione». / Turinelli: «Moderato ottimismo. / Giovanelli: «La rimonta è possibile». / Luca Turinelli 47,2 p. c,; Vigilio Giovanelli 39,6; Giuseppina Tonini 13,2. / Le preferenze. (Stefano Marini, in Elezioni", pag. 29 con foto).
• San Lorenzo Dorsino. - Albino Dellaidotti supera il 70 per cento dei consensi e diventa il primo cittadino del nuovo Comune. «Faremo decollare San Lorenzo Dorsino». (Graziano Riccadonna, in Elezioni", pag. 29 con foto).
• Comano Terme. - Davide non ha sconfitto Golia. (Graziano Riccadonna, in Elezioni", pag. 29 con foto).
• Tione. - Per Mattia Gottardi quasi un "monocolore". / Il clamoroso 77,3 per cento vale al Sindaco uscente 13 scranni contro i 5 delle opposizioni. Uno è di Michele Malacarne di Saone. / Il nuovo Consiglio comunale. / Risultati e preferenze. (Ettore Zini, in Elezioni", pag. 30 con foto).
• Pinzolo. - Miche Cereghini ha già "preso possesso" del Comune strappato a Bonomi. La Giunta? «Albert Ballardini sarà vicesindaco». / Risultati e referenze. / Con Giro d'Itala e Roma partenza lanciata. (Elena Balguera Beltrami, in Elezioni", pag. 30 con foto).
• Giudicarie. Nuovi Sindaci. - Bleggio Superiore: Alberto Iori, 52,9. / Carisolo: Arturo Povinelli, 67,9. / Castel Condino: Stefano Bagozzi, 100. / Comano Terme: Fabio Zambotti, 81,3. / Fiavé: Angelo Zambotti, 54,8. / Giustino: Joseph Masè, 100. / Massimeno: Enrico Beltrami, 100. / Pelugo: Mauro Chiodega, 51,1. /Pinzolo: Michele Cereghini, 59,4. / San Lorenzo Dorsino,: Albino Delaidotti, 70. / Spiazzo: Miche Ongari, 100. / Stenico: Monica Mattevi, 100. / Tione: Mattia Gottardi, 77,3. / Valdaone: Ketty Pellizzari, 67.8. (In Elezioni", pagg. 31-46 con dati e foto).
• Riva del Garda. Concerto per studenti. (In "Costume&Società", pag. 56).
• Paesaggio: riconoscimento europeo. Per il progetto provinciale. (Da Trento, non firmato, pag. 59).
• Arco. Molte persone sullo Stivo, ma la struttura per ora è senza gestore. Rifugio chiuso: turisti delusi. ( Pag. 63).

l'Adige
• Giudicarie - Pinzolo: Michele Cereghini, voti 1,183, 59,4 p. c. / Storo: Luca Turinelli voti 1.272, 47, 2; Vigilio Giovanelli voti 1.o89, 39,6. / Tione: Mattia Gottardi, voti 1.575, 77,3. (In prima pagina con foto).
• Tione. - Un vero plebiscito per Mattia Gottardi. Agli avversari solo le briciole. Un successo senza discussioni.. / Gli elettori premiano anche gli assessori uscenti. L'idea nuova di Rognoni non convince, mente "Civitas Saone" si ferma al 7,9 per cento. / Mattia Gottardi voti 1.575, 77.3 p. v.; Alessandro Rognoni: 310, 15,2; Michele Malacarne: 153, 7,5. / Il nuovo Consiglio comunale. / Il vincitore: «Non ce lo aspettavamo». L'assessore Roberto Zamboni esulta: «Fiero di essere il più votato». / Lo sconfitto: «Alessandro Rognoni: «Sarà in'opposizione costruttiva. Abbiamo l''entusiasmo». (Jessica Pellegrino, in "Comunali 2015", pag. 44).
• Comano Terme. - Fabio Zambotti superstar. / Fabio Zambotti: voti 1.107, 81,3; Julian Collini: 255. 18,7./ Il nuovo Consiglio comunale. (Denise Rocca, in "Comunali 2015", pag. 44 con foto).
• Storo.- L'avvocato ha sfiorato il colpaccio. Luca Turinelli al ballottaggio affronterà Vigilio Giovanelli. / Giusi Tonini (13,2 p. c.): nessun apparentamento con chi ci lascia in dubbio. / Il Sindaco uscente: «Siamo cresciuti a Lodrone e Darzo, mentre Storo non ha risposto. Mi spiace che non si sia tenuto in conto il lavoro che abbiamo fatto in 5 anni: un buon lavoro». / Al ballottaggio: Luca Turinelli: voti 1.297, 47.2; Vigilio Giovanelli voti 1-89, 39,6. / La sconfitta: Giusi Tonini, voti 364, 13,2. / La più votata: Stefania Giacomelli. / Adriano Malcotti super. (Giuliano Beltrami, in "Comunali 2015", pag. 45 con foto).
• Giudicarie Esteriori - La vittoria di Angelo Zambotti a Fiavé e il trionfo di Albino Dellaidotti su Valter Berghi a San Lorenzo Dorino. La soddisfazione del neosindaco di San Lorenzo Dorino. / Significative novità dopo il voto. / Conferme a Stenico e Bleggio Superiore con Monica Mattevi e Alberto Iori. / Risultati e schede. (Denise Rocca, in "Comunali 2015", pag. 45 con foto).
• Giudicarie - Sindaci e risultati per Pelugo, Spiazzo, Carisolo, Castel Condino, Giustino, Massimeno. (Denise Rocca, in "Comunali 2015", pag. 45 con foto).
• Pinzolo – Il supertrionfo di Miche Cereghini. L'ingegnere "vola" in tutti i seggi; William Bonomi si ferma al 40 per cento. / Il neosindaco conferma Albert Ballardini come suo vice. / Bonomi: «Lasciamo un Comune lanciato in tante iniziative. / Il nuovo Sindaco: Michele Cereghini: voti 1.183, 59,04; lo sconfitto: William Bonomi: voti 810, 40,06. (Denise Rocca, in "Comunali 2015", pag. 46 con foto).
• Valle del Chiese - Valdaone in mano a Ketty Pellizzari con il 67,8 per cento contro il 32,2 di Alessandro Panelatti. (Non firmato, in "Comunali 2015", pag. 46 con foto).
• Val Rendena – Solo Pelugo cambia il Sindaco. Raggiunto il quorum nei Comuni con una sola lista: Carisolo, Giustino, Massimeno e Spiazzo. (Jessica Pellegrino, in "Comunali 2015", pag. 46 con foto).
• Giudicarie Esteriori – A Stenico la Sindaca Monica Mattevi riconfermata rilancia la volontà di collaborazione: «Ora lavoriamo per unire». (Denise Rocca, in "Comunali 2015", pag. 46 con foto).
• Comunali provinciali – Nominativi lista per lista. (In "Comunali 2015", pagg. 47-54).
• Riva del Garda, 14,30-17,30. Conservatorio Bonporti: "Sei corde per Trento". (In "Oggi", pag. 60).
• Margone. Precipita col parapendio. In ospedale Maurizio Bertoldi di 67 anni. (Le. Po., pag. 63).

Corriere del Trentino
• Pinzolo. Michele Cereghini: il winner "incredulo": «Grande responsabilità». Ballardini vice. (Silvia Pagliuca. Pag. 12 con foto).
• Tione. Un plebiscito accompagna Mattia Gottardi: «Ripartiamo dalla Biblioteca». (Linda Pisani, pag. 12 con foto).
• Elezioni comunali. Comuni e nuovi Sindaci del Trentino. / Elenco. (Pag. 13).
• Siepi più vivaci e colorate. Spunti dalle varietà lontane. (Martha Canestrini, in "L'angolo dei Giardini", pag. 15 con foto).
• In prima pagina il fondo di Marco Brunazzo: «I nodi aperti. / Un responso agrodolce».

Altra stampa (senza date ma di attualità).
• Mappamondo - Siria. Il mondo guarda altrove mentre Assad e l'Isis fanno strage. (L. Cremonesi, Corriere). / Il cattivo silenzio. (P. Battista, Corriere). / Cina. La nuova marcia dell'esercito rosso. (G. Visetti, Repubblica). / Yemen. I ribelli accettano la tregua. (M. Molinari, La Stampa). / Il presidente dell'Afghanistan: «Italiani, non abbandonateci». (F. Semprini, La Stampa).
• Migranti - Le clausole dell'Ue penalizzano l'Italia. (F. Sarzanini, Corriere). / Ma l'obbligo di accoglienza sarà solo per i primi ventimila. (A. Bonanni, Repubblica). / Ceuta, nel quartiere più pericoloso di Spagna, tra i clandestini disperati come il piccolo Abu. (P. Del Re, Repubblica).
• Società - Ue: occupazione in Italia a livello pre-crisi nel 20120. Ma c'è l'allarme giovani. (R. Amato, Repubblica). / Le difficoltà sulla strada della ripresa. (M. Deaglio, La Stampa). / Famiglie: slogan e movimenti alla marcia contro l'aborto. (L'editoriale, Corriere).
• Primopiano - Castro un'ora dal Papa: «Se Francesco continua così tornerò alla Chiesa cattolica». (P. Rodari, Repubblica e F. Marchese Ragona, Il Giornale). / Raúl Castro folgorato dal Papa. (G. G. Calabrò, Corriere). / Da Fidel e Raúl la seconda Revolución: il dialogo con la Chiesa si fa ad alta voce. (M. Candito, La Stampa). / Ma dietro a quella pecorella smarrita le mosse di un politico abile. (M. Fuentes, Repubblica.).