Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sun08252019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Mercoledì 9 settembre 2015 - Rassegna stampa a cura di Mario Antolini Musón

Riepilogo orientativo

· l'Adige – Una serie di provvedimenti di carattere amministrativo che motivano l'attività degli Enti Locali e non. / Una interessante motivazione sull'uso del termine toponomastico "Sarca" o al femminile o al maschile. / Politica provinciale e profughi sempre all'attenzione dell'opinione pubblica.

· Trentino – A Castel Condino grande attesa d'una manifestazione storico-culturale che rievoca avvenimenti bellici di cento anni fa, mentre dalle Esteriori si prepara una "sostanziosa" presenza all'Expo di Milano. / Da Madonna di Campiglio una non nuova sollecitazione a realizzare il "turismo congressuale": un sogno ed una necessità presente da decenni.

· Corriere del Trentino – Senza dubbio la parte culturale oggi ha il sopravvento sulle cronache di puro aggiornamento sociale. Infatti spiccano sia il fondo di Morelli sulla funzione sociale e culturale nella attualità della scuola, come l'annunciato servizio in Fbk nell'approfondimento della conoscenza di quello che fu il promo conflitto bellico, non solo come campo gi battaglie, ma come sostanziato dagli aspetti "fisico", urbano" e "culturale".

· Da altra stampa – Articoli da varie testate liberamente scelti dall'estensore di questa RS,e ritenuti o di attualità o di singolare contenuto. I più significativi in "cultura" e "curiosità".

l'Adige

· Giudicarie Esteriori. "Maso al Pónt": tutto fermo per l'utilizzo. Lavori verso la conclusione. / Pederzolli (Asuc) pensa alla valorizzazione dei prodotti tipici. / Due strutture unite. (Denise Rocca, pag. 38 delle Giudicarie con foto).

· Spiazzo. Prime case in arrivo con la variante al Prg. / Ok della Provincia: recupero dell'esistente e nuove edificazioni. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie con foto).

· Storo. "Carta fedeltà" non solo per gli acquisti. / Questa sera la presentazione del progetto di "Confcommercio". (Non firmato. pag. 38 delle Giudicarie con foto).

· Storo. Il saluto del comandante Giovanni De Pierro. Lascia la locale stazione dei Carabinieri per un nuovo incarico in Toscana. (Giuliano Beltrami, pag. 38 delle Giudicarie con foto).

· Pinzolo. L'Asuc può ricostruire Malga "Bùsa dei Cavài". / La variante p stata autorizzata; l'edificio sarà messo a disposizione del Parco. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).

· Giudicarie/Comunità di Valle. Contributi per l'edilizia. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).

· Campo Lomaso. "Prati... nei campi". (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).

· Pinzolo. Serata danzante in rosso. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).

· Spiazzo. Parco "Acqua Life". (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).

· Dasindo/Lomaso. Lavori in chiesa. (Non firmato, pag. 38 delle Giudicarie).

· Giudicarie. «Lingua cambiata: "la Sarca" adesso si dice "il Sarca". (Renzo Francescotti, in "Lettere&Commenti", pag. 46).

· Politica provinciale. «Sentieri. Il Patt pare appiattito tra folclore e affari». (Franco De Battaglia, in prima con seguito in "Lettere&Commenti" a pag. 46). / Rossi con Panizza: «Basta farsi male». (Angelo Conte, pag. 16). / Patt verso il congresso: "Nuovo segretario sì, ma l'attuale sia garante". (Angelo Conte, pag. 16).

· Cooperazione. Conti in rosso per metà delle Rurali. / Credito e consumo: fusioni urgenti. (Francesco Terreri, pag. 8).

· Zootecnica. Dall'Europa 500 milioni di latte. Tutelare i marchi di qualità. (Dal Brennero, non firmato, pag. 8).

· Profughi. "I doveri dell'Europa. L'Europa si muova e limiti le disuguaglianze". (Mario Raffaelli, in prima pagina con seguito in "Lettere&Commenti" a pag. 47). / Solidarietà, Appello dela Federazione a 530 imprese trentine per trovare alloggi. Dalla Curia 30 strutture per i profughi. (Giuseppe Fin, pag. 15).

Trentino

· Castel Condino. Chiese Grande Guerra: la memoria si rinnova. ( "La contesa del Monte Melino": domenica a Castel Condino il raduno dei Fanti. Sabato una tavola rotonda con Toni Ebner, Giuseppe Ferrandi e Vittorino Tarolli. / Tutto è pronto per il "pellegrinaggio" a Sella di Bondolo. (Aldo Pasquazzo, pag. 47 delle Giudicarie con foto).

· Giudicarie. Martedì prossimo a Milano. "Terme di Comano" e "Lilt" unite all'Expo per la prevenzione. (Non firmato, pag. 47 delle Giudicarie con foto).

· Darè. Il Comune di Darè ha speso 20 mila euro. Tirato a lucido il ponte costruito del Genio dell'Esercito e già stato restaurato nel 1991. (Ettore Zini, pag. 47 delle Giudicarie con foto).

· Storo. Il luogotenente Giovanni De Pierro se ne va. È stato Comandante della stazione dei Carabinieri di Storo per quattro anni. (Aldo Pasquazzo, pag. 47 delle Giudicarie con foto).

· Madonna di Campiglio. A Campiglio non ci sono solamente le Funivie. / L'albergatrice Liliana Maturi, che ha ospitato l'assemblea di sabato dela società Funivie: «Promozione carente sul turismo congressuale. E in primavera sui chiude tutti». / L'Hotel Campo Carlo Magno Zeledria: secondo in Trentino per capienza con impianto di risalita privato. (Elena Balguera Beltrami, a pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Bocenago. Spiazzo e Bocenago: la "Festa delle Penne Nere". / Alpini e Pompieri assieme nel segno della solidarietà. (Walter Facchinelli, a pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Caderzone Terme. Successo per la "Festa dell'Agricoltura". A Caderzone è sfilato l'orgoglio dei Contadini di Montagna. (Walter Facchinelli, a pag, 48 delle Giudicarie con foto).

· Giudicarie Esteriori. Lidia Conci Brogliato eletta nel Consiglio della Biblioteca come rappresentante degli utenti. (Graziano Riccadonna, pag. 48 delle Giudicarie).

· Fiavé. Alimentazione e salute: otto incontri con Milena Berti. (r. r., pag. 48 delle Giudicarie).

· Storo. Confcommercio presenta "Xtra Card". (s. m., pag. 47 delle Giudicarie).

· Valle di Laghi. L'opera stradale. Aperto il viadotto "Vallelaghi" per una viabilità più sicura verso la Valle di Cavedine. / Inaugurato anche lo svincolo a Padergnone sud. (In prima pagina con servizio di Roberto Franceschini a pag. 40 con foto).

· Riva del Garda. Mostra del giudicariese Gianluigi Rocca: "Perdute cose". / L'artista espone alla galleria civica "Craffonara" dal 12 al 30 settembre. (In "Costume&Società", pag. 10 con foto ed articolo a pag. 39 con foto).

· Alimentazione. La protesta al Brennero: "Prodotti"made in Italy"? Un piatto su tre è falso". (Dal Brennero, Fabio De Villa, pag. 6).

· Agricoltura. L'agricoltura in Trentino è più sostenibile. / 15 Comuni uniti contro i pesticidi. / Presenze di antiparassitari in 20 corpi idrici. (Luca Pianesi, alle pagg. 16 e 17 illustrate).

· Profughi. Cooperazione in campo per l'emergenza migranti. Un appello ai Soci e Amministratori per "la ricerca di immobili". (In prima pagina con servizio da Trento non firmato che segue a pag. 18).

Corriere del Trentino

· In prima pagina il fondo di Ugo Morelli: «Il ruolo della scuola. / Convivenze plurali». – Nel testo: «Riconoscere la pluralità dei contesti culturali, favorendo la costruzione di identità flessibili, vuol dire individuare valori condivisi nelle diverse appartenenze. La scuola deve promuovere un'educazione all'incontro, all'accoglienza reciproca, al gioco delle convivenze plurali, alla cittadinanza plenaria: è un suo preciso dovere pubblico, per giunta urgente».

· Paesaggi di guerra. "Primo conflitto mondiale": seminario itinerante di Fbk. Si parte dal Trentino, che "ebbe un ruolo chiave". / Il ricercatore: «Molti gli scenari analizzati; in primo luogo quello fisico, poi urbano e culturale». (Massimiliano Boschi, in "Cultura&Tempo libero", pag. 13 illustrata).

· Giudicarie. "Se hai cara la pelle...". Terme di Comano e Lilt trentina in "Missione Expo Milano". (C. D. R., pag. 4).

· Alimentazione. "Tuteleremo il made in Italy". (Valentina Leone. Pag. 8).

· Profughi e solidarietà Cooperazione in campo; parte il censimento degli alloggi. Via Segantini censirà gli spazi disponibili e farà da garante per la locazione: "Dateci alloggi; paga la Provincia". (In prima pagina con servizio di Fabio Parola che segue a pag. 2).

Da altra stampa

· Dalle regioni italiane. – Napoli. Quei giovani feroci in lotta senza nessuna strategia. La paranza dei bambini. (G. Bianconi, Corriere; R. Saviano, Repubblica). / Napoli: la guerra dei boss ragazzini. La nuova stagione della Camorra. (Giovanni Bianconi, Corriere).

· Mappamondo - Il risveglio civile e cristiano dell'Europa. Compassione e dovere: un esame di coscienza. (M. Corradi e C. Cardia, Avvenire). / I migranti e il poeta. Il mondo arabo rinascerà solo se saprà separare politica e religione. (Massimo Nava, Corriere).

· Società – I profughi in cerca di libertà ci ricordano i nostri valori. (P. Battista, Corriere). / Servono nuovi incentivi e riforme serie. (M. Agnelli e G. Peri, Repubblica). / Noi e i rifugiati. "La ricerca della libertà". I rifugiati che premono sui nostri confini dell'Ovest in cerca di libertà e speranza ci ricordano i valori che abbiamo dimenticato. (Pierluigi Battista, Corriere). / Perché il latte in Italia costa più caro e le stalle sono in crisi. (Francesca Basso, Corriere).

· Migranti, profughi, immigrazioni – Profughi: ecco le quote europee. (L. Offeddu, L'Unità). / Piano profughi: quote e multe. L'Ue distribuisce i migranti: metà in Germania e Francia; 40 mila via dall'Italia. (Fiorenza Sarzanini, Corriere). / L'emergenza. Profughi: i doveri dell'Europa. (Mario Raffaelli, l'Adige). / Da Berlino apertura a 500.000 rifugiati. Ma a Est crescono i falchi e la Danimarca scoraggia. (Da Bruxelles, non firmato, l'Adige). / Berlino apre ai rifugiati. Da Roma a Venezia i volontari al lavoro. La rete cattolica della solidarietà (Servizi vari, Trentino).

· Cultura. – L'ospitalità è nel Vangelo. Chi non accoglie non può dirsi cristiano. (L. Liverani, Avvenire; F. Furlan, Repubblica). / La tendenza demografica. Dove vanno gli stranieri più colti. I Paesi europei sono in concorrenza anche per quale fra le economie dell'Unione sarà in grado di attrarre i rifugiati e i migranti che servono di più. (Federico Fubini, Corriere). / Mattarella: la memoria e il civismo. L'impegno per l'educazione come terreno decisivo su cui si misura la qualità della democrazia. (Alberto Melloni, Corriere).

· Curiosità. – L'oro blu. Dalla California alla Cina passando dalle dighe dell'Iraq. Il controllo delle risorse idriche può far scatenare la prossima guerra mondiale. (F. Rampini, Repubblica). / I tatuaggi a 40 anni. Non è più una passione solo per i giovanissimi; sono sette milioni gli Italiani con l'inchiostro sulla pelle. Sono ormai diventati un modo per comunicare. (Margherita De Bac e Elena Tebano, Corriere).