Lunedì 16 aprile 2012 - Giorno per giorno con la stampa locale

"Trentino". - In prima: "Il partito delle Acli all'attacco. Applauditissimo il discorso del presidente che salva le Comunità di Valle e critica la Cooperazione. Dalfovo: «Questo Trentino ha perso i suoi valori»" (continua a pag. 8): "Il presidente: «Noi diciamo no alla abrogazione delle Comunità di Valle ed un sì responsabile al loro continuo miglioramento (....). Non possiamo buttare via decenni di dibattito sull'autonomia delle nostre vallate, specie se la risposta coincide con il vuoto progettuale e gli atteggiamenti populisti dell'antipolitica»" .-. Tasse (pag. 4): "Catasto: stangata in arrivo sulla casa". - Società (pag. 8): "Il lavoro ha schiacciato la famiglia". - Dalle Giudicarie Esteriori (pag. 18): "Fiavé/Sténico: il coro «Cima Tosa» oro a Verona. Importante premio al concorso internazionale". - Fiavé (pag. 19): "Fiavé piange la maestra Pia Calza. Figura storica del paese; domani i funerali".

"l'Adige". - In prima pagina: "Referendum. Comunità di Valle: ecco cosa non va" di Marco Giordani, ex presidente del Consiglio provinciale (continua a pag. 39). - Sempre in prima: "Turismo. Piste chiuse; bilancio amaro. Campiglio e Marilleva - 10 per cento (servizio a pag. 19). - Crisi (pag. 4): "Morìa di imprese giovani. Perso il 14 per cento delle aziende condotte da under 30: Tentino ai minimi". - Turismo (pag. 19). Da Madonna di Campiglio un servizio di Alberta Voltolini: "Piste da sci chiuse. Campiglio: - 10 per cento di passaggi e incassi. Le cause: poca neve, temperature alte e la crisi". - Strembo (pag. 19): "«Famiglie in prima linea» per aiutare i genitori a crescere i figli". - In Lettere&Commenti (pag. 38): Elvio Bevilacqua, presidente di una piccola Asuc in Val di Sole: «Usi Civici e Asuc sono parte della storia trentina».