Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Wed08212019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Domenica 11 ottobre 2015 - Rassegna stampa a cura di Mario Antolini Musón

Riepilogo orientativo

· l'Adige – Ancora voci dal "Festival della Polenta" di Storo arricchite dal saggio storico di Gianni Poletti. / Dai Comuni problematiche aperte gestionali, purtroppo sempre di attualità. / Una lettera aperta, fortunatamente in positivo, da Condino.

· Trentino – I Comuni "fusi" cominciano a vedere i primi "frutti", mentre in Val Rendena si tenta un'ulteriore "fusione". / Da Trento la voce di un'altra prestazione super dell'etiope Yeman Crippa ormai "giudicariese" di Montagne.

· Corriere del Trentino – La prima voce dalla nuova gestione del Parco Adamello Brenta in una intervista a Masè. / nelle altre pagine considerazioni sul turismo.

· Da altra stampa – Articoli da varie testate liberamente scelti dall'estensore di questa RS,e ritenuti o di attualità o di singolare contenuto. I più significativi in "cultura" e "curiosità". / Oggi anche il settimanale "Lettura".

l'Adige

· Firme giudicariesi. Gianni Poletti. «Oggi a Storo la Sagra. La polenta: il piatto che ha sfamato i Trentini». (In prima pagina con seguito in "Lettere&Commenti" a pag. 62).

· Storo. Prodotti agricoli e turismo a braccetto. Convegno ieri a Storo alla vigilia del "Festival della Polenta" che andrà in scena oggi con sette gruppi di "Polentèr". (Non firmato, pag. 51 delle Giudicarie con foto).

· Banale/San Lorenzo Dorsino. Piscina del Banale: il gestore lascia. Accordo fra i Comuni per la ripartizione delle spese, ma il futuro è incerto: wellness e bar sono fermi. (Denise Rocca, pag. 51 delle Giudicarie con foto).

· Caderzone Terme. Caderzone verso Pinzolo: approvata la mozione per le "gestioni associate". (Jessica Pellegrino, pag. 51 delle Giudicarie con foto).

· Pieve di Bono. Carabinieri: l'appuntato Paolo Obrofari è in pensione. / Dal 1986 nella stazione locale, è diventato una "colonna". (Marco Maestri, pag. 52 delle Giudicarie con foto).

· Dorsino/Banale. Passeggiata alla "Oasi del Mulìn" in occasione della "Giornata Nazionale del Camminare". (Non firmato, pag. 511 delle Giudicarie).

· Tione. Allievi Vigili del Fuoco Volontari. / Film: "Everest". (Non firmato, pag. 51 delle Giudicarie).

· Caderzone Terme. Inaugurazione del rifugio San Giuliano. /Non firmato, pag. 512 delle Giudicarie).

· Da Condino. «Rosa dei Venti di Condino: fisioterapia di ottimo livello». (Da ?...., Franca Frascari, in "Lettere&Commenti", pag. 62).

· Lavoro: a Trento è allarme giovani. I ragazzi che lasciano la scuola e non lavorano sono il 20 per cento. E la disoccupazione giovanile è più del doppio che a Bolzano. (Non firmato, pag. 13).

· Welfare. Reddito di garanzia: assegni più magri. (Angelo Conte, pag. 13).

· Energia. Enel esce dalle centrali trentine. (Non firmato, pag. 14 con foto della diga di Bissina).

Trentino

· Enti locali. Contributi alle "Fusioni". Ai nuovi Comuni i primi 27 mila euro. / In Giudicarie: Pieve di Bono-Prezzo, Brione-Cìmego-Condino, Bolbeno-Zuclo, Darè-Vigo Rendena-Villa Rendena, Bondo-Breguzzo-Roncone-Lardaro, Montagne-Preore-Ràgoli. (Da Trento, non firmato, pag. 18).

· Storo. Sfida tra i "maestri Polentèr". (Aldo Pasquazzo, a pag. 48 delle Giudicarie con foto e didascalia: "Edoardo Raspelli con alle spalle l'«oro di Storo").

· Val Rendena. In Rendena tre poltrone per sei. Manca la "fusione"; a novembre si vota. I candidati Sindaci di Strembo, Bocenago e Caderzone Terme. (Walter Facchinelli, pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Ponte Arche. Corsi di ballo con i maestri Renzo Roncher e Wilma Cattoi). (Riccardo Riccadonna, pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Storo. Turinelli "congela" l'auditorium.: «Manca un milione per partire. Ne riparleremo con i cittadini». (Stefano Marini, pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Giudicarie Esteriori. Calcio A 5 C2. Il Fiavé mette la terza e rimane in vetta. (Da Trento, l. f.., in "Sport", pag. 52).

· Trento/Montagne. Running Festival. Trento applaude Yeman Crippa: ottimo settimo posto per il giudicariese delle Fiamme Oro. (Da Trento, Paolo Trentini, in "Sport", pag. 54 con foto e didascalia: "La progressione di Yeman Crippa sul tramonto di Trento").

· "Papà a casa": nuovo bonus. La Provincia estende i contributi per i figli fino a 12 anni. (In prima con servizio di a pag. 17).

· In prima pagina l'editoriale di Alberto Faustini: «L'autonomia è in mani assai fragili».

Corriere del Trentino

· Parco Adamello Brenta. Masè promette: "Niente Seròdoli". / Masè anticipa il suo programma: «Adamello Brenta: spesa da contenere. Potenzieremo l'autofinanziamento. Seròdoli? Questione chiusa».(In prima pagina con foto e servizio/intervista di Marika Giovannini a pag. 7).

· Turismo. Monitur. Este positiva grazie al meteo. Agosto il mese più gettonato. (In prima con servizio di Enrico Orfano che segue a pag. 3). / Territori: piace l'imposta unica di soggiorno. Nell'articolo non si parla, però, delle Giudicarie. (Stefano Voltolini, pag. 3).

· In prima pagina il fondo di Luca Malossini: «Occupazione e ordine pubblico. / Una risposta sbagliata».

Da altra stampa

· Dall'Italia e dalle Regioni. - Università. Poche risorse nella ricerca e legami troppo deboli con il mondo del lavoro. (R. Abravanel, Corriere). / I compiti della politica. La scomoda verità su Roma. (Ernesto Galli della Loggia, Corriere). / Le pagelle degli Atenei. (Roger Abravanei, Corriere).

· Mappamondo .– Hamas chiama alla terza "Intifada".Una giornata di sangue per i Palestinesi, (S. Dabbous, Avvenire; D. Frattini, Corriere). / Crisi Medio Oriente. I morti della nuova intifada. Una giornata di sangue per i Palestinesi. (D. Frattini e altri, Corriere). / Strage ad Ankara al corteo per la pace: 97 morti, l'Adige).

· Società. – I bambini non escono più da soli. Non ci fidiamo più gli uni degli altri. Lo scrittore Khaled Diab: "Pericoloso il populismo di chi chiasma alle armi". (Davide Frattini, Corriere). /

· Migranti, profughi, immigrazioni – Frontiera Italia Mineo. Vivien sogno da chef. I migranti in fila all'alba per guadagnare 10 euro. (Goffredo Buccini, Corriere).

· Cultura. – Diamo un futuro ai "down" rimasti senza genitori. L?angoscia più grande è sapere che il mondo finisce con noi. (F. Giubilei e G. Nicoletti, La Stampa).

· Curiosità – La popolazione 20-39 anni è il vero deficit in Europa. (L. Campiglio, Avvenire). / L'amore ora fa colazione: arriva il "breakfast dating". Conoscersi davanti a un cappuccino, anziché a cena, ha i suoi vantaggi: è meno impegnativo e ci mostra freschi e riposati. Resta un dubbio: e se lui lo sceglie per risparmiare? (Paola Caruso).

· "La Lettura" (Corriere della Sera, #202, domenica 11 ottobre 2015). – Aboliamo lo "storico". Pensiamo di trovarci al entro di tutto; dobbiamo essere un po' più sospettosi. (Francesco Piccolo). / Maschi, bianchi e sempre gli stessi: l'immobile "Top 200" degli economisti. (Federico Fubini). / Senza una scuola né eredi Pasolini è rimasto solo. (Walter Siti). / Svolte. Quattro profumi cambiarono l'Occidente. Muschio, ambra, zafferano e zibetto: e il Medioevo scoprì la cura del corpo. (Amedeo Feniello). / Orizzonti società.. Se fai il moralista in Rete sei cattivo. È la rinascita della gogna pubblica: "Chi si scatena crede di compiere il bene; invece è un massacro. Soltanto l'empatia può salvare dalla vergogna". (Serena Danna). / C'era una volta "Pinocchia". Una grande mostra a Milano dedicata al personaggio di Collodi. (Cristina Taglietti). / Teatro. Arhur Milller capì tutto: la crisi dell'America; cioè della società di oggi. (Alessandro Porro). / Il racconto. "I muscoli dell'immaginazione". (Wilbur Smith). / Percorsi. "Alla Russia serve un re". Parla il regista Nikita Mikhalkov: «Il liberalismo non fa per noi». (Paolo Valentino).