Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sat08242019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Sabato 17 ottobre 2015 - Rassegna stampa a cura di Mario Antolini Musón

Riepilogo orientativo

· l'Adige – L'insolito fulmine sul campanile di Prezzo, nella Valle del Chiese, che ricorda il più antico e rimasto storico sul campanile di Zuclo. / Dalla Rendena i lavori in nero a Campiglio e la voce della Famiglia Cooperativa di Pinzolo, mentre torva l'opportuno risalto l'attività casearia frutto dei bovini di Razza Rendena a Zuclo e nella valle omonima.

· Trentino – Una serie di interessanti informazioni e cronache dalle Giudicarie, al di qua ed al di là del Durone... secondo l'antica denominazione territoriale. Tutte da scoprire nella serie proposta nella RS.

· Corriere del Trentino – Servii e testi altamente interessanti perché toccano argomenti che investono la quotidianità delle comunità locali e provinciali. / Fanno seriamente riflette (specialmente i pubblici amministratori, ma anche tanti privati cittadini) le peculiari considerazioni del fondo di Bortolotti!

· Da altra stampa – Articoli da varie testate liberamente scelti dall'estensore di questa RS, e ritenuti o di attualità o di singolare contenuto. I più significativi in "cultura" e "curiosità".

· Internazionale – La rivista che riporta articoli di giornalisti stranieri con argomenti e visioni su territori e società poco indagati dagli organi di comunicazione provinciali trentini e nazionali italiani.

l'Adige

· Madonna di Campiglio. Case ristrutturate "in nero". Imprenditori denunciati. / Controlli: quattro operai irregolari; imprenditori denunciati. (In prima pagina con servizio a firma di Ma. Vi, a pag. 28).

· Giudicarie Interiori. La novità. Dalla Razza Rendena il formaggio "bio". A dare respiro al progetto le "partnership" con Latte Trento e i Supermercati Poli. / Cinque le aziende zootecniche del territorio a conduzione familiare coinvolte: Rino Artini, Lino Fantoma, Flavio Masè, Guido Salvadei e Livio Masè. Il risultato che si troverà sugli scaffali sarà "Bianco Rendena": una caciotta a cui si affiancheranno, a breve, una tosella, altri due formaggi e il Trentingrana bio. / Sergio Paoli di Latta Trento: «La produzione. Per ora 20 quintali al giorno; col nuovo stabilimento poteremo fare di più». (Da Zuclo, Giuliano Beltrami, pag. 46 delle Giudicarie con foto).

· A Zuclo la stalla è un orgoglio: «Meno resa ma di gran qualità». (Giuliano Beltrami, pag. 46 delle Giudicarie).

· Prezzo. Un fulmine sul campanile. Violento botto sentito in tutto il Chiese e qualche danno alla struttura di San Giacomo. (Marco Maestri, pag 46 delle Giudicarie con foto).

· Pinzolo. «Pinzolo: la Cooperativa va restituita ai Soci». (Giuseppe Ciaghi, presidente della Coop Pinzolo dal 1992 al 2001, in "Lettere&Commenti", a pag. 55).

· Càres/Bleggio Inferiore. Ritorno a casa di Paolo Dalponte. / L'artista espone tele e disegni nello "show room" della Falc a Càres. (Denise Rocca, pag. 46 delle Giudicarie con disegno).

· Tione. "The martian": film. (Non firmato, pag, 46 delle Giudicarie).

· Caderzone Terme, Coro "Gagliarda" a messa. (Non firmato, pag 46 delle Giudicarie).

· Ponte Arche. Oktoberfest a "Le Rotte". (Non firmato, pag. 46 delle Giudicarie).

· Giudicarie Esteriori, ore 18. A Càres: "Humor Dalponte". (In "Oggi", pag. 12).

· Giudicarie. Calcio Promozione. Fersina-Condinese. / Classifica. / I bomber: 5 reti Essoundousi della Condinese. (In "Sport", pag. 50).

· Turismo. Trentino Marketing. Migliori recensioni, più turisti. / I giudizi su internet fanno la differenza: investiti 20 mila euro su "Trust You". (Giuseppe Fin, pag.9).

· Expo. - Domani con "l'Adige" la guida gratuita sulle "eccellenze". In prima pagina con foto e servizi alle pagg. 6, 7 e 8).

· Orso... (In prima pagina e alla pag. 26).

Trentino

· Prezzo. Fulmine sull'orologio del campanile. Quasi come nel film "Ritorno al futuro": le lancette si fermano all 12,15. / Fulmine danneggia il campanile di Prezzo. Fuori uso il meccanismo dell'orologio e cornicione rovinato; danni per quarantamila euro. (In prima pagina con foto e servizio di Aldo Pasquazzo che segue a pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Giudicarie Esteriori/Comano Terme. Tassa di soggiorno tra le più alte del Trentino. (Ettore Zini, pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Giudicarie. Dalla Val Rendena il progetto "bio" di cinque allevatori biologici. "Bio d'Alpe": il formaggio che piace a Poli ed alla Cooperazione. (Da Trento, non firmato, a pag. 8).

· Carisolo. "Fai marathon" tra le bellezze di Carisolo, in contemporanea con oltre 130 città italiane. . (Da Trento, non firmato, pag. 27 con foto).

· Firme giudicariesi. Sat: congresso dedicato ai giovani. Tre giorni a Fondo per parlare di montagna ai giovani della "globalizzazione". (Alena Balguera Beltrami, pag. 23 con foto9.

· Fiavé. Il Sindaco vieta le greggi di passaggio. / Nel Comune non ci sono fondi adatti al pascolo e i quelli coltivati le pecore fanno danni. Consentiti solo due transiti all'anno previa autorizzazione. (Non firmato, pag, 48 delle Giudicarie con toto).

· Madonna di Campiglio. Quattro operai irregolari trovati dai Carabinieri in due cantieri edili. (a. p, pag, 48 delle Giudicarie).

· Preore. Ladri alla Famiglia Cooperativa: rubano "sprèsse" e prosciutti per 500 euro. (Ettore Zini, pag. 48 delle Giudicarie).

· Carisolo. Chiesa di Santo Stefano e parrocchiale di San Nicolò, più la "Fabbrica dei Cristalli" (ex storica vetreria) e castagneto per la "Faimarathon". (Walter Facchinelli, pag. 48 delle Giudicarie).

· Ponte Arche. La Famiglia Cooperativa offre pasta per tutti. (Riccardo Riccadonna, pag. 48 delle Giudicarie).

· Madonna di Campiglio. Il video. Miller e Svindal: due turisti (non) per caso. A lungo ospiti per i loro impegni nel Trentino, hanno posato per un filmato promozione a Campiglio. (Da M. di Campiglio, non firmato, in "Sport" a pag.54 con foto).

· Neve a quota 1300 metri e piste già bianche. (Foto in prima con servizio a firma l. m., che segue a pag. 19 con varie foto le quali mancano foto dalle Giudicarie!).

· Orso... (In prima pagina ed alle pagg. 10 e 27).

Corriere del Trentino

· Turismo. Corradini (Cipra) sprona la Provincia: "Basta impianti". / È il momento di cambiare. Basta impianti; occorre autenticità. / Ambiente: attenzione calata: Valdastico e Seròdoli: c'è timore. (In prima pagina con servizi di Marika Giovannini e Elisa Dossi a pag. 6 con foto). / La Provincia adotta "trustyou" per le recensioni online. Lo strumento aggrega giudizi di cento portali. (Erica Ferro, pag. 11).

· Meteo. Realtà locali da coordinare; solo così salirà la scurezza dei territori. (Andrea Rossi Tonon, pag. 7).

· In prima pagina il fondo di Roberto Bortolotti: «Edifici pubblici abbandonati. / Beni preziosi da sfruttare». – Nel testo: «Il recupero sistematico del degrado è la vera strada per costruire un mondo sostenibile. Ridare vita concretamente agli edifici dimenticati vuol dire contribuire alla creazione di una consapevolezza nuova, facendo riflettere sulla fisionomia dei luoghi che abitiamo, sia sulla funzione sociale degli spazzi e della loro organizzazione».

· Orso... (In prima pagina ed alla pag. 7).

Da altra stampa

· Dall'Italia e Regioni. – Famiglie: prima casa esentasse. Imprese: l'anno prossimo detrazioni ridotte del 40 per cento. (Mario Sensini e Andrea Ducci, Corriere). / Nubifragi al Sud; due morti a Benevento. (Fulvio Bufi, Corriere). / Paradossi. L'anticorruzione non è uguale per tutti. (Goffredo Buccini, Corriere).

· Mappamondo .– Stato Islamico: mostro che gli Stati (non) temono. (L. Caracciolo, Repubblica). / Mondo meno povero, ma l'Africa resta dimenticata. (P. M. Alfieri, Avvenire). / Brasile: strage quotidiana di minori. L. Steiner: "Troppo comodo criminalizzare questi ragazzini". (L. Capuzzi, Avvenire). / Afghanistan: Obama blocca il ritiro delle truppe. Anche i Paesi della Nato resteranno. (Massimo Gaggi, Corriere). / Il Papa: "Basta parole, ora i fatti". Francesco chiede un maggior impegno per "liberare l'umanità". (Manuela Tulli, l'Adige).

· Società – Una giovane italiana fermata in Turchia: voleva raggiungere il Califfato. La 17enne risiede in Francia; ora potrebbe essere espulsa. (Elisabetta Rosaspina, Corriere). / Dall'Emilia alla Jihad: storia di S., 16 anni fermata in Turchia. Così i reclutatori del Califfato sfruttano il disagio dei giovani. (F. Tonacci e M. Bloom, Repubblica). / La battaglia per i vaccini. (Margherita De Bac, Corriere). /

· Migranti, profughi, immigrazioni – La crisi dei profughi e l'adesione futura. Migranti: intesa europea: tre miliardi alla Turchia. (I. Caizzi, Corriere). / Guardie bulgare sparano e uccidono migrante afgano. (Da Sofia, non firmato, l'Adige).

· Cultura. – P. Prodi: "Homo europæus", Ed. Il Mulino. (G. Ferrara, Il Foglio). / La libertà religiosa chiama a nuove sfide. (E. Preziosi, Avvenire). / Chiamati a custodire il suolo, bene comune fondamentale. (Avvenire). / Costruire l'umano è più importante del Pil. (L. Moia, Avvenire).

· Curiosità – Un clic cancella lo smartphone e rivela che siamo soli. (L. Mastrantonio, Corriere).

Internazionale –

· L'intifada dei dimenticati. (Luis Lema, Le Temps-Svizzera). / Un Nobel alla speranza tunisina. (Le Monde-Francia). / Francia. Intellettuali a destra. (L'Express-Francia). / M. O. La violenza inevitabile che colpisce Israele. (Mairav Zonszein, The Guardia-Regno Unito). / Con rabbia e tenacia: la ribellione dei Palestinesi. (Elias Khoury, Al Quds Al Arabi-Regno Unito). /

· Il terrore turco. Gli attentati con due bombe che hanno ucciso almeno 97 persone, il conflitto con i Curdi, l'attacco all'opposizione. Dopo tredici anni di governo di Recep Tayyip Erdogan il Paese è sull'orlo del baratro. (Alain Devalpo, Mediapart-Francia). / La strategia della violenza. (Ahmet Hakan, Hürriyet Daily News-Turchia). / L'ambiguità di Erdogan. (Lale Kemal, Today's Zaman-Turchia). / La repubblica turca non esiste più. (Umut Özkirimh, Open Democracy-Regno Unito). / Da pompiere a piromane: Erdogan ha scelto la via dell'autoritarismo per restare al potere. (Marc Semo, Libération-Francia).

· Bielorussia.Il dittatore eterno amato dai Bielorussi. Oggi punta a normalizzare i rapporti con l'Unione europea. (Marija Blochina, Polit-Russia).

· Asia. Le prostitute anziane della Corea del Sud. Il 50 per cento dei Sudcoreani ha più di 65 anni e vive con la metà del reddito medio nazionale e spesso ha tagliato i ponti con i figli. Per mantenersi alcune pensionate si prostituiscono. (Kim Hyung-jin, The Japan Times-Giappone).

· Il futuro di Roma dopo Ignazio Marino. (Michael Braun, Internazionale). / L'opinione: "Il leone e la gazzella". (Pablo Ordaz. El País-Spagna).

· Il terzo atto della crisi del debito. Oggi la fuga di capitali minaccia i Paesi emergenti che non hanno gli strumenti per fermare il contagio finanziario ma rappresentano più di metà del pil globale. (Will Hutton, giornalista britannico).

· Il potere intramontabile della lobby delle armi. Dagli anni Settanta la "National rifle association" ripete che il diritto a portare armi è sacrosanto, facendo leva sulla paura suscitata dall'aumento della criminalità. (James Surowiecki, giornalista statunitense).

· Colombia. Nella giungla le "Face" si preparano alla pace. La fine del conflitto colombiano è vicina; ma molti guerriglieri non sono pronti a tornare alla vita civile. (Nadja Drost, Al Jazeera America-Usa).

· Nepal. Inferiori per legge. Dopo anni di scontri e polemiche, il Nepal ha una nuova costituzione. Poteva essere l'occasione per attenuare, almeno sulla carta, il divario tra uomini e donne; invece lo ha confermato. (Guillaume Delacroix, Mediapart-Francia). / Perché ho bruciato la nuova costituzione. (Manjushree Thapa, The Record-Nepal).

· Economia. L'isola di Branson. Ogni anno un gruppo di investitoti e di imprenditori s'incontra sull'isola privata di Richard Branson, il fondatore di "Virgin Group", per discutere del futuro del capitalismo; quest'estate il tema centrale era "Bitcoin". (Hannes Grassegger, Das Magazin-Svizzera).

· Scienza e tecnologia. Inventori per caso. Il forno a microonde, la penicillina, i post-it, il Viagra. Molte invenzioni nascono da scoperte fortuite che capitano più spesso a chi riesce a coglierne i segnali. (Bob Holmes, New Scientist-Regno Unito).