Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu08222019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Sabato 31 ottobre 2015 - Rassegna stampa a cura di Mario Antolini Musón

Riepilogo orientativo

· l'Adige – Il lutto "giudicariese" per la scomparsa di Ettore Zini, commerciante ma soprattutto vero personaggio dell'informazione giornalistica dalle Giudicarie. / Altre gratificanti notizie tutte da rincorrere e da leggere.

· Trentino – Questa testata ricorda con ammirazione ed adeguatamente il "suo" corrispondente dalle Giudicarie con altre autorevoli voci. / Non può passare inosservata la "Messa" celebrata al Ponte dei Servi, lungo la statale del Càffaro, nelle Esteriori, per riportare all'attenzione dell'opinione pubblica la tragica realtà dei troppi "suicidi.

· Corriere del Trentino – Qui si parla di golosità e tradizione nel Banale, mentre già si fanno strada i tempi del turismo invernale specie per Madonna di Campiglio.

· Da altra stampa – Articoli da varie testate liberamente scelti dall'estensore di questa RS, e ritenuti o di attualità o di singolare contenuto. I più significativi in "cultura" e "curiosità".

· Internazionale – La rivista che riporta articoli di giornalisti stranieri con argomenti e visioni su territori e società poco indagati dagli organi di comunicazione provinciali trentini e nazionali italiani.

l'Adige

· Tione/Giudicarie. Il lutto. "Addio Ettore Zini: un protagonista della vita sociale". / Il ricordo: "Commerciante e giornalista. Un uomo forte e di spirito". (Denise Rocca e Giuliano Beltrami, pag. 46 delle Giudicarie con foto).

· Breguzzo. Manuel Ferrari e il "panetùn" di Sanpa. /Il noto chef giudicariese e il progetto solidale di alta qualità. (Giuliano Beltrami, pag. 46 delle Giudicarie con foto e didascalia: "Manuel Ferrari con Gualtiero Marchesi e i cuochi e fornai di San Patrignano all show di Milano").

· Tione. Nuova sede della "Caritas" vicino ala canonica. Spazi più ampi assieme al "Centro di aiuto alla vita". / Il trasloco era ormai necessario visto il crescente numero di bisognosi. / Gli orari settimanali di distribuzione. (Pag. 46 delle Giudicarie con foto).

· Ràgoli. "Grande Guerra": un libro sul paese. / Il Comune lo ha finanziato e dato alle stampe: sarà donato alle famiglie. (Denise Rocca, pag. 46 delle Giudicarie con foto della copertina del volume di Renato Paoli).

· San Lorenzo in Banale. Sagra della "ciuìga". (Non firmato, pag. 46 delle Giudicarie).

· Spiazzo. Festa d'autunno. (Non firmato, pag. 46 delle Giudicarie).

· Pinzolo. Il cinema. (Non firmato, pag. 46 delle Giudicarie).

· Giudicarie/Valle del Chiese.. Calcio Promozione. Virtus Trento-Condinese. Qui Condino: in arrivo Valentini. (In "Sport", pag. 50).

· Giudicarie Esteriori. Calcio Eccellenza. Il Comano terme Fiavé attende il Brixen. (In "Sport", pag. 51).

· Valle del Chiese. Ciclismo. Storo: idea Tricolore. La società giudicariese con Albergatori, Sport e Provincia pronte ad avanzare la candidatura al Consiglio federale.(Da Trento, Maurilio Barozzi, in "Sport", pag. 51 con foto).

· Da Pinzolo: «Pinzolo: il tema del "gender" nascosto nella filosofia». (Sergio Manuel Binelli, in "Lettere&Commenti", pag. 54).

· Politica provinciale. Upt. Mellarini: "Non saremo una scheggia del Pd". / Mellarini subito all'attacco di Dellai: "Non vogliamo un partito padronale". / Rossi rilancia l'asse Patt-Upt: "Serve un'area territoriale". (In prima pagina con servizi di Luisa Maria Patruno alle pagg. 20-21).

· Inserto speciale di 8 pagine: "Ricordo Defunti. Un'usanza da rispettare".

Trentino

· Tione/Giudicarie. Ettore Zii: morto a 66 anni, un vero cronista. / Addio a Ettore Zini, cronista di razza. Il nostro corrispondente si è sento a 66 anni; i funerali oggi alle 14,30 a Condino, dove aveva guidato la Pro Loco. / Il ricordo in redazione: la potenza dei fatti contro ogni retorica. (Foto e testo in prima pagina con servizio di Paolo Morando che segue a pag. 49 delle Giudicarie con foto e con l'aggiunta della voce dalla Valle del Chiese di Aldo Pasquazzo):

· Tione. Il Sindaco Mattia Gottardi: "Ettore Zini: voce libera con il gusto dell'ironia". (s. m., pag. 49 delle Giudicarie).

· Giudicarie. Ettore Zini: fino all'ultimo come gli antichi guerrieri. Ha continuato a scrivere nonostante il malo lo incalzasse. E nei suoi articoli battute da vero maestro. (Graziano Riccadonna, pag. 49 delle Giudicarie con foto).

· Giudicarie Esteriori. "Ponte dei Servi": oggi Messa celebrata da don Marcello Farina per iniziativa dell'associazione "Officina dei sogni" impegnata nelle problematiche drammatiche dei "suicidi". (Graziano Riccadonna, pag. 49 delle Giudicarie con foto).

· Madonna di Campiglio. Al "Fogajàrt" il trofeo del baccalà. (Non firmato, pag. 49 delle Giudicarie).

· Madonna di Campiglio. Sci Alpino. La "3TRE" si presenta a "Skipass". Conci: «Lo slalom sarà speciale». (Da Trento, non firmato, pin "Sport", pag. 54).

· Politica provinciale. Il duello politico. Sarà Mellarini a sfidare Dellai per la guida Upt. (In prima pagina con servizi vari e dettagliati di Chiara Bert alla pag. 21 con foto e particolari).

· Tassa sul turismo: si parte. Domani entra in vigore la nuova norma. / Imposta di soggiorno: domande e risposte. / Nella classifica dele località Cortina soffia l'oro a Campiglio. (In prima pagina con servizio di Andrea Selva alle pagg. 18 e 19 illustrate con spiegazioni ad hoc).

· Lavoro/Occupazione. In aumento le aziende in Trentino. / I giovai, il lavoro e i sogni di Olivetti. Il seminario di "Appm" sul fare impresa in modo responsabile e su come trovare spazi nuovi. (Da Trento, non firmato, in "Economia", pag. 8).

Corriere del Trentino

· Assaggi e folklore in Banale: un weekend con la "ciuìga". Golosità: abbinamenti originali, col salamino alle rape che incontra pane, olio e carne salada cruda. (Francesca Negri, in "Piaceri", a pag. 15).

· Turismo in regione. Sci: tutto pronto; piste rinnovate e nuovi impianti. Viaggio nei vari Comprensori. / A Campiglio gli impianti apriranno il 22 novembre. Francesco Bosco segnala che in Campiglio, accanato alla Russia che garantisce l'afflusso dell'anno scorso, crescono in maniera significativa gli arrivi dalla Gran Bretagna e dai Paesi Basi.. (Grande foto in prima con servizio di Andrea Rossi Tonon che segue a pag. 5).

· Politica provinciale. Segreteria Upt: corsa alle tessere. Congresso: prime scintille. / Mellarini: "Lontani da Pd e Patt". / Dellai: "Il partito non si snaturi". (In prima pagina con vari servizi di A. Papayannidis che seguono arricchiti di particolari a pag. 3 con foto).

· Occupazione. Volano le imprese femmnili; iscrizioni aumentate del 27 per cento. (Stefano Voltolini, in "Economia", pag. 11).

· In prima pagina il fondo di Simone Casalini: «L'Unione e il consenso. / Una fase crepuscolare».

Da altra stampa

· Dall'Italia e Regioni. – Italia più verde oltre gli scarti. Meglio differenziata e riciclo. (G. A. Mira, Avvenire). / Istituzioni e strappi. Le nostre regole perdute. (Sabino Cassese, Corriere). / La Capitale. Lo strappo di Marino e le indecisioni del Pd che fanno male a Roma. (Antonio Macaluso, Corriere).

· Mappamondo .– Cina: il figlio unnico on è più un obbligo. La rivoluzione dei due bambini. (G. Santevecchi, Corriere; G. Visetti, Repubblica). / Sul terreo della dignità. Agricoltura, scuola, teatro: l'Africa, dove l'ENI punta allo sviluppo sostenibile. (Peppe Aquaro, Corriere). / Turchia: 2 giornalisti siriani anti-Isis sgozzati nel Sud-est. (http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18971).

· Migranti. – In coda alla frontiera prima del muro: "La barriera austriaca non ci fermerà". (A. Tarquini, Repubblica). / "L'Egeo inghiotte bambini e la stessa civiltà europea". Affogati altri 12 piccoli. Le dure parole di Tsipras. (Da Atene, non firmato, l'Adige). / Naufragi nel Mediterraneo; strage infinita di bambini. (Da Roma, on firmato, Trentino).

· Società –Anticorpi da costruire contro la corruzione. (Dario Di Vico, Corriere). / Giovani e fede: c'è vita oltre Halloween. (F. D'Esposito, Il Fatto). /

· Cultura. – Utero in affitto: un crimine da fermare. (V. Possenti, Avvenire). / Ormai è fondamentale il patto tra Ong e imprese. "I fondi pubblici non bastano; sono assorbiti da emergenze continue". (Alessandra Muglia, Corriere).

· Curiosità – Casa: tendenze, protagonisti, piaceri. "Reinventarsi gli spazi". Mai come adesso possiamo personalizzare i luoghi in ci viviamo, con l'aiuto del design, della tecnologia e della letteratura. (Corriere della Sera /Casa, venerdì 30 ottobre 2015). / Il potere d'acquisto delle pensioni evapora di anno in anno. Grazie al giochino dei blocchi totali (cinque dal 1995 ad oggi) o parziali della perequazione, una pensione liquidata nel 2000 ha perso negli ultimi quindici anni ben oltre il 25 per cento senza considerare che il netto si è ulteriormente ridotto a causa delle addizionali Irpef che, nello stesso periodo, sono aumentate del 150 per cento. - La pubblicità sulla stampa in calo quasi del 6 per cento a settembre 2015. Quotidiani -7 per cento, settimanali -3,9 per cento, mensili a -4,2 per cento. (Guglielmo Gandino, http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18968). /

Internazionale - (N. 1126, anno 22, 30 ott/5nov 2015).
· In copertina. "Una guerra mondiale". L'operazione militare lanciata dal presidente russo Putin a sostegno del regime siriano amplifica la portata del conflitto, mette in difficoltà gli Stati Uniti e l'Europa, e potrebbe cambiare gli equilibri internazionali. (Der Spiegel-Germania). / L'alleato russo. La visita di Assad a Mosca si può interpretare in vari modi; ma una soluzione della crisi appare lontana. (Anthony Samrani, L'Orient-Le Jour-Libano).

· Parola d'ordine: sincerità. (Claudio Rossi Marcelli). / Un rovinoso franare. (Domenico Starnone). / I peccato della carne. (The Guardia-Regno Unito). / Fine di un'era in Argentina. (Folha de San Paulo-Brasile). / Gli studenti sudafricani chiedono più uguaglianza. (Sibusiso Tshabalala, Quartz-Usa). / La responsabilità dell'Occidente in Libia. (Yasmina Khadra, The Guardian-Regno Unito). / Asia. La tentazione di Seoul di riscrivere la storia. (Donald Kirk, Los Angeles Times-Usa). / India. Senza diritto allo studio. (Frontline-India).

· Stati Uniti. Washington non impara dagli errori del passato. Addestrare e armare gli eserciti dei Pesi da "liberare" è una strategia inutile. (Andrew J. Bacevich, TomDispatch-Usa). / Il momento della svolta per Hillary Clinton. Ha superato l'audizione alla commissione che indaga sull'attacco al consolato di Bengasi; va sempre meglio nei sondaggi; la sua candidatura era è più forte. (Todd S. Purdum, Politico Magazine-Usa).

· Europa. Un'intesa al ribasso sulla crisi dei migranti. L'accordo sull'accoglienza di altre centomila persone lungo la rotta dei Balcani è un piccolo passo avanti verso una politica europea comune sui rifugiati. Ma non basta: servono più coraggio e solidarietà. (Albrecht Meier, Der Tagesspiegel-Germania).

· Perché la Polonia si sposta a destra. Il partito di Jaroslaw Kaczynski ha vinto le elezioni grazie alla debolezza del Liberali. E ora potrebbe trovarsi a governare senza opposizione. (Tomasz Sawczuk, Kultura Liberalna-Polonia).

· Veneto/Italia. La ragazza dietro al balcone. Ye Pei, 17 anni, lavora dodici ore al giorno in un bar in provincia di Padova. Ogni mese risparmia per permettere ai suoi genitori in Cina di andare in pensione. Non era mai stata così determinata a raggiungere un obbiettivo. In Cina le cose erano semplici; mentre in Italia niente lo era. (Suzanne Ma, ChinaFile-Usa).

· Medi Oriente. La soluzione impossibile. In Israele un Stato unico esiste già, da ormai 48 anni. La linea verde è scomparsa da tempo, Gl insediamenti si trovano in Israele e Israele è la terra dei coloni. (Gideon Levy, giornalista israeliano).

· Cina. Invecchiare a Shanghai. Panchine nei parchi, assistenza a domicilio, corsi di cucina. La città cinese si adatta alle esigenze degli anziani che sono sempre più numerosi. Uno Stato insufficiente. In Cina le famiglie si sfaldano e gli anziani soli sono in aumento. Non avendo un welfare adeguato, il Paese non è pronto per questa trasformazione. (Tang Tian, Liaowang Fongfang Zoukan-Cina). /

· L'ultima canzone. Internet, le strategie industriali, la Tv. La "musica" non è mai stata così accessibile come oggi; ma il suo ruolo sociale e il suo valore artistico sono cambiati. E la trasformazione non è ancora finita. (Diego A. Manrique, El Pais-Spagna).

· Scienza. Credere nel "litio". Per le persone con disturbi bipolari è il principale rimedio per attenuare i comportamenti maniacali e vivere una vita normale. Una giornalista racconta come il "litio" le ha salvata la vita. (Jaime Lowe, The New York Times-Usa).