Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu05232019

Last update09:38:01 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Giovedì 19 novembre 2015 - Rassegna stampa a cura di Mario Antolini Musón

Riepilogo orientativo

· l'Adige – Dall'associazione tionese ancora impegnata ne ricordo dell'amico missionario da anni sostento nelle sue opere in Africa. / Nel Chiese mete radici la vite con tanti progetti e speranze, mentre in Val di Breguzzo ci si impegna per "salvare" le acque del torrente Arnò, ed a Zuclo, invece la televisione italiana vuol dare risalto – in "Melaverde" alla stalla degli Artini. / Serate culturali "d'Autore" programmate a Tione de a Roncone. / Prende sempre più voce la presenza dei rifugi alpini fra crisi e progetti.

· Trentino – Una interessante catena di avvenimenti e di iniziative che trovano impegnati varie località del territorio giudicariese: tutte almeno da scorrere per curiosità ed aggiornamento comunitario.

· Corriere del Trentino – Montagna rifugi alpini e parco: temi di attualità e tutti da affrontare con appropriata organizzazione e proprietà di settore, come suggerisce il "fondo" di Morelli, sempre di profonda saggezza per chi lo sa ascoltare: «L'autonomia richiede responsabilità»! /

· Da altra stampa – Articoli da varie testate liberamente scelti dall'estensore di questa RS, e ritenuti o di attualità o di singolare contenuto. I più significativi in "cultura" e "curiosità".

l'Adige

· Tione. "Padre Franco Cellana"; le sue ceneri in terra d'Africa. / Un iter non semplice per rispettare la volontà del sacerdote missionario scomparso lo scorso settembre. / Missionario amato. (Denise Rocca, pag. 44 delle Giudicarie con foto).

· Breguzzo. "No all'assalto idroelettrico dell'Arnò". Il Comitato organizza oggi una riunione pubblica con esperti. (Dalla Val di Breguzzo, non firmato, pag. 44 delle Giudicarie con foto).

· Val del Chiese. "Vitigni resistenti": nuova frontiera. / Al Convegno di Cìmego promosso da "Culturnova" esperti a confronto. Il presidente Nello Lolli: «Il progetto "Bicò" continua come previsto. (Giuliano Beltrami, pag. 44 delle Giudicarie con foto).

· Zuclo. "Melaverde" in paese per raccontare la storia di Rino Artini, de figlio Ivan e della loro stalla. (Non firmato, pag. 44 delle Giudicarie).

· Bocenago. Due donne nella nuova Giunta; Giuliana Boroni e Silvana Riccadonna. (Jessica Pellegrino, pag. 44 dele Giudicarie).

· Tione. Storia di bulli alla Biblioteca comunale. (Non firmato, pag. 44 delle Giudicarie).

· Roncone. Incontro con l'astronauta Umberto Guidoni. (Non firmato, pag. 44 delle Giudicarie).

· Enti locali. Comuni: "Gli avanzi di amministrazione li spendiamo noi".Il Cal rivendica più autonomia dalla Provincia sui «tesoretti» di Comunità di Valle. (Pietro Gottardi, pag. 18).

· Montagna. I "rifugi" in cerca di social network. Ieri assemblea dei gestori fra crisi, problemi e idee. / In arrivo una nuova classificazione: via le differenze fra alpinisti" ed "escursionisti". / Il sondaggio: "Il nostro pubblico è cambiato". (Mario Felicetti, pag. 25 illustrata).

· Occupazione. «Più giovani disoccupati. Aumento del 10 per cento». / Senza scuola né lavoro 13.700 giovani. / Assunzioni di 15-29enni in aumento del 4 per cento. / Olivi: "Tra gli interventi della Provincia «Garanzia Giovani» coinvolge 1.523 ragazze e ragazzi; il progetto sostenuto anche dal Consiglio provinciale ne raggiungerà 300". (Di Francesco Terreri in prima pagina e seguito a pag. 7).

· Società Figli di immigrati: la bomba povertà. Allarme della sociologa Saraceno: "In Italia ci vuole il reddito minimo". (Paolo Ghezzi, pag. 22).

Trentino

· Madonna di Campiglio. Campiglio butta fuori le auto. / Troppi abusivi: l'attuale zona a traffico limitato diventa a tutti gli effetti area pedonale urbana. (Elena Balguera Beltrami, pag. 48 delle Giudicarie con foto.

· Bondone/Valle del Chiese. "Volo a vela e natura": gli eventi a Baitoni. (Aldo Pasquazzo, pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Rango/Bleggio. Dodici giornate per il "Mercatino" nel borgo antico. (Riccardo Riccadonna, pag. 48 delle Giudicarie).

· Val Rendena. Parco Adamello Brenta. Il presidente del Parco ancora "in pectore" difende il progetto del "Balcone panoramico": «Mi piace». (Elena Balguera Beltrami, pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Bleggio Superiore. Medaglia "al valore civile" a Cesare Fustini, reduce di Cefalonia. (Graziano Riccadonna, pag. 48 delle Giudicarie con foto).

· Condino. Alla cooperativa "Lavori in corso" il bar della piscina di Condino. (Aldo Pasquazzo, pag. 48 delle Giudicarie).

· Enti locali. Daldoss avverte: "Soldi solo a chi investe insieme". / Lettera ai Sindaci: «Troppo comodo usare l'avanzo di amministrazione per asfaltare, pur di non condividere. La Provincia premierà i territori che concordano opere strategiche». (Chiara Bert, pag. 19 con foto).

· Sanità Chirurgia nelle Valli: promuovere le specializzazioni. / Borgonovo Re: «Sui "punti nascita" la casistica non conta?». (Andrea Selva, pag. 18 con foto).

· "Piano per la salute": mancano modi e tempi. Tante idee, ma non ci sono indicazioni concrete di applicazione. Oggi la presentazione ufficiale. Dalla nascita fino all'invecchiamento una serie di linee guida con l'obbiettivo di garantire e migliorare qualità di vita. Il motto? "Più anni di vita in buona salute". (Matteo Ciangherotti, pag. 18 con foto).

· Festa della Cooperazione da venerdì 20 novembre a domenica 22 per i 120 anni della federazione. / Convegni e programmi, (Inserzione, pag. 21).

· Inserto "Weekend": appuntamenti e tempo libero nel fine settimana. (Pagg. 27-30 illustrate).

Corriere del Trentino –

· Parco Adamello Brenta. Joseph Masè: "Potenzieremo il marketing". Il candidato presidente presenta il programma: «Si deve fare meglio con meno". (Marika Giovannini, pag. 6 con foto).

· Montagna. Rifugi alpini: nel futuro maggiore "comfort" per attirare gli ospiti. / L'assemblea dei gestori: "I clienti cercano relax. Internazionalizzare l'offerta". / Escursioni con gli albergatori: "Giusto fare un passo indietro". (In prima pagina con servizio di Marika Damaggio che segue a pag. 11).

· In prima pagina il fondo di Ugo Morelli: «Localismo e autoreferenzialità. / L'autonomia perdente». – Nel testo: «L'autonomia non riesce a diventare lievito di se stessa (...). L'autonomia richiede "responsabilità"; altrimenti rischiamo di invecchiare prima di diventare grandi».

· Libri. "Bottega d'artista 2": settanta profili di pittori (anche giudicariesi). / Domani presentazione alle Cantine Ferrari di Ravina, a Trento. (Giancarlo Riccio, pag. 13, in "Cultura&Tempo libero".

Da altra stampa

· Dall'Italia e Regioni. – Rebus guera? I partiti e l'appello della Francia: due domande sulla strategia da adottare. (Alessandro Trocino, Corriere). / Gli imputati di "Magia capitale" nelle aule dell'aula bunker. Sfida su chi ha diritto ai danni. (Giovanni Banconi, Corriere). / Così tate e colf creano lavoro. La detassazione dele spese per domestiche,, baby sitter e bandanti per incentivare l'occupazione femminile. Sono quasi tre milioni le famiglie ce non possono permettersi un aiuto domestico. (Rita Querzé, Corriere). / Gianfelice Rocca, 67 anni, imprenditore milanese: «Un terzo di disoccupati in meno se la scuola formasse i periti. L'istruzione tecnica non dialoga con le imprese». (Raffaella Polato, Corriere). /

· Mappamondo .– Mentre la paura svuota gli stadi in Germania e in Belgio, a Wembley il pubblico intona la Marsigliese: l'abbraccio di Inghilterra-Francia. Ecco la prova che l'Europa esiste e esiste. (F. Cavalera e B. Severgnini, Corriere). / L'Europa ha risposto "sì" alla Francia. Via libera all'assistenza bilaterale in campo militare. Così nasce la grande offensiva anti-Califfato. (G. M. Del Re, Avvenire; M. Molinari, La stampa). /

· Società – Sicurezza: l'Europa cambi marcia. Noi, generazione disarmata e imbelle. (M. Dassù e A. Scurati, La Stampa). / I rischi dei "poteri speciali": favorire il reclutamento. (Sergio Romano, Corriere). / Innovazione. Il chip nel frigo, il forno che impara. La "casa connessa" diventa realtà. Nel 2020 saranno 50 miliardi gli oggetti in "Rete". Ma il nodo è la sicurezza. (Massimiliano Del Barba, Corriere).

· Migranti, profughi, immigrazioni – Sul dolore dell'Europa l'ombra lunga dell'emergenza profughi. (B. Valli, Repubblica). / L'intervista all'americano Richard Pipes, 92 anni: «Simpatizzo con i rifugiati. Ma l'arrivo massiccio non può essere gestito. Terrorismo di matrice religiosa». (Danilo Taino, Corriere).).

· Cultura. – La difesa della libertà, unica alternativa alla sottomissione. Minaccia: in futuro l'Europa può diventare inospitale per gli Ebrei; questo è uno degli obiettivi dei jihadisti. (G. Laras, Corriere). / Allenare il nostro cervello alla coscienza della paura. (Rosario Sorrentino, Corriere). /

· Curiosità. – Le idee di Amos Oz, israeliano: «Ci vuole un piano Marshall; ma l'Islam moderato si muova». (Lorenzo Cremonesi, Corriere). / Facebook: gli "instant articles" ora in Italia. Debutta il servizio lanciato a maggio negli Usa: più veloce leggere notizie sul telefonino che dal social network. (Alessio Ribaudo, Corriere). / "Il culto delle «cose utili»". Aldo Manunzio, il fondatore della bottega veneziana, infaticabile stampatore e primo editore della storia, mal sopportava chi lo distraeva dal lavoro e chiedeva di essere lasciato tranquillo per poter "pubblicare buoni libri". (Roberto Calasso, Corriere).