Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sun05262019

Last update09:38:01 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Sabato 21 novembre 2015 - Rassegna stampa a cura di Mario Antolini Musón

Riepilogo orientativo

· l'Adige – Da segnalare le due pagine, a cura di Denise Rocca, riservate a richiamare l'attenzione sul "mondo contadino e in stalla" che nelle Giudicarie è semrpe stato il perso, per secoli, dell'economia locale. / Poi la "doccia fredda" sul punto nascite dell'Ospedale di Tione: certamente se ne riparlerà; già oggi una nota da Tione di Denise Rocca. / Inoltre una serie i informazioni e cronache indubbiamente da conoscere e su cui riflettere.

· Trentino – Mentre il Parco si fregia del riconoscimento Unesco, a Breguzzo si discute sulla salvaguardia delle acque del territorio. Interessanti le nuove problematiche nel campo del turismo con le "case privata affittate"; problema sociale e soprattutto economico da non sottovalutare.

· Corriere del Trentino – Normale aggiornamento sulle notizie in cronaca anche sulle altre due testate trentine.

· Da altra stampa – Articoli da varie testate liberamente scelti dall'estensore di questa RS,e ritenuti o di attualità o di singolare contenuto. I più significativi in "cultura" e "curiosità". / Oggi: "ItaliaDigitale".

· Internazionale.- Interessanti pagine scritte da giornalisti stranieri con visioni universali troppo spesso non fatte conoscere dai quotidiani e dalla televisione di casa nostra.

·

l'Adige

· Giudicarie "speciale" – Il mondo in stalla. / Latte vivo: il Lomaso che cambia. / In cifre lo stato di una terra da sempre vocata a fiera. / Scommessa sul biologico. / A Villa Rendena il ringraziamento contadino. (A cura di Denise Rocca due pagine con ampi e dettagliati servizi ed adeguatamente illustrate: tutte da leggere. Pagg. 46-47 delle Giudicarie).

· Giudicarie. Sanità "Chiudono tre punti nascita". Documento dell'Azienda Sanitaria provinciale condanna Tione, Arco e Cavalese. / Tre "punti nascita" vanno chiusi. Il direttore del Servizio ospedaliero: stop a Tione, Arco e Cavalese. / Ma Zeni frena sulla circolare di Ianeselli: «Escludo si arrivi a queste decisioni». / Reazioni. Rabbia dei Sindacati; Sindaci basiti. (In prima pagina e servizi di Marika Viganò e Denise Rocca che seguono a pag. 16).

· Pinzolo. Cassa Rurale: soci in festa al PalaDolomiti. / Con il comico Andrea Pucci e i fratelli "Al & Al" dello Zecchino. (Non firmato, a pag. 45 delle Giudicarie con foto).

· Val Rendena. "Geopark Unesco": opportunità per il territorio. Il Parco Adamello Brenta nella categoria dei "geoparchi" mondiali. (Non firmato, pag. 45 delle Giudicarie con foto).

· Madonna di Campiglio. "Biorendena" perde il ricorso davanti al Tar. Teleriscaldamento: il Comune di Pinzolo ha agito bene. (Da Pinzolo, non firmato, a pag. 45 delle Giudicarie con foto).

· Giudicarie. Anziani: l'Auser cerca nuovi Volontari. Soprattutto per l'accompagnamento agli ospedali. (Non firmato, pag. 45 delle Giudicarie con foto).

· Pinzolo. Sospensiva respinta. Il Tar non ferma il Commissario alla Famiglia Cooperativa di Pinzolo. (Non firmato, pag. 45 delle Giudicarie con foto).

· Tione, ore 20,30. Teatro comunale: "Il viaggio dell'Utopia". (In "Oggi", pag. 10).

· Idro. Oggi non si vola. (Non firmato, pag. 45 delle Giudicarie).

· Tione. Stasera teatro. (Non firmato, pag. 45 delle Giudicarie).

· Spiazzo. Film di montagna. (Non firmato, pag. 45 delle Giudicarie).

· Giudicarie Esteriori. "Azienda Turismo: convocazione assemblea ordinaria dei soci". /Inserzione, pag. 45 delle Giudicarie).

· Ledro. È tornato il piromane; bruciati 4 ettari di bosco tra Tremalzo e Tremosine. (In prima pagina con servizio di

· Paola Malcotti a pag. 38 illustrata).

· Giudicarie. Calcio Promozione. Condinese-Trento. Qui Condino: Berti al posto di Grassi. (In "Sport", pag. 50).

· Turismo. Conferenza provinciale sul turismo. Mercoledì a Mezzocorona si decidono le linee di azione. (Non firmato, a pag. 24).

· Cooperazione: "Le Cooperative per uscire dalla crisi". Commemorati i 120 anni della Federazione. (F. Ter., pag. 13).

· Lavoro. "Progettone": previsti altri 100 posti. Criteri più stringenti a risorse provinciali invariate. (Da Trento, non firmato, pag. 9).

· Welfare. "Voucher": al via i buoni servizio. Previsti dal 2007 per le prestazioni sociali non sono mai stati utilizzati in Trentino. Silvio Fedrigotti: «Saremo così sicuri che il denaro andrà alle persone bisognose, evitando anche le transazioni in "nero"». (Domenico Sartori. Pag. 22 con foto)..

· Assistenza e Case di Riposo. Rsa unica provinciale: "Renzi deve ripensarci". (Domenico Sartori, pag. 23 con foto).

Trentino

· Giudicarie. Al Parco Adamello Brenta il riconoscimento ufficiale "Unesco". (Elena Balguera Beltrami, pag. 41 delle Giudicarie, con foto).

· Breguzzo. Breguzzo si mobilità per il torrenti Arnò. / Sala gremita per discutere della contestata centralina idroelettrica privata. Il Commissario Bonafini: «Io non firmerei». / Il Sindaco di Bondo Giuseppe Bonenti: «Ma quell'accordo serve. Con la convenzione il futuro Comune (fuso) avrà voce in capitolo». (Stefano Marini, pag. 41 delle Giudicarie con foto).

· Bondone/Baitoni/Idro. "Nike & Fly": la manifestazione rinviata di una settimana. (Alo Pasquazzo, pag. 41 delle Giudicarie).

· Storo. Pescatori: appello per "Roversella". / La carenza d'acqua al centro dell'assemblea. Il Sindaco: "Interverrò". (Aldo Pasquazzo, pag. 41 delle Giudicarie con foto).

· Pinzolo. Sentenze del Tar. Commissariamento Famiglia Cooperativa di Pinzolo e Biorendena a Madonna di Campiglio: ricorsi respinti. (Da Pinzolo, non firmato, pag. 41 delle Giudicarie).

· Tione. Il viaggio dell'Utopia. (In "Costume&Società", pag. 12).

· Turismo. Dopo i 1800 annunci albergatori infuriati: "Controlli sui posti letto in casa". / Libardi: «Sul mercato degli affitti, tanti soggetti fuori dalla regole. Anche fiscali». (In prima pagina con servizio di Andrea Selva a pag. 16).

· Cooperazione. La festa dei 120 anni. "Noi, le Coop: più forti di ogni crisi". (In prima con servizio da Trento, non firmato, a pag. 6).

· Scuola. Un concorso sul valore dell'educazione. Il titolo: "E tu cosa ci metti nel cuore?"; è rivolto a Scuole Elementari e Medie e Superiori. (Maddalena Di Tolla, pag. 6).

Corriere del Trentino

· Sanità. "Punti nascita" di Valle. I dubbi dei medici: «Occorre investire». / Punti nascita in valle: stop dei medici. / "Ha senso investire su 130 parti l'anno?". Sindacati dubbiosi. (In prima pagina con servizio di Silvia Pagliuca a pag. 4).

· Pinzolo. Il Tar boccia Binelli: "Famiglia Cooperativa": richiesta di sospensiva contro il Commissario. (Da Trento, non firmato, pag. 11).

· In prima pagina il fondo di Isabella Bossi Fedrigotti: «Il tunnel e le proteste. / Un progetto da spiegare».

Da altra stampa

· Dall'Italia e Regioni. – Società. L'innovazione passa dal Trentino. Trento è uno dei poli tecnologici di punta dell'Unione Europea. La Provincia finanzia le "startup" che aiutano le aziende a vendere i prodotti in rete e l'Università aumenta i corsi d'informatica. (Michael Braun, Die Tageszeitung-Germania, in "Internazionale", pag. 40). / Terrorismo. L'Italia ha le risorse per affrontare questa nuova battaglia. (Maurizio Caprara, Corriere).

· Mappamondo .– Il Gran Mufti d'Egitto: "Vigliacchi; usano la religione ma non sano nulla di Islam. I veri Musulmani sono in lutto. L'estremismo è una perversione che dobbiamo combattere insieme". (Gran Mufti Shawki Allam, Corriere).

· Società – Il Papa agli operatori sociali: "Farsi prossimi oltre le differenze". (Avvenire). / Vigilare sulla paura e l'odio; evitare un coprifuoco emotivo. (Paolo Giordano, Corriere).

· Migranti, profughi, immigrazioni – Minori in fuga sui barconi: due su tre arrivano soli. Dopo lo sbarco 5.707 irreperibili. (M. Iossa, Corriere). /

· Cultura. – Papa Francesco: "Maledetto chi commercia armi e fa guerre". (Gian Guido Vecchi, Corriere). /

· Curiosità. – Turismo. L'Italia sedotta da "Airbnb": cinque milioni di ospiti e trattative con i Comuni. E le case "in prestito" adesso si assicurano. (Leonard Berberi, ItaliaDigitale). / Sui banchi a novant'anni: è la seconda vita online. (Elisabetta Andreis, ItaliaDigitale). / Il Papa ha venduto l'auto blindata. E negli Stati Uniti sfidò i servizi segreti. (Massimo Franco, Corriere).
· ItaliaDigitale. (Corriere della Sera, 20 novembre 2015, www.corriere.it). – Scenari "connessi". Dalle città alla scuola, dalla sanità alla cultura fino ai rapporti sociali la tecnologia è dentro le nostre vite. Ora la sfida è integrare i nuovi linguaggi per realizzare un vero sistema Paese. (In copertina illustrata). / Noi, innovatori da svago. Ma sul lavoro siamo al palo. Il nostro entusiasmo per la tecnologia non ha tuttavia effetti sula produttività. Perché i flussi individuali devono essere trasformati in flussi collettivi. (Massimo Sideri). / Lavori incomprensibili. Genitori "smarriti" se il figlio fa il progettista "Ul". (Giuseppe Di Piazza). / Umanesimo e trasparenza; l'Istituto che va oltre i robot. Logica multidisciplinare, governance meritocratica, alto potenziale di trasferimento tecnologico alle imprese. Sono i punti di forza dell'Iit di Genova scelto dal governo come capocordata per il futuro centro di ricerca nell'area Expo. (Edoardo Segantini). / Sostegno, spazio e reti. I politecnici ora incubano. Le università cambiano pelle: oltre ad aiutare le "invenzioni" a diventare veri e propri business mettono n relazione le università con le aziende. (Giulia Cimpanelli). / Consegne, pulizie, tweet: l'economia dei "lavoretti". Micro-impieghi: si chiama "gig-economy" e comprende tutti gli incarichi di natura saltuaria che stanno sempre più prendendo piede con l'aiuto del digitale. Una realtà controversa con scarse tutele anche per i vuoti normativi. (Irene Soave). / Gps: limiti e discrezione; è l'operazione "figli sicuri". Il "Parental Control": oggi è possibile verificare la navigazione dei minori e anche i loro spostamenti fisici, grazie a sistemi sempre più sofisticati. Ma i "muri digitali" sono fragili; è utile sempre il dialogo in famiglia. (Paolo Ottolina). / Oltre i banchi. Lezioni in video e podcast; la scuola guarda avanti. Il lavoro da fare: accanto a esperienze lodevoli, rimane l'arretratezza; pochi computer (9 su 100 studenti), pochi laptop, scarsa banda larga. (Antonella De Gregorio).

Internazionale. (N. 1129, anno 20/26 novembre 2015). -

· La guerra di Parigi. «La guerra è un massacro tra persone che non si conoscono a vantaggio di persone che si conoscono ma non si massacrano». (In copertina con immagini all'interno - P. Alonso e D. Albertini, Libération-Francia). / Un conflitto indefinito e simmetrico. (Étienne Balibar, Open Democracy-Regno Unito). / L'Occidente ha aperto gli occhi. (Anthony Samrani, L'Orient-Le Jour-Libano). / La strategia razionale dello Stato islamico. (Scott Atran, The Guardian-Regno Unito). / Sicurezza ad ogni costo? (Le Monde-Francia). / Gli errori di Hollande in Medio Oriente. (Gilles Dorronsoro, Libération-Francia). / La lotta dei Musulmani contro l'integralismo. (Laila Lalami, The Nation-Usa). / Dobbiamo aspettarci altre tragedie. (Paul Rogers, Open Democracy-Regno Unito).

· La vita dopo gli attentati. (Claudio Rossi Marcelli). / L'Italia vera. (Domenico Starnone). / Il terrorismo ricade sui profughi. (The New York Times-Usa). / L'altra guerra di Parigi. (Martin Kaul, Die Tageszeitung-Germania). / Immigrazione. Tornano le frontiere. (Politico Europe). / Russia. Anche la Russia nel mirino. (Gazeta).

· Medio Oriente. L'avvertimento dell'Unione europea a Israele. (Haarets-Israele). / Egitto. Morte nel deserto. (Ahram Online). / Da Ramallah. Ordine di demolizione. (Amira Hass). / In Siria la soluzione è più vicina. (Rami Khouri, columnist libanese). / L'antico sogno del popolo curdo. Da più di un secolo i Curdi che vivono nel'Iraq, la Siria, la Turchia e l'Iran chiedono uno Stato indipendente. Ma continuano anche a combattersi tra loro. (Andrea Böhm, Die Zeit-Germania).

· Africa. Filantropi a casa propria. (New African-Regno Unito). / Angola. Processo all'attivismo. (Maka Angola). / Il profumo della libertà nel Suriname e nella Guyana Francese. (Il reportage di Nicola Lo Calzo).

· Americhe. I passi indietro del Brasile sull'aborto. (El País-Spagna). / Stati Uniti. Minneapolis in rivolta. (Star Tribune). / Venezuela. Le accuse di Cabello. (El Universal). / Nicaragua/Costarica. Tensione ai confini. (Confidencial). / Stati Uniti. Chinatown resiste. (Nick Tabor, New York Magazine-Usa).

· Asia e Pacifico. SudCorea. Una cattiva riforma. (Hyun Lee, Foreign Policy in Focus-Usa). / I Sudcoreani contro il governo. (Deutsche Welle-Germania). / La soluzione dai migranti. (The Diplomat-Giappone). / Giappone. Il tabù del sesso nelle scuole. (Japan Times).

· Italia. La ripresa economica non è quel che sembra. L'Italia ha una crescita troppo lenta. E se non entrerà di nuovo in recessione difficilmente potrà restare nell'eurozona. (Wolfang Münchau, Finanzial Times-Regno Unito).

· India. Fanatici di Modi. Il primo ministro indiano, affiancato dagli ultranazionalisti indù, sta alimentando un'ondata di violenza settaria nel Paese; mentre in Occidente viene accolto a braccia aperte. (Pankaj Mishra, The Guardian-Regno Unito).

· Cile. Guardiani dell'oceano. Gli abitanti dell'isola di Pasqua si sono uniti per combattere la pesca illegale e hanno chiesto al governo cileno di creare una riserva marina; il 5 ottobre la loro domanda è stata accolta. (Manuel Planelles, El País Semanal-Spagna).