Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sun05262019

Last update09:38:01 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Lunedì 28 dicembre 2015 - Rassegna stampa a cura di Mario Antolini Musón

Riepilogo orientativo

· l'Adige – In risalto il "Presepe Vivente" in una dei più modesti villaggi delle Giudicarie, quasi fuori dal mondo, ma oggi punto di riferimento per tutti. / Nello sport l'attesa della "prima uscita" di una Rendenese in Coppa del Mondo di sci.

· Trentino – Anche questa pagine esaltano l'iniziativa natalizia a Brione destinata a rimanere nella storia della vitalità "comunitaria" anche dei villaggi più dispersi e più isolati delle Giudicarie: un "bene comunitario" da riuscire a conservare ancora a lungo "contro e in difesa" dalle fusone dei Comuni. / Da Campiglio l'aggiornameto sulle piste da sci, e nello sport tutti in attesa di Laura Pirovano impegnata nella Coppa del Mondo e Lienz.

· Da altra stampa – Articoli da varie testate liberamente scelti dall'estensore di questa RS,e ritenuti o di attualità o di singolare contenuto. I più significativi in "Cultura" e "Segnalati". / Oggi: "La Lettura" (titoli/argomenti davvero avvincenti e di... apertura mentale).

l'Adige

· Valle del Chiese/Brione. - Il "Presepe Vivente": storia ed umanità. In migliaia arrivati nel piccolo paese per assistere alla rappresentazione. / Abitanti dei paesi vicini, ma anche Bresciani ed extra valligiani, tutti richiamati del Presepio fra le case, nelle piazzette, sotto gli avvolti, negli androni del paese del Chiese. (Giuliano Beltrami, in "Valli", pag, 21 con foto).

· Valle del Chiese/Prezzo. Ultimo consiglio comunale. (Non firmato, in "Valli", pag. 21).

· Pieve di Bono. Variante al Preg. (Non firmato, in "Valli", pag. 21).

· Tione. "Le voci del soul" all'Auditorium delle Scuole Superiori di Tione. (In "24OREeventi", pag. 9).

· Caderzone Terme, ore 16,30. In paese, rione Lodron Bertelli: "C'era una volta". (In "Oggi", pag. 8).

· Condino, ore 20,30. Sala consigliare: "Memorie di guerra". (In "Oggi", pag, 8).

· Val Rendena. Sport invernali. Il grande giorno di Laura Pirovano. "Circo Rosa": la 18enne rendenese a Lienz: gigante e slalom. (Da Lienz, Austria, Lu. Pe., in Sport", pag. 35 con foto).

· Giudicarie. Calcio Eccellenza. L'analisi. / Dati e classifica. (Marco Fontana, in "Sport", pagg. 32 e 33 illustrate).

· Siccità. "Nessun problema in campagna". La mancanza d'acqua in questo periodo non è dannosa. (L. B., pag, 11).

Trentino

· Valle del Chiese/Brione.. – A Brione in tremila accorrono per il "Presepe Vivente". Pieno successo per la "Natività" che ha visto 150 figuranti impregnati a riproporre in 25 quadri la nascita di Gesù e i lavori che un tempo caratterizzavano la Valle. (Aldo Pasquazzo, in "Valli", pag. 24 con foto).

· Madonna di Campiglio. Aperto lo "snowpark" del Grostè. Piste agibili e tante iniziative in fondovalle per il "dopo sci" dei turisti. (Elena Balguera Beltrami, in "Valli", pag. 24 con foto).

· Giudicarie (anche). – Festa di Capodanno senza Botti. / In Giudicarie a Preore, Brione, Pelugo, Bondone, Storo, Valdaone, Condino, Comano Terme, Bleggio Superiore e Pelugo. (Da Trento, m. d., pag. 14).

· Campiglio (anche). Non c'è la neve vera, ma "fioccano" gli incidenti in pista. (Da Trento, non firmato, pag. 16).

· Condino. Una mostra racconta i "profughi giudicariesi" della Valle del Chiese nella prima guerra mondiale. (Aldo Pasquazzo, in "Valli", pag. 24).

· Val Rendena. A Lienz Laura Pirovano c'è! Pirovano al debutto: "Tanta emozione". / La 18enne di Spiazzo Rendena al via oggi del gigante di Coppa del Mondo: «Un po' spaesata, ma in senso buono». (Da Lienz, Luca Franchini, in "Sport", pag. 34 con foto).

· Madonna di Campiglio. Il 15 ed il 16 aprile. "Sciare col Cuore" approda a Madonna di Campiglio. (Non firmato, in "Sport", pag. 34).

· Oggi in Cattedrale. Tornano a Trento da tutte le Valli di "Cantori della Stella". (Non firmato, pag. 14).

· Politica provinciale. Upt: congresso. Passamani chiese un "patto" tra i candidati alla segreteria: «L'Upt resti unita, chi perde non se ne vada. Un ruolo per Dellai». (Da Trento, Chiara Bert, pag. 13).

Da altra stampa

· Dall'Italia e Regioni. – In ordine sparso contro lo smog. (Gianni Santucci, Corriere). / Populismo. La politica, i sogni, le (dis)illusioni. Dialogo fra generazioni in Italia. (Beppe Severgnini, Corriere). / Sistema contro antisistema: il grande rischio dell'italicum. (Paolo Franchi, Corriere).

· Mappamondo.– Filippine. Assalto dei miliziani islamici; uccisi nelle risaie 9 contadini cattolici. (Michele Farina, Corriere). / Cattolici: i più perseguitati su tutto il pianeta; situazione peggiorata in 17 Paesi. 100 milioni la sima minima dei cristiani perseguitati nel mondo; 200 milioni con i discriminati. (Gian Guido Vecchi, Corriere). / "Attacchi a Capodanno": l'allarme terroristico per le capitali europee. (Guido Olimpio, Corriere).

· Società –Polveri sottili. Città avvolte da una cappa di sostanze nocive che non viene dispersa vista l'assenza di piogge e vento. L'Italia è tra le peggiori in Europa. (Elena Tebano, Corriere). / "Media, tv e servizi di mobilità. Ecco la seconda vita di Ericsson". Il «ceo Vestberg»: la nuova sfida è la società interconnessa; servono reti più veloci. Andrea Ducci, Corriere).

· Migranti, profughi, immigrazioni –

· Cultura. – Quei 1.100 geni che ci rendono intelligenti. Per il 40 per cento le capacità cognitive vengono da due "squadre" di materiale ereditato attraverso il Dna. (Anna Meldolesi, Corriere). / La lingua di Dante nata a tavolino. Più di un poeta: diede un'unica voce agli Italiani e, attraverso quella, un'identità nazionale. (Ida Bozzi, Corriere).

· Curiosità. – Il clima che cambia. Caldissimo dicembre. Temperature primaverili: mimose fiorite e spiagge piene. (Paolo Di Stefano, Corriere). / 2015: l'anno difficile dell'Europa nelle quattro crisi chiave. Dodici mesi di paura; la speranza non è più a casa nostra. La rottura dell'euro; il fantasma ellenico resta con noi. Dalle armi alla finanza; il cambio di strategia del Cremlino. In gommone nei camion; nuovi muri e divisioni politiche. (Massimo Nava, Corriere).

· "La Lettura". (Corriere della Sera. #213. Domenica 27 dicembre 2015). – "Mancanza di fiducia". Ne sentiamo parlare come in nessun altro periodo storico. Le banche, il governo, la fine della crisi: il sentimento che abbiamo dismesso dal privato ci viene continuamente richiesto nel pubblico. (Marco Balzano). / L'Europa può salvarsi se diventa americana. Dialogo, concorrenza globale, invecchiamento della popolazione, crisi del mondo arabo e migrazioni di massa sono sfide che non si possono affrontare su scala nazionale; chi lo pensa sbaglia tutto. Serve un bilancio federale più elevato. (Maurizio Ferrera con Glyn Morgan). / "Abbaio, dunque sono. O no?". La scienza continua a ragionare secondo uno schema cartesiano. Fa meglio la filosofia. Le più recenti ricerche di "Animal Cognition" tendono ad attribuire capacità mentali complesse a molte specie; ma sono studi che ricascano nell'antropocentrismo. (Leonardo Caffo). / Mente. Le finestre dell'illuminazione. La fase creativa della vita si spinge in avanti. Ecco perché, dicono due economisti, si raggiunge l'apice anche da anziani. La spiegazione: "Prima di diventare produttivi, oggi dobbiamo camminare sempre di più per raggiungere la nuova frontiera della conoscenza". (Federico Fubini). / Orizzonti Economia: il futuro dell'occupazione. Diritti e salari: il lavoro è cambiato; siamo tornati indietro di un secolo. (Carlo Baroni). / Il razzismo è una ferita aperta nell'America di Obama. Svanisce il sogno di Martin Luther King, torna l'ira di Malcom X. (Serena Danna).