Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sat11162019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella ripropone INCIPIT: 62 progetti di aziende ed enti del territorio. Aperte le candidature dei giovani per una concreta opportunità lavorativa

progetto incipit

Si è conclusa da poche settimane la prima call prevista dalla sesta edizione del progetto INCIPIT e rivolta alle aziende e agli enti locali del territorio chiamati a presentare progetti di ricerca, innovazione e sviluppo da rivolgere alla propria realtà. A rispondere alla chiamata ben 62 soggetti – 6 associazioni, 46 aziende e 10 enti – che hanno proposto progetti legati a temi di importanza strategica per la propria crescita ma anche per quella del territorio in cui sono inseriti.

Design, economia e ingegneria gestionale, giurisprudenza, informatica, ingegneria, innovazione di prodotto, marketing e comunicazione, sociale, scienze agrarie, ricerca medica, valorizzazione del territorio: questi gli ambiti di azione individuati e proposti dalle aziende.
La palla passa ora ai giovani a cui si rivolge la seconda fase del progetto INCIPIT.
Gli studenti regolarmente iscritti ad un percorso universitario o post-universitario e i neo laureati da non più di 30 mesi, infatti, potranno presentare la propria candidatura e rendersi così disponibili ad investire le proprie conoscenze di studio a favore delle aziende del territorio lavorando ad uno degli ambiti individuati.
La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella si preoccuperà di favorire l'incontro fra giovani ed enti e finanziando i singoli progetti, darà la possibilità alle aziende di attingere a risorse preparate e agli studenti di entrare in contatto con il mondo del lavoro.
INCIPIT, infatti, vuole essere proprio questo: un'opportunità per favorire la progettualità e l'innovazione delle aziende del territorio incrociando la disponibilità di giovani universitari o neolaureati che abbiano la volontà di mettersi in gioco elaborando un progetto di ricerca (anche in forma di tesi di laurea o tirocinio) sugli argomenti promossi dal tessuto economico locale.

Ai ragazzi non resta, dunque, che visionare le proposte giunte, scegliere quella maggiormente rispondente al proprio percorso studi e alle proprie attitudini e accettare la sfida, valorizzando la propria formazione in progetti concreti da applicare alle realtà produttive del proprio territorio e facendo conoscere le proprie competenze e abilità ad aziende ed enti locali. Un primo passo nel mondo del lavoro che può diventare una buona esperienza da inserire nel proprio curriculum vitae o, magari, una vera e propria occasione per essere inseriti in una struttura operativa.
Le candidature pervenute saranno vagliate da una Commissione di Valutazione composta da: un membro del Consiglio di Amministrazione della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, un rappresentante della Direzione della stessa, un consulente esterno ed un referente dell'azienda partner. Terminate le selezioni la Cassa Rurale si riserva di definire i progetti da finanziare nel numero massimo di 25.
Ai progetti accolti verranno assegnati incentivi economici fino a 5.000 euro che saranno erogati in due tranche, alla consegna del lavoro e a seguito della valutazione.
Per ogni ulteriore informazione si invita a contattare la responsabile del progetto scrivendo all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. oppure telefonando allo 0465.709383 (Elisabetta).
La domanda di partecipazione al bando INCIPIT dovrà essere compilata on-line tramite il sito www.prendiilvolo.it (dove è anche possibile visionare tutte le proposte pervenute) entro le ore 12.00 del 30 giugno 2016.