Notizie dal Trentino

Edilizia pubblica sostenibile: il convegno presso la Sala della Cooperazione in via Segantini promosso da Appa

Cattura-37 1
"L'applicazione dei criteri ambientali minimi all'edilizia pubblica in Italia e in Trentino" è il titolo del convegno promosso da Appa - Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente e in programma il prossimo 22 gennaio presso la Sala della Cooperazione in via Segantini. Obiettivo, illustrare il contenuto dei criteri ambientali attualmente vigenti nell'ordinamento nazionale e la loro applicazione nel contesto nazionale e territoriale, coinvolgendo tutti gli attori coinvolti (enti pubblici, enti certificatori, professionisti della progettazione e imprese edili), con l'ausilio di casi pratici ed esperienze concrete.
Il convegno sarà aperto dal vicepresidente e assessore all'urbanistica, ambiente e cooperazione, Mario Tonina alle 9, seguiranno due sessioni dedicate ad illustrare i criteri e gli strumenti nelle scenario locale e nazionale, quindi nel pomeriggio il punto di vista delle parti interessate.

I criteri ambientali minimi sono requisiti di qualità che l'ente pubblico chiede ai prodotti, servizi e opere di cui abbia necessità di approvvigionamento, affinché essi risultino a ridotto impatto sull'ambiente nel loro intero ciclo di vita, dalle materie prime alla produzione, fino all'uso e alla dismissione. Ormai da anni, in numerose categorie merceologiche e non solo nell'ambito dell'edilizia, tali criteri sono introdotti nel nostro ordinamento attraverso appositi decreti ministeriali, di cui il nuovo Codice degli Appalti ha reso obbligatorio il rispetto. Una strada, quella dell'edilizia sostenibile, che la Provincia autonoma di Trento ha intrapreso da tempo. Il convegno sarà un'occasione non solo per illustrare il contenuto dei criteri ambientali minimi per l'edilizia pubblica, ma anche per fare il punto con gli attori coinvolti.

Il convegno è organizzato nell'ambito del progetto europeo Life Prepair, del quale la Provincia è partner, ed è patrocinato da GBC - Green Building Council Italia, Ordine degli Ingegneri della provincia di Trento, Ordine degli Architetti della provincia di Trento, Collegio Geometri e Geometri Laureati della provincia di Trento, Associazione Artigiani Trentino, ANCE Trentino, Consorzio dei Comuni Trentini, Comune di Trento.

Le iscrizioni sono chiuse causa raggiungimento del numero massimo di partecipanti (300), ma è possibile seguire il convegno in diretta streaming o prendere successivamente visione delle riprese audiovideo, collegandosi al https://www.youtube.com/channel/UCz2Mh2WeUUyiscp-DtiekTQ