Notizie dal Trentino

Temperature record in Trentino: non si vedevano questi valori dal 1921

sole caldo a febbraio

Come annunciato dalle previsioni meteo un sensibile rialzo delle temperature ha interessato la giornata odierna determinando in molte località del Trentino valori massimi mai raggiunti a febbraio dal 1921, anno di inizio dei rilevamenti per molte stazioni. Bisogna risalire al 1990 e al 1998 per ritrovare giornate in febbraio con massime confrontabili a quelle registrate oggi. Valori record sono stati osservati a Cavalese, 18,8°C (18,4°C il precedente massimo nel 1990), a Pergine Valsugana, 21,4°C (20,2°C nel 1998), a Malè, 20,2°C (17,6°C nel 1998), e a Lavarone, 18,0°C (17,0°C nel 1990). Massime vicine al record sono state registrate anche a Trento Laste, 20,2°C (22,0°C nel 1990) e Rovereto, 19,9°C (20,4°C nel 1998).

L'anomalia termica è dovuta alla presenza di una vasta area di alta pressione posizionata sul Mediterraneo in grado di convogliare masse d'aria particolarmente calda sulle Alpi. Basti pensare che la stima dell'altezza dello zero termico è per oggi di circa 3300 metri, valore normalmente osservato nel mese di maggio. Tale condizione è prevista permanere anche domani, sabato, con temperature che tuttavia tenderanno a calare lievemente. Già da domenica aria più fresca da nord favorirà il ritorno a temperature nella media.