Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sat08242019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Notizie dal Trentino

UOMINI E ORSI UNA CONVIVENZA POSSIBILE SULLE ALPI

orso alpi

Accompagnando gli sviluppi sociali e culturali delle popolazioni umane, nel corso della storia gli orsi sono stati considerati animali nocivi e pericolosi, nemici del genere umano e addirittura minacce alla nostra supremazia sulla natura, prima di trasformarsi in vere e proprie icone della wilderness, in un tortuoso percorso al termine del quale la specie è divenuta l'emblema del rinnovato rapporto tra uomo e ambiente.Un rapporto mutevole, dunque, quello tra uomini e orsi, che si è tradotto dapprima in una convivenza "forzata" e poi, con il progredire della tecnologia (e l'invenzione delle armi da fuoco...), in uno "sterminio". Solo i profondi cambiamenti socio-economici iniziati nel secondo dopo-guerra e la "metamorfosi culturale" che ne è seguita hanno infine permesso di comprendere il valore dell'orso.

continua a leggere l'Eco delle Dolomiti