Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu05232019

Last update09:38:01 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

"La musica sei tu" di Kimbo Ina Vellocet

LA MUSICA SEI TU k 

... Vedi come la musica ha "miliardi di facce"...
La musica è il luogo della scoperta, uno spazio da concepire non come una storia,
o una danza, o altro, ma IL LUOGO DOVE RECARSI: se vuoi andare in quel luogo
devi semplicemente ascoltare.
Respira, stai fermo, muoviti, socchiudi gli occhi, ricrea la tua vita dentro il ritmo della musica
e Lei diventerà la tua medicina. Come fosse una luce che ti attraversa e che guarisce malesseri,
disarmonie e tristezze.
Quando ascolti la musica non ti viene trasmessa solo la musica, ma un'intera esistenza.
Niente è solo musica. Dentro le sue onde vivono immagini, persone, mondi ...
Universi vicini e universi abissalmente lontani.
Una vibrazione invisibile che riesce a superare il tempo e il luogo.
Per me la musica è proprio l'arte per eccellenza.

                               (Kimbo Ina Vellocet)

Cos'è la Musica: Appunti per una conoscenza sensibile

COSE LA MUSICA - 16 05 2016 

La musica è maniera utile e buona per determinare "corrispondenze". Sulla scorta della deformante versione dell'inno americano eseguita da Jimy Hendrix nel corso del festival di Woodstock, otto anni più tardi nel mese di marzo 1977 i Sex Pistols rendono urla e gestacci dentro l'inno inglese scatenando una song memorabile dal titolo "God Save The Queen", una lacerante e arrabbiata canzone per dichiarare, ancora ce ne fosse bisogno, quali fossero le intenzioni dissacranti di Vicious e compagnia: fu lo "sputo" lanciato alla musica nobile, alle culture aristocratiche e tradizionali del Regno Unito.

Read more...

PRINCE 1999 - 1982. Orizzonti perduti dentro voragini viola

PRINCE - 1999

Da quando la musica Anni '70 ebbe a stabilizzarsi prendendo mutevoli strade e manifestandosi in maniera polimorfa, di tempo non ne era passato poi tanto. Appena sbrecciati gli Anni '80 solo in parte si prese in considerazione l'arte di "Prince" pur se la sua musica venne subito percepita come sintesi delle istanze black, disordine ormai assunto ad ordine composito delle sonorità disparate ed assemblate per raggiungere risultati unici. Innovativo.

Read more...

David Bowie, Earthling – 1997. Cover Art - Gli Involucri D'arte della Musica

DAVID BOWIE EARTHLING
David, sfrontato e appariscente in questa front cover brillante. La campagna inglese, un tempo territorio di scontro degli eserciti presi in cariche all'arma bianca, ancora frastornata dalle eco lontane dei colpi di cannone, dai nitriti selvaggi dei cavalli imbizzarriti, impauriti dalle folgori della guerra, si presenta in tutta la sua lussureggiante, calma vastità verdeggiante di primavera.

Read more...

ANNETTE PEACOCK. I'M THE ONE (1972) . Aprendo al futuro con nuove logiche psicomusicali

ANNETTE PEACOCK 1Provate a sentire l'opera prima di Annette Peacock, la cantante e pianista originaria di Brooklyn e poi ditemi se non rimanete colpiti dalla sua statura! Si intitola "I'm The One", (1972) una produzione di portata enorme, quasi fastidiosa. Il suo linguaggio artistico è particolarmente autoreferenziale, la sua scrittura musicale al limite dell'egocentrismo in un gorgo di indipendenza espressiva come poche volte è capitato di ascoltare.

Read more...

JOANNA NEWSOM. YS (2006). Atmosfere d'epoca romanza e naturalismo luminoso

JOANNA NEWSOM YS
Composta di 5 pièces di media lunghezza ecco un'opera originale rivelatrice delle doti di scrittura e di interpretazione di un'autrice dalle grandi facoltà, mentre "canta volando" fra musica da camera e folk con rimandi di passato aulico. Un aura sensibile e sincera nella narrazione per via di una voce angelica a volte magnificamente bambina, altre volte implorante e introspettiva.

Read more...