Notizie val Rendena

È partita con Sergio Sgrilli la grande festa per i dieci anni della 24 ore della Val Rendena MTB. Il via con tutti i migliori bikers alle ore 12.00 a Strembo

Sergio Sgrilli alla 24 ore Val Rendena

Due ore di grande comicità e di buona musica con Sergio Sgrilli, comico toscano, noto ai più  per le sue performances a Zelig, hanno regalato al folto pubblico radunatosi ieri nella tensostruttutra in quel di Strembo una serata davvero esilarante, gustosa e leggera. Un ottimo inizio per inaugurare la grande festa di una decima edizione della 24 ore Val Rendena che si preannuncia scoppiettante. 

La gara vera e propria oggi con partenza, alle 12 in punto, dalla piazza di Strembo, quando oltre 800 atleti percorreranno la provinciale verso Caderzone per poi imboccare l'anello di 7 chilometri che "imprigionerà" per 24 ore i bikers in una competizione tanto bella quanto massacrante.

La squadra da battere sarà ancora una volta quella di Gianfranco Mariuzzo,  plurivincitore in val Rendena, che vestirà i colori del MTB Santa Marinella Tonica Sport, ma gli avversari non staranno certo a guardare e la bagarre è assicurata. 

Grande attesa anche per la categoria da 4 componenti dove 30 Team provenienti da tutta Italia si contenderanno  la maglia tricolore disegnata da Keit, azienda di punta nell'abbigliamento sportivo e tecnico (www.keit.it).

Tra i solitari l'australiano Morgan Pilley e Giuliana Massarotto leader del circuito nazionale 24 CUP sono i favoriti ma circa 300 "pazzi" solitari cercheranno di rendergli le cose difficili. Tra questi sicuramente Alberto Zambelli, in ottima forma, ha promesso di vendere cara la pelle, nondimeno Davide e Simone Arici e Cristian Ragnoli del Nuvolera Bike, o Matteo Melis dell'ASD EXTREME BIKE.