Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mon09232019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Un cervo fa uscire di strada una BMW, tre giovani finiscono all'ospedale. Brutto incidente ieri sera tra Caderzone e Giustino in località Gal

incidente gal caderzone Giustino

È stato poco dopo le 23 di ieri, una Bmw stava andando verso Giustino quando si è trovata davanti un cervo. Alla vista dell'animale Lorenzo Maestranzi di Giustino alla guida dell'auto ha provato a schivarlo finendo fuori strada. La macchina dopo un salto di 25 metri è rimbalzata sulla scarpata ed è rotolata fin contro la casa sottostante per poi fermarsi a ruote all'aria. Sulla macchina insieme a Maestranzi viaggiavano Silvio Campigotto di Pinzolo e Federico Marchetti di Bolbeno. È stato quest'ultimo, l'unico rimasto cosciente dopo l'impatto, a chiamare soccorsi con il telefonino.
Sul posto sono intervenuti subito i carabinieri, quattro ambulanze e i mezzi dei vigili del fuoco che hanno estratto i passeggeri dalla macchina.
Mentre Silvio Campigotto e Federico Marchetti sembrano essersela cavata con pochi danni, rimane critica ancora la situazione di Lorenzo Maestranzi trasportato d'urgenza a Trento e operato più volte nella notte ed ancora in prognosi riservata.