Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sat08242019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Persone come lui hanno arricchito la comunità di Pinzolo. Il saluto di Giuseppe Ciaghi ad Arrigo Ferrari

Arrigo Ferrari in primo piano in una trasferta col coro Presanella a Bassano

Un infarto ha strappato alla sua famiglia e alla nostra comunità, cui ha voluto sempre tanto bene, Arrigo Ferrari. Da qualche anno soffriva di un mal di schiena che lo aveva costretto in carrozzella e a muoversi piegato in due, accompagnato premurosamente dalla moglie Marialuisa o da qualche suo amico dell'associazione trasporto infermi, alla quale aveva donato generosamente da volontario per anni tanto del suo tempo e la sua esperienza di autista esperto e coscienzioso. Piuttosto chiuso di carattere - bisognava strappargli le parole di bocca – nascondeva dietro questo suo atteggiamento un animo sensibile e tanta bontà. Aveva la passione del canto e ha fatto parte finché la salute glielo ha permesso del Coro Presanella, che venerdì pomeriggio lo accompagnerà in divisa nel suo ultimo viaggio terreno fino a San Vigilio per salutarlo con uno di quei canti che tanto ha amato. Persone come lui hanno arricchito la comunità di Pinzolo, era un riferimento nei momenti del bisogno, e la sua scomparsa addolora tutti. Ai famigliari i sensi più vivi del nostro cordoglio.