Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mon08192019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Mauro Foccoli, Davide Cattafesta, Eleonora Bonafini: dall'Hockey Club ValRendena, piccoli grandi campioni

01 Giovani HC Valrendena 1

L'Hockey Club Valrendena si è sempre distinto per il grande impegno profuso per la crescita e per la formazione sportiva dei giovani. Ogni anno il sodalizio focalizza la sua attenzione sui settori dei piccoli e piccolissimi hockeisti, la cui cura richiede passione, tempo, energia e risorse.
La felicità, il divertimento, i sorrisi e le grida di giubilo dei bambini e dei ragazzi sono il massimo risultato cui una compagine sportiva dilettantistica può ambire. Ed è quello che avviene sulla piastra dell'HC Valrendena dove giocare è sinonimo di imparare e crescere.
In questo splendido contesto assumono ancora maggior rilievo gli straordinari risultati agonistici che alcuni giovani atleti, tesserati con l'HC Valrendena, hanno ottenuto nella loro ancora precoce carriera.

È il caso di Mauro Foccoli, Davide Cattafesta ed Eleonora Bonafini giovanissimi campioni che pur provenendo da una piccola realtà sportiva come il "Valrendena", riescono a farsi largo fra le fila di squadre dai nomi davvero altisonanti e addirittura a distinguersi a livello nazionale.
Mauro, classe 2000, ha cominciato a giocare a 6 anni. Talento cristallino, gioca oggi con le "Linci" di Pergine Valsugana nella compagine Under 19 dove sta collezionando importantissimi successi. L'estate scorsa ha avuto l'enorme soddisfazione di essere convocato dalla Nazionale Italiana per lo stage estivo in Finlandia.

MAuro Foccoli

Davide, nato il 30 settembre 2001, gioca attualmente come attaccante centrale nel team under 16 dell'HC Eppan Pirates (Pirati di Appiano) dove si è ritagliato un ruolo da protagonista. Il suo indiscusso talento viene premiato inoltre con la regolare convocazione nella squadra Under 19 del Team. La carriera del giovane, iniziata all'età di sei anni, è stata impreziosita con la convocazione nella Nazionale Italiana per lo stage estivo svolto in Finlandia, come successo per Mauro.

Davide Cattafesta

Eleonora, appena ventunenne, è già una campionessa affermata. Da alcuni anni si è trasferita a Bolzano per inseguire, con successo, il sogno dell'hockey. Gioca nell'importante e quotata formazione delle EV Bozen Eagles del quale è diventata una delle "colonne" portanti. La sua squadra milita nel blasonato campionato EWHL (Elite Women's Hockey League), lega internazionale che raccoglie le più titolate formazioni provenienti da Austria, Germania, Svizzera, Slovacchia, Bielorussia, Kazakistan, Ungheria ed Italia. La giocatrice, che si è già tolta la soddisfazione di vincere un campionato EWHL nella stagione 2014-15, gravita nell'orbita della nazionale già da diverso tempo. La sua presenza con la casacca azzurra è quasi una costante sia nei raduni che nei tornei internazionali.

Eleonora Bonafini 2

Il merito di questi importanti traguardi va certamente al talento e alla sagacia dei ragazzi nonché all'incommensurabile contributo dei genitori, la cui infaticabile dedizione spesso sfuma ingiustamente nell'ombra. Tuttavia è senza presunzione che tutto l'organico dell'HC Valrendena si sente in qualche modo protagonista della crescita di giovani capaci di ottenere risultati così brillanti.
Non solo la squadra ma l'intera comunità è perciò orgogliosa di poter elevare a paradigma ed esempio i grandi e piccoli successi dei suoi atleti che diventano, conseguentemente, lo stimolo per le nuove generazioni di hockeisti.
È dell'ultima ora la notizia della convocazione della nostra campionessa Ania Kristo per la partecipazione con la nazionale italiana Under 18 al Torneo 4 Nazioni di Ice-Hockey che si terrà a Prievidza (Slovacchia) dal 2 al 6 novembre 2016. Congratulazioni!