Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sat08242019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Madonna di Campiglio, la Famiglia cooperativa potrebbe trasformare il magazzino ingrosso in appartamenti. Con una lettera il Presidente Collini chiede eventuali manifestazioni di interesse

20170112 Comunicazione 2017

«In seguito ad alcune manifestazioni di interesse da parte di operatori di Madonna di Campiglio stiamo valutando la possibilità di trasformare il magazzino all'ingrosso di via Castelletto Inferiore in alloggi e posti auto per il personale dipendente, occupato presso le strutture alberghiere e commerciale della località».Inizia così la lettera firmata dal Presidente della Famiglia Cooperativa William Collini inviata alle Attività alberghiere e Commerciali di Madonna di Campiglio con la quale si chiede di manifestare eventuale interesse all'acquisto di appartamenti che potrebbero essere ricavati dall'ex ingrosso. «La trasformazione dell'edificio - continua Collini -  ci consentirebbe l'adozione di tipologie costruttive mirate alla destinazione innanzi descritta, consentendo l'ottimizzazione degli spazi ed un conseguente risparmio in termini di costi d'esercizio dei locali».

Interessante anche la chiusura della lettera con la quale il presidente sottolinea come l'operazione sarà particolarmente vantaggiosa per chi acquista: «Non è interesse della Cooperativa speculare sul proprio patrimonio immobiliare e quindi si garantisce fin d'ora che le cessioni avverranno a prezzi decisamente favorevoli rispetto a quelli di mercato. Prima di proseguire con la verifica della fattibilità dell'operazione, la progettazione e la conseguente realizzazione siamo a chiedervi una dichiarazione di interesse non impegnativa, da farci pervenire entro il 12 febbraio 2017».