Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu08222019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Solidarietà per Federico, invito ad un sostegno solidale. Il messaggio del comitato per aiutare il ragazzo di Sant'Antonio di Mavignola

luce in fondo al tunnel

Nell' esprimere il nostro ringraziamento per l' attenzione che vorrete dedicarci, ci sentiamo in obbligo morale di portare alla luce dei riflettori la toccante vicenda occorsa a Federico Vidi.
Qualcuno con spiccata vena critica, si è spinto nel commentare l' accaduto come una fatalità, un segno del destino o dando altre motivazioni; noi sosteniamo debba essere
interpretato come una "lezione di vita" o meglio qualcosa simile a quella fatidica "croce" che aleggia sopra ogni individuo e che prima o poi entra nella vita delle persone
contrassegnandone il cammino. Non cerchiamo di darne spiegazioni ma è nostro intento "accompagnare" il doloroso percorso di recupero di Federico per fargli ritornare sulle labbra
quel sorriso che ci manca.
Non è nostra intenzione infondergli la forza e la determinazione che necessita, anzi siamo fermamente convinti che sarà lui che ci darà l' energia e la costanza per percorrere
insieme questa strada faticosa; la sua determinazione è fonte di orgoglio e motivo per sospingere questa iniziativa di solidarietà alla meta prefissata, ovvero all' attesa fiduciosa di
rivedere Federico rigenerato e ritemprato nel corpo e nello spirito.
Questo non vuole essere un appello, ma deve essere un' emozione intima, qualcosa che cresce dentro ognuno di noi, deve essere un' avventura dello spirito, qualcosa di cui potremo essere orgogliosi di essere stati partecipi.
Se condividete questa iniziativa o meglio questo percorso di solidarietà, per dare un sostegno concreto a questo progetto, è stato istituito un apposito conto corrente presso la
Cassa Rurale di Pinzolo intestato a Amici di Federico

I B A N:  IT40S0817935261000020011917 oppure se preferite, potete rivolgerVi a Don Mario Bravin o Don Ivan Maffeis.

Un'iniziativa di sostegno solidale non ha bisogno di una pubblicità fine a se stessa, ma di una forte condivisione e della convinzione che un giorno Federico potrà sorridere con
rinnovata vitalità.
Ringraziamo, oltre che della auspicata partecipazione, del momento di riflessione che avete fatto pensando a questa triste vicenda.