Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Tue06252019

Last update10:52:22 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Parte sabato 21 dicembre il Servizio pubblico di trasporto turistico intercomunale "Val Rendena"

orario skibus val rendena

Partirà sabato 21 dicembre, per terminare il 6 gennaio giorno dell'Epifania, il servizio pubblico di trasporto turistico intercomunale della Val Rendena. Da quest'anno sarà gestito dalla Comunità delle Giudicarie, con la collaborazione dei Comuni della Valle e di Tione e con l'Apt di Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, in attuazione della convenzione tra Comuni e Comunità per la gestione coordinata della mobilità turistica riguardante anche la Val Rendena.

«Questo servizio è la conferma della volontà di continuare un percorso condiviso volto ad ottimizzare l'organizzazione del trasporto pubblico in tutte le Giudicarie, per garantire un collegamento più completo ed efficiente tra le diverse aree, in particolare nei momenti di elevato flusso turistico, in nome di una razionalizzazione del servizio» ha precisato la Presidente della Comunità Patrizia Ballardini.

Il servizio sarà affidato come di consueto a Trentino Trasporti Esercizio S.p.A. che applicherà le tariffe concordate e mantenute inalterate rispetto agli anni scorsi, ovvero di 1,50 € per il biglietto di corsa semplice e di 3,00 € per il biglietto giornaliero, ferma la gratuità per i minori di altezza inferiore a 1 metro, i possessori di validi titoli di viaggio previsti dal servizio tariffario provinciale (abbonamenti sulla tratta e tessere di libera circolazione) e i possessori delle card turistiche emesse negli ambiti turistici e riconosciute dalla PAT.

Si tratta di un servizio aggiuntivo rispetto alle corse di linea che, come ha aggiunto l'Assessore competente Gianpaolo Vaia, «vuole assicurare maggiori opportunità di spostamento con il mezzo pubblico, sia al turista che ai residenti, consentendo una maggiore flessibilità e fruibilità del servizio di trasporto sul territorio".
Al fine di fornire un servizio anche alle imprese, con orari adeguati anche per i lavoratori che si recano verso l'alta Valle, sono state mantenute le corse aggiuntive con partenza da Tione Stazione (verso Carisolo) alle 7.30, alle 9.25, alle 15.30 e alle 17.15 e con partenza da Carisolo (verso Tione) alle 8.30, alle 10.15, alle 16.15, alle 18.00 e alle 20.04.
"Quest'ultima è la vera novità di quest'anno. E' una corsa che, di concerto con i sindaci della Rendena, si è voluto inserire, sulla falsariga di quella analogamente aggiunta durante la scorsa stagione estiva, al fine di renderla disponibile anche per il rientro serale dei lavoratori occupati negli esercizi pubblici e privati della Valle", ha precisato l'Assessore Vaia.

Diciannove le fermate intermedie previste (Carisolo Palestra, Carisolo Via Roncag, Pinzolo Funivie, Pinzolo Centro, Pinzolo Stadio del Ghiaccio, Giustino Centro viale Dolomiti, Massimeno, Caderzone Terme, Strembo, Bocenago, Mortaso, Spiazzo Rendena, Borzago, Pelugo, Vigo Rendena, Darè, Iavrè, Villa Rendena, Verdesina bivio) che permetteranno la fruibilità del servizio anche ai paesi che non sono sulla statale.