Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mon08262019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Blitz notturno degli animalisti. Imbrattati i muri di Pinzolo, Madonna di Campiglio, Lavis, Trento... perchè il presidente Ugo Rossi ha infangato con le sue scelte sciagurate l'immagine del Trentino

Daniza-34 caderzone terme blitz notturno

Un blitz in piena regola e super organizzato per violare i luoghi simbolo della vicenda Daniza. Almeno secondo l'opinione di 100% animalisti che nella notte hanno inaugurato il boicottaggio del Trentino affiggendo centinaia di locandine adesive personalizzate con le immagini di Ugo Rossi, di Daniele Maturi, del sindaco di Pinzolo, di Daniza insieme ai suoi cuccioli associate alle scritte assassini... 


Tappezzati moltissimi luoghi del Trentino compresa Trento e Lavis (paese dove abita Rossi), "molte zone tristemente famose alla cronaca nazionale della val Rendena, le funivie, la piazza del municipio e altri punti di Pinzolo, la sede del parco, la base logistica degli amici di "Carnera" la pizzeria Rustik a Caderzone, Madonna di Campiglio... Colpite anche tre delle più note e prestigiose aziende orgoglio del Trentino, Foradori (Mezzolombardo), Rotari (Mezzocorona), Melinda (Cles)" dicono gli attivisti animalisti. 

Daniza-8 rossi blitz notturno

"Prima del nostro blitz nelle scuole di Trento eravamo speranzosi, purtroppo, il giorno dopo, è arrivata la notizia della morte di Daniza. Ormai non si può più tornare indietro, oltre alla vergognosa esecuzione di Mamma Orsa mascherata come un errore del veterinario, la vita dei cuccioli è segnata. O verranno recuperati e finiranno negli zoo camuffati come oasi naturalistiche (per la gioia delle SPA animalare) per passare il resto dei loro giorni in cattività, o moriranno di stenti nel bosco. 

Daniza-1 regione blitz animalisti


Per quel che ci riguarda ci sono dei responsabili che giustamente sono stati messi alla gogna mediatica, uno su tutti, il presidente della provincia di Trento Ugo Rossi! 
Precisiamo che noi agiamo sempre e comunque da soli prendendoci la responsabilità delle nostre azioni, magari borderline, ma niente di più, ciononostante, ci firmiamo sempre e comunque! 
Centopercentoanimalisti da questa notte, dopo aver fatto sfogare per settimane gli animalisti inventati dell'ultima ora, ha ufficialmente dichiarato "vita dura" ai responsabili della fine di Daniza e relativa condanna a morte o schiavitù dei suoi cuccioli. Le nostre azioni di "disturbo" continueranno. 

Daniza-25 blitz notturno 

Ugo Rossi deve dare le dimissioni! Consolazione magra, ma riteniamo sia unica via perseguibile per rendere giustizia, almeno in parte, a Mamma Orsa e ai suoi piccolini. 
Con l'azione della notte scorsa abbiamo dimostrato con mezzi legittimi, che Centopercentoanimalisti può arrivare in qualsiasi luogo o piazza senza problemi, le nostre iniziative le divulghiamo dopo, mai prima, a buon intenditore poche parole.
Il Trentino, lo ribadiamo ancora una volta, è una terra splendida e singolare per la sua natura, il presidente della provincia di Trento Ugo Rossi, ha infangato con le sue scelte sciagurate l'immagine di una intera Regione, gli abitanti e non, colgano al volo il nostro segnale". 

Daniza-36 sde del parco naturale adamello brenta