Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Wed09182019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Forse il primo branco di lupi in Val Rendena. Il racconto di Roberto Parolari

 il Lupo in Trentino in val Rendena
Niente di scientifico, ma il racconto di Roberto Parolari, Guida alpina di Brescia, grande conoscitore delle nostre valli lascia spazio a pochi dubbi.
Tornando da Malga Brenta alta dopo aver trascorso la giornata ad arrampicare su ghiaccio con un amico, ha avuto modo di fare un incontro con i lupi.

"Erano le 19, era già buio, ero tra Malga Brenta Alta e Malga Brenta bassa e ho iniziato a sentire un ululato. Mi sono fermato e ho "risposto". Dal bosco sono iniziati degli ululati, ma sono sicuro che provenivano da almeno tre punti distinti. Per me i lupi erano almeno tre".

lupo in val Rendena - con camoscio 2 

lupa in alta val Rendena mentre mangia un cervo

Un racconto suggestivo che apre all'ipotesi che in Val Rendena, al cospetto del Brenta si sia già formato un primo branco di lupi.
Il rapporto del Servizio faunistico della Provincia autonoma di Trento fino ad ora ha certificato la presenza di un lupo che è stato avvistato a Malga Zeledria, Vagliana, Vallesinella e Val d'Agola, una lupa di origine "italiana" e ipotizzato la presenza di secondo esemplare nell'area Vallesinella val d'Agola grazie al confronto delle immagini scattate con foto trappole in siti diversi.

Ora il racconto di Parolari sembra "certificare" quello che ci si aspettava accadesse. Dopo i Monti Lessini, anche la Va Rendena può "vantare" un branco di lupi.