Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sat08242019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

A Caderzone Terme, obbligo di guinzaglio per i cani. Si rischiano multe da 50 euro. L'ordinanza emessa dal sindaco obbliga anche i padroni a tenere lontani i cani da parco giochi e a pulire il suolo ove gli animali abbiano defecato

cane lupo 2L'ha adottata il sindaco Mosca lunedì 31 marzo per rimediare ad una situazione che incontra critiche sempre più forti da parte dei residenti e degli ospiti di Caderzone Terme, ma non solo, infastiditi o impauriti dai cani durante le passeggiate o preoccupati per i loro bambini che mettono le mani per giocare nella sabbia spesso sporcata dagli escrementi di quegli animali.

L'ordinanza ne disciplina il movimento sul territorio del comune. Va anche detto che dai paesi vicini (da Pinzolo, Carisolo e Giustino) molte persone portano a spasso i loro amici fedeli di là dalla passerella della Sarca lungo la ciclabile. D'ora in poi dovranno fare molta attenzione, perché di là del ponte ci si trova in catasto di Caderzone. Ecco il testo del provvedimento:

"Premesso che nel centro abitato spesso i cani non vengono custoditi, bensì lasciati liberi senza l'ausilio né del guinzaglio né della museruola, e considerato che tali situazioni possono costituire pericolo per la popolazione, il sindaco di Caderzone

ORDINA E IMPONE

con decorrenza immediata su tutto il territorio pubblico comunale e sulle aree comunque aperte all'uso pubblico, negli esercizi pubblici, nei locali adibiti a pubblici uffici o servizi

1. I CANI DEVONO ESSERE TENUTI AL GUINZAGLIO.

2. L'USO DELLA MUSERUOLA NON ESCLUDE L'OBBLIGO DI TENERE I CANI AL GUINZAGLIO.

3. SE IL CANE E' DI INDOLE PERICOLOSA E/O AGGRESSIVA DEVE ESSERE MUNITO ANCHE DI MUSERUOLA.

4. I CANI NON POSSONO ESSERE CONDOTTI IN LUOGHI DESTINATI AL GIOCO DEI BAMBINI, COME AREE VERDI ATTREZZATE O PARCHI GIOCO, O NELLE LORO IMMEDIATE ADIACENZE.

5. E' FATTO OBBLIGO AI CONDUTTORI DI ANIMALI DI PROVVEDERE ALLA PULIZIA DEL SUOLO OVE GLI ANIMALI STESSI ABBIANO DEFECATO.

6. DALLA PRESENTE ORDINANZA SONO ESONERATI GLI ANIMALI DI GUIDA PER CIECHI, I CANI DELLE FORZE ARMATE E DELLE FORZE DI POLIZIA QUANDO SONO UTILIZZATI PER SERVIZIO.

7. AI TRASGRESSORI SARA' COMMINATA LA SANZIONE AMMINISTRATIVA MINIMA DI 50 EURO PER OGNI VIOLAZIONE COMMESSA, FATTI SALVI I COMPORTAMENTI CHE POSSANO COSTITUIRE REATO QUALORA IL FATTO ABBIA PROCURATO DANNO AL COMUNE O A TERZI.

8. L'ORDINANZA VIENE TRASMESSA ALLA STAZIONE DEI CARABINIERI DI SPIAZZO E AL LOCALE CORPO DI POLIZIA LOCALE PER L'APPLICAZIONE E GLI ADEMPIMENTI DI COMPETENZA.

9. E' FATTO OBBLIGO A CHIUNQUE SPETTI DI OSSERVARLA E DI FARLA OSSERVARE " Terme