Notizie val Rendena

Dopo gli avvistamenti a Cadine orso in Val Rendena e nelle Esteriori. A Caderzone ucciso un asino, a Dorsino fa razzia in un pollaio

tre orsacchiotti a spasso in Trentino

Proseguono gli avvistamenti e le conferme che l'orso in questo periodo si avvicina sempre più ai centri abitati. Dopo l'attraversamento della strada a Cadine di mamma orso con i tre piccoli ieri l'orso ha lasciato tracce della sua presenza a Caderzone. Purtroppo a farme le spese un animale innocente. Si tratta di Charly, un asino meticcio di 25 anni attaccato in loc. Cavrii, poco sopra il paese di Caderzone, a poche centinaia di metri dalla colonia Madonna delle Nevi. A fare la triste scoperta ieri, verso le 6 e mezza, Vito Sartori che, come spiega il proprietario di Charly, Lino Amadei «ha visto l'orso allontanarsi prima e il corpo dell'asino poi».

l'asino ucciso dallorso

A Dorsino un altro plantigrado ha fatto razzia in un pollaio. Afarne le spese Gabriele Zanetti, che per l'ennesima volta ha visto un plantigrado entrare nella sua proprietà e danneggiare la sua attività. Dalla manza travolta in aprile e spinta nel precipizio sul Sarca all'asinello uccis, da una strage di galline del marzo 2011 a quella di ieri: di 20 galline non è rimasto più nulla.