Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Fri07192019

Last update10:52:22 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Quell'illuso del Musón, il blog di Mario Antolini

Giudicarie, oggi manca él saór de la tèra, ossia la vissuta sensazione di avere sotto i piedi un territorio effettivamente nostro, ma non da sfruttare bensì da coltivare con avvedutezza

dolomiti di Brenta 1870 - foto archivio


Non so se sia giusto e opportuno infarcire la comunicazione/cronaca anche con qualche articolo di riflessione su quanto è avvenuto e su quanto sta avvenendo, ma - se giudicarie.com mi ospita - vorrei intrattenermi con i cortesi lettori giudicariesi su quanto questo ottobre 2014 ha messo in cantiere, obbligandoci tutti, indistintamente, a non accontentarci delle cronache che hanno illustrato e descritto ciò che si è fatto, ma a guardare a quanto è stato individuato e prospettato per l'avvenire nel quale vanno realizzate le indicazioni scaturite da tutto quello che è detto, discusso e proposto.

Read more...

Le Giudicarie rivendicano! Dal Blog di Quell'illuso del Muson

adelino amistadiSul quotidiano "l'Adige" del 6 ottobre una confortante voce "tonante" dalle Giudicarie a firma di un Ronconese doc: Adelino Amistadi. Ho risentito nei sentiti accenti dell'amico conterraneo la potenzialità delle Sette Pievi che rivendicavano specifici "privilegi" ad hoc dai principi vescovi, le grida dei Giudicariesi di fronte al Dazio di Tempesta che reclamavano liberà di commercio, le sparute fucilate della Guerra delle Noci nel Lomaso, gli entusiasmi dei compagni giudicariesi fattisi compagni di ventura di Andres Hofer e tutto il "sapore" giudicariese delle pagine del "nostro" padre Gnesotti.

Read more...

Comunità di Valle: illusioni allo sbaraglio

casa della Comunità delle Giudicarie 2014 b
Sul numero 1° ottobre 2014 del "Corriere del Trentino" un'altra solenne batosta alla mia personale concezione della "Comunità di Valle". Mi ha, infatti, particolarmente colpito un articolo, a firma di Alessandro Papayannidis, che nel titolo, sovratitolo e sottotolo propone: «Al vertice della Comunità ci siano i Sindaci. Bezzi e Borga all'attacco. Il centrodestra si prepara all'iter in commissione».

Read more...

Riunificazione dei Comuni. Problema: denominazione. dal Blog di Quell'illuso del Muson

castel condino Giudicarie 

È ormai in atto la "fusione" dei Comuni; fenomeno che si era già presentato negli anni Trenta col regno d'Italia che ridusse i 63 Comuni giudicariesi austroungarici a soli 16 Comuni amministrativi (più il diciasettesimo della Valvestino aggregato poi nel 1934 alla provincia di Brescia).

Read more...

Salvare i paés: un imperativo categorico! Da quell'illuso del Muson

Montagne giudicarie centrali 1

Molto spesso mi soffermo a considerare il significato intrinseco di "paés": ossia quel "gróp de cà" che gli antichi avi, appena entrati nelle nostre valli, sono riusciti a impiantare o lungo i corsi d'acqua o sui declivi della montagna. I Romani li avevano chiamati "vicus"; poi, all'interno delle Pievi, li chiamarono "ville"; negli anni Trenta del secolo ventesimo il regno d'Italia, nella riunificazione dei 16 Comuni amministrativi giudicariesi, lì definì "frazioni". Ma nei nostri dialetti, ovunque, si passò dalla denominazione delle "ville" medioevali al vocabolo strapaesano di "paés".

Read more...

Caso Daniza: San Francesco mi ha insegnato a voler bene agli animali ed a tutto il Creato, ma le elemosine che raccoglieva le usava per dar da mangiare agli affamati e per curare gli ammalati, donando al lupo solo comprensione ed una carezza, non un tozzo

la stampa daniza
Giudicarie "travolte" da web, radio-tv e quotidiani, periodici e riviste per la morte di un'orsa...: un secolo fa per il suo abbattimento vi sarebbe stato a disposizione un riconoscimento con premio in denaro; oggi è diventato un dramma a livello nazionale e, grazie al web, addirittura internazionale. Come cambiano in fretta i tempi... e gli "uomini"!

Read more...

12 settembre 2014: lutto per Daniza! Costernazione ed avvilimento

la stampa daniza

Giudicarie "travolte" da web, radio-tv e quotidiani, periodici e riviste per la morte di un'orsa...: un secolo fa per il suo abbattimento vi sarebbe stato a disposizione un riconoscimento con premio in denaro; oggi è diventato un dramma a livello nazionale e, grazie al web, addirittura internazionale. Come cambiano in fretta i tempi... e gli "uomini"!

Read more...

Giudicarie 2014: vive... ma disunite e disinformate


giudicarie esteriori 

Settembre 2014 in Giudicarie, con il persistere delle piogge anche se con qualche sprazzo di cielo azzurro e sporadici raggi di sole. Si chiude l'estate; si va per noci al Bleggio o per castagne nella Valle del Chiese. Le ultime Sagre, le ultime manifestazioni culturali, l'inizio delle partite di calcio in attesa che la prima neve le sospenda per l'inverno.

Read more...

Nei giovani la speranza di un domani migliore... dal blog di quell'illuso del Muson

 il futuro siamo noi
 

A 94 anni mi sono permesso di “suggerire” ad un giovane, che sta inoltrandosi nei meandri della politica, di rievocare e di nutrire in sé quegli ideali e quei valori che avevano animato i giovani del secondo dopoguerra, i quali avrebbero voluto e dovuto portare alla creazione di una Italia democratica protesa a formare una società più giusta e più onestà per tutti: ideali che noi vecchi abbiamo atteso invano nella loro realizzazione, forse anche per colpa nostra, poiché oggi - 2014 - ci troviamo travolti da un contesto sociale e nazionale che non possiamo accettare e che ci sta riempiendo di amarezza.

Read more...

Comunità di Valle: totale fallimento? Dal blog di quell'illuso del Muson

Comunità-di valle delle Giudicarie

Mi ha colpito fra le "Lettere&Commenti", in l'Adige di lunedì 9 giugno, un intervento dell'avvocato Sergio De Carneri, già deputato e consigliere regionale, che richiama l'attenzione dei lettori e delle persone addette agli organi politico-amministrativi responsabili, sulla delicatissima posizione giuridica delle "Comunità di Valle", in quanto, secondo l'Autore, sarebbero già giuridicamente destinate al "fallimento in quanto incostituzionali".

Read more...

Sogni di mezza estate in Giudicarie. Mi sembra di trovarmi in una trappola, schiavo di apparati provinciali, regionali, statali, europei che mi tengono prigioniero in una tagliola che non mi lascia correre sui miei prati ...

TRENTINO corsa copia
Mi trovo a sognare ad occhi aperti all'aprirsi dell'estate 2014 in terra di Giudicarie. Mi trovo in un paradiso terrestre allestito e tramandato dai miei Avi: ancora tutto intero, ancora tutto verde di selve, di boschi e di prati; ancora posseduto in comune col godimento degli Usi Civici; ancora percorribile senza confini innalzati fra catasto e catasto come se le Giudicarie, nel loro insieme, fossero ancora tutte "nostre" poiché ciascuno può percorrerle senza che nessuno glielo impedisca.

Read more...

More Articles...