Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sun08252019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Quell'illuso del Musón, il blog di Mario Antolini

Il "territorio nazionale", disastrato e così debole da richiedere provvedimenti assai più importanti del fisco, della finanza e degli stessi settori economici

Si è concluso a Tione il convegno d'una settimana sul "paesaggio": parola del tutto ignorata da tutti i partiti in lizza per le prossime elezioni. Si parla di tutto e di tutti, ma nessuno ha parlato del "territorio nazionale" che appare così disastrato e così debole da richiedere provvedimenti assai più importanti del fisco, della finanza e degli stessi settori economici.

Nessuno ha parlato delle montagne che si sgretolano, dei forestali e dei montanari che le difendono a denti stretti, dei fiumi e dei torrenti che inondano e distruggono campagne e agricoltura, e neppure delle popolazioni marinare che salvaguardano le coste così labili dell'intera penisola e delle isole maggiori. Per i politici sembra che l'Italia come "amata terra" non esista o sia solo un bel giardino pieno di fiori da cogliere a man bassa. Illusi o incapaci?
él Musón