Santa Marinella Tonica Sport, Giuliana Massarotto, Simone Arici protagonisti al Gran Galà MTB endurance. Grande entusiasmo per le premiazioni 24CUP 2012

Stefano Prodomini Giuliana Massarotto Morgan Pilley Francesco Rozzi

Una giornata di sport e di festa quella vissuta ieri a Barabarano Vicentino che ha visto Santa Marinella Tonica Sport, Giuliana Massarotto e Simone Arici aggiudicarsi la vittoria del Gran Galà MTB endurance 2012.
Una pioggia torrenziale ha accompagnato la manifestazione costringendo organizzatori e atleti a sforzi eccezionali, i primi impegnandosi al massimo per garantire la sicurezza del percorso, i secondi nel tentativo di compiere il maggior numero di giri sul bellissimo anello di 4 chilometri ricavato sulla collina che porta al Castello.

Dopo due ore la decisione di concludere la gara anticipando di un'ora l'orario previsto per non rischiare infortuni e, soprattutto, di rovinare la grande festa dell'endurance nazionale. «Siamo qui per divertirci- aveva annunciato al briefing Stefano Prodomini, anima del comitato organizzatore- e qualora le condizioni meteo avverse lo richiedano saremo pronti a chiudere la gara anche anticipando l'orario naturale. Vogliamo festeggiare insieme a voi quest'anno passato insieme, che ci ha unito nella passione delle ruote grasse e che ci ha portato a pedalare fianco a fianco sui più belli percorsi endurance d'Italia».
Ma anche se ridotta la gara del Gran Galà è stata tiratissima e combattuta fino all'ultimo. Tra i solitari Stefano Severgnini primo assoluto fin dalle prime battute ha dovuto abbandonare la testa della corsa a causa della rottura del cambio spianando la strada della vittoria a Simone Arici. Alle sue spalle Luciano D'Aniello e Alessandro Filippini.

Tra le donne prima Giuliana Massarotto della Pedali di Marca, seguita da Daniela Meneghini del Bikes Benato.

Tra i Team ancora una vittoria del Santa Marinella Tonica Sport che ha avuto la meglio su Geopietra Zaina biciclette
Ma aldilà della bella gara, il Gran Galà è servito soprattutto per premiare che si è distinto nel Circuito nazionale endurance 24 CUP 2012. A introdurre la premiazione facendo il punto della situazione il Presidente Francesco Rozzi: «La congiuntura economica e il momento difficile che tutta l'Italia sta attraversando non ha aiutato neppure il nostro Circuito che ha subito un leggero calo di presenze rispetto agli anni precedenti. Nonostante questo possiamo essere soddisfatti perchè la bravura degli organizzatori, di cui Stefano Prodomini organizzatore della 24 ore della Serenissima e del Gran Galà 2012 ne è una positiva testimonianza, ha permesso di raggiungere dei buoni risultati con numeri incoraggianti. Nelle sei 24 ore (Cremona, Finale Ligure, Serenissima, Stevenà, Val Rendena e Roma) hanno preso parte 55 solitarie, 559 solitari e ben 239 società diverse».

Numeri importanti che hanno fatto in modo che il Circutio fosse bello ed entusiasmante fino alla fine. Premiati tra i solitari Morgan Pilley,Cristian Ragnoli, Simone Arici, Paolo Laureti, Alessandro Filippini, Valter Di Cesare, Davide Arici, Manuel Minola Violino, Alberto Falappi e Andrea Oreste Banchieri. Tra le donne Giuliana Massarotto e Elena Perin.

Tra i Team MTB S.Marinella Tonica Sport, Geopietra Zaina Biciclette, Team Nave Bike, Adventure & Bike Team, I Gufi di Trento, Kulamula MTB Cremona

Tutte le foto su http://www.news.giudicarie.com/index.php/it/gran-gal%C3%A0-mtb-endurance-2012.html