Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Fri08232019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

MTb in lutto. Muore d'infarto mentre pedala alla 3T bike, ultima gara del Trentino MTB

Partenza07 3T bike2014

A Telve Valsugana e dintorni è andata in scena la settima edizione della 3T Bike, una gara di mtb a cui hanno partecipato oltre 400 concorrenti, ultima tappa del circuito Trentino MTB.
È stata vinta dal bergamasco Johnny Cattaneo e dalla vicentina Anna Ferrari, ma non c'è stato tempo per festeggiare. Uno dei concorrenti è stato colpito da malore a tre chilometri della fine ed è caduto in un tratto pianeggiante e privo di qualsiasi difficoltà.
Giovanni Vesco, 61 anni (3/3/1953) di Spera, praticamente nella gara di casa, amatore non tesserato, verso le 12.15 nel tratto in cui il percorso interessava il Parco Fluviale di Carzano, è stato colto da infarto ed è caduto a terrà. È stato subito soccorso dal medico rianimatore che era a bordo di una moto dell'organizzazione, allertato immediatamente, sul posto sono intervenute tempestivamente anche due ambulanze del 118 ed i Vigili del Fuoco volontari in servizio alla manifestazione, e di lì a poco è atterrato anche l'elicottero di Trentino Emergenza.
Il biker è stato rianimato, senza successo, per oltre un'ora. Sul posto sono accorsi subito i familiari, la moglie, impegnata nell'organizzazione della gara come volontaria, e le due figlie che lo stavano attendendo all'arrivo.
Gli organizzatori, del cui team (GS Lagorai Bike) faceva parte Giovanni Vesco, particolarmente colpiti dal fatto funesto hanno ovviamente annullato la cerimonia di premiazione e si sono stretti intorno alla famiglia.