Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Fri12132019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

In speedfly giù dal Canalone Neri. Pubblicato il video

Canalone Neri Luca Tamburini Jacopo Pellizzari 6

Un gran respiro. E poi, giù a rotta di collo, per 90 secondi da brivido, sfiorando le pareti rocciose del canalone Neri, tra Cima Tosa e il Crozzon di Brenta. E' questa l'impresa portata a termine da due giovani trentini della val del Chiese che sono scesi in speedfly all'interno dell'imbuto del canalone roccioso più ambito del gruppo Brenta, dagli appassionati di sport estremi. 

Oggi è stato pubblicato il video accompagnato da poche parole di Luca Tamburini. « Questo video è stato una sorta di sorpresa, l'intenzione era sicuramente quella di portare un paio di gopro, una io e una Jacopo. Poi parlando con l'amico Fabiano Ferretti (Il Baggi) fortissimo freerider in longboard e snowboard è nata l'idea di salire in Brenta con un gruppo d'amici ed ognuno di questi si sarebbe occupato di riprendere il tutto da più angolazioni. Baggi è già noto per i suoi video (canale youtube e vimeo "IL BAGGI") di conseguenza quando mi ha proposto di lasciarli la regia ed il montaggio già sapevo di essere in buone mani! Grazie ancora a Fabiano, Luisa, Gianni, Gloria e Luca». 

 

 Vai all'articolo