Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu12052019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

La Cassa rurale Giudicarie Valsabbia Paganella sbarca a Berlino. Il progetto mira ad incentivare l'esperienza di soggiorno all'estero e lo studio della lingua tedesca

berlino la cassa ruraleDopo il grande successo avuto con "Casa Londra", la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella propone anche la prima edizione di "Casa Berlino", il progetto volto ad incentivare l'esperienza di soggiorno all'estero e lo studio della lingua tedesca, attraverso la proposta di un vacanza-studio nella capitale tedesca.

L'iniziativa offre la possibilità sia di conoscere i modi di vita e la cultura di una metropoli come Berlino, sia di imparare a gestire in modo autonomo la vita quotidiana: dall'organizzazione della giornata, alla gestione della casa (dalle pulizie alla cucina). Ma soprattutto il progetto consente di migliorare la conoscenza della lingua tedesca e, al tempo stesso, di imparare le regole della convivenza trascorrendo i proprio tempo con persone diverse dai propri famigliari.

"Per il 2014 abbiamo a disposizione 15 posti", fanno dalla Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella.

L'iniziativa si rivolge ai soci ed ai figli di soci di età compresa tra i 16 ed i 32 anni e prevede una quota di partecipazione di 490 euro comprensiva di un corso di inglese di 40 ore e del soggiorno a Berlino di 2 settimane in appartamenti condivisi.

La formula prevede un corso settimanale di tedesco presso una struttura accreditata DAF – 20 ore settimanali (15 ore frontali + 5 speaking), il test d'ingresso per la valutazione del livello di conoscenza della lingua e l'inserimento nella classe adeguata (n. max per classe 20 persone). Inoltre all'interno del pacchetto è inclusa la sistemazione in appartamenti condivisi (in camera doppia/tripla con bagni in comune) per due settimane.

Nella quota di adesione sono compresi anche il colloquio iniziale con partecipante/genitori per definire obiettivi, termini, modalità del pacchetto offerto, le attività organizzate (eventuali costi per accesso musei, cinema, ecc. a carico del partecipante), l'individuazione e la prenotazione del medico di base, la presenza di un tutor/accompagnatore per ragazzi (accoglienza in aeroporto, accompagnamento presso l'appartamento, informazioni generali su modalità di spostamento in città, accompagnamento alla scuola nei primi giorni di permanenza, assistenza per eventuali necessità durante tutta la permanenza), nonché il colloquio di coaching e le indicazioni su come preparare un curriculum in Germania.

Sono previste due partenze estive (dall'1 al 15 luglio e dal 16 al 30 luglio). Per l'assegnazione dei posti si terrà conto dell'ordine di arrivo delle adesioni, sino ad esaurimento dei posti disponibili. In caso di richieste superiori si terrà conto del grado di intensità della relazione fra la famiglia del partecipante e la Cassa Rurale.