Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Wed08212019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Storo, mercato settimanale: si cambia. Uscito il nuovo bando, per un mercato più grande che di sabato animerà il centro

mercato storo

Martedì 26 luglio per l'ultima volta il mercato settimanale di Storo si svolgerà di martedì negli spazi adiacenti la farmacia e il centro NewStore. Si avrà una piccola pausa di dieci giorni e poi, da sabato 6 agosto, si passerà nella più centrale via Roma, dove il mercato potrà vantare spazi più grandi ed ospitare fino a 18 bancarelle.
Molte le categorie merceologiche previste: si spazia infatti da gastronomia e rosticceria a frutta e verdura, passando per latte, formaggi e latticini. Sono previsti spazi anche per prodotti ittici freschi e conservati, così come per calzature e articoli in pelle, per i prodotti per la casa e igiene, nonché per i casalinghi. Non potevano mancare nemmeno abbigliamento, biancheria intima, maglieria, calzetteria. Alcuni posteggi sono poi riservati ai dolciumi, a fiori, verde, giardinaggio, così come a prodotti tessili, bianco, arredo casa, biancheria letto e tavola.
"Il nostro obiettivo è quello di animare il centro storico di Storo e lo spostamento del mercato va in questa direzione", spiega l'assessore al commercio del Comune di Storo Stefano Poletti. "Non basta il mercato – aggiunge - per far cambiare volto al nostro paese; ci sono tutta una serie di iniziative di animazione ed intrattenimento che stiamo organizzando in collaborazione con la neocostituita associazione dei commercianti, oltre a tutta la partita che riguarda l'arredo urbano e il piano parcheggi cui stiamo lavorando come Amministrazione".
Spostare il mercato non è stato facile, perché l'iter burocratico si è rivelato parecchio lungo a causa della normativa che, tra l'altro, prevede tempi dilatati vista la necessità di condividere ogni decisione con le associazioni di categoria.
Prima si è dovuti andare in Consiglio Comunale per approvare il nuovo regolamento comunale per il commercio su aree pubbliche; poi si è provveduto, sempre in Consiglio, all'istituzione dei nuovi mercati e alla conferma di quelli esistenti. Infine il passaggio in Giunta, con la delibera dello scorso 16 giungo, per lo spostamento di sede e data del mercato periodico settimanale che si svolge a Storo nella mattinata di martedì con contestuale istituzione di nuovi posteggi. A questo punto gli uffici hanno provveduto alla riassegnazione dei posteggi nella nuova dislocazione del mercato agli operatori già titolari di concessioni e, in seconda battuta, agli spuntisti; ora finalmente il bando per l'affidamento dei nuovi posteggi che di sabato mattina animeranno via Roma, partendo dall'incrocio con Piazza Unità d'Italia (che resterà libera al traffico, come via Conciliazione), fino all'incrocio con via Garibaldi, in prossimità dello storico Bazar.
"Bisognerà aspettare l'autunno per tirare le prime conclusioni, perché ci sono voluti sette mesi di burocrazia per arrivare a spostare e ampliare il mercato", spiega l'assessore Poletti. "Avendo tempi non certi – aggiunge - molti negozianti si erano da tempo organizzati diversamente per l'estate. Noi comunque confidiamo che pian pano il centro storico di Storo torni ad essere animato ed apprezzato, anche attraverso il mercato, oltre che con le due grandi feste in programma per le strade del paese per venerdì 15 luglio e sabato 6 agosto, ideate e promosse in sinergia con i commercianti".