Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar11212017

Last update09:19:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Breguzzo, auto urta il cordolo e si capovolge. Due donne riportano, fortunatamente, solo lievi ferite

ambulanza trentino mergenza

Il monovolume viaggiava in direzione di Tione quando all'altezza della Cesa Vecia di Breguzzo urta contro il cordolo e si capovolge. Nello sconquasso le due donne che erano all'interno riportano lievi lesioni tant'è che dopo le medicazioni del caso espletate all'ospedale di Tione sono state dimesse.

Leggi tutto...

Strettoia di Casa Sembenotti a Breguzzo, il consigliere Mario Tonina interroga la giunta provinciale

Casa  sembenotti a Breguzzo strada statale del Caffaro 

Il Consigliere Provinciale Mario Tonina nei giorni scorsi ha presentato un'interrogazione a risposta scritta rivolta al Presidente del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento Bruno Dorigatti. L'oggetto dell'interrogazione è la pericolosità della viabilità in corrispondenza di casa Sembenotti nel Comune di Sella Giudicarie.

Leggi tutto...

Gli chef Alfio Ghezzi e Manuel Ferrari premiati nella loro Breguzzo. Grandi testimoni del territorio, un vanto per le Giudicarie

Emilio Salvaterra Alfio Ghezzi Massimo Valenti Manuel Ferrari Franco Bazzoli e Edoardo Raspelli

Breguzzo.  Nemo profeta in patria dicevano i latini ma a smentire questa certezza storica ci ha pensato il neo nato Comune di Sella Giudicarie con la cerimonia voluta dal sindaco Franco Bazzoli e dal consigliere delegato al Turismo Massimo Valenti, per onorare la carriera di due fuoriclasse dell'Alta cucina italiana, illustri concittadini originari di Breguzzo: gli Chef Alfio Ghezzi e Manuele Ferrari. E proprio la sala consiliare del paese ha ospitato la serata di festa.

Leggi tutto...

Grazie Amalia ci mancherai. A Breguzzo l'estremo saluto di una comunità unita nel dolore

Amalia Molinari funerali 1 luglio 2016

Già un'ora prima della funzione funebre la parrocchiale di San Luigi di Breguzzo era strapiena di gente. Appena sotto le balaustre la bara bianca di Maria Emma Molinari. Attorno tanti fiori. Lì accanto il marito e le sorelle. Attorno alla salma anche una rappresentanza della sezione cacciatori di Breguzzo dentro la quale Amalia era di casa. Sul presbiterio don Celestino Riz che indossa paramenti rigorosamente di colore viola, si appresta a celebrare la messa. Il sacerdote ancor prima dell'omelia dice che "Amalia è già in paradiso".

Leggi tutto...

Le Giudicarie attonite per la scomparsa di Amalia Molinari. Venerdì l'estremo saluto a Breguzzo

amalia molinari

Si svolgeranno venerdì pomeriggio a Breguzzo i funerali di Amalia Molinari di anni 51 deceduta l'altra notte in uno sconquasso con una Multipla lungo l'ultima delle gallerie che da Ponte Arche scende verso Sarche. La salma è al momento composta presso la camera del cimitero di Trento.

Leggi tutto...

A Breguzzo la prima edizione del Carnevale Sella Giudicarie

carnevale sella Giudicarie

SELLA GIUDICARIE. Domenica 7 febbraio Le Pro Loco di Bondo, Breguzzo e Roncone proporranno la prima edizione del Carnevale Sella Giudicarie. L'evento, per eccellenza all'insegna del divertimento e dell'allegria, stavolta si svolgerà a Breguzzo nel piazzale alle spalle della chiesa. "A dar man forte all'iniziativa, alla sua prima edizione come unico comune, tanti volontari" dice Susan Molinari vice presidente dell'ente Pro loco di Breguzzo..

Leggi tutto...

Poverò Arnò. Spremuto come un limone, e svenduto per un piatto di lenticchie...

Arnò val di Breguzzo 

«Povero torrente Arnò, spremuto come un limone e svenduto per un piatto di lenticchie». Scriveva Ettore Zini oltre due mesi fa. Lui la notizia ce l'aveva qualche mese prima degli altri. E aveva anche la bozza della Convenzione che i comuni di Breguzzo e Bondo stavano sottoponendo al proprio consiglio e che, se non ci fossero state le dimissioni dei consiglieri e il Commissariamento del Comune di Breguzzo, probabilmente sarebbe stata sottofirmata. «Ma Ettore sei sicuro di quello che dici? Altrimenti qui ci becchiamo una denuncia» gli chiesi prima di pubblicare il pezzo che anticipava i contenuti della bozza di accordo. «Vai tranquillo». 

Il pezzo suonava così. 

«Povero torrente Arnò, spremuto come un limone e svenduto per un piatto di lenticchie. A esserne convinto è il comitato Centraline di Breguzzo. Da quando la Provincia ha annunciato il 13 luglio scorso che la Measure Srl di Pinzolo è l'aggiudicataria di una delle cinque concessioni richieste per lo sfruttamento delle acque del fiume, i suoi componenti non sanno darsi pace. Forti delle 200 firme raccolte, gridano allo scandalo.

Leggi tutto...

Salvarnò, nato il comitato per la difesa dell'Arnò dalle speculazioni private

Arnò foto Marco Gualtieri

«Vogliamo informare i cittadini sui fatti che hanno portato alla necessità di costituire il comitato civico dei Salvarnò. I cittadini devono sapere che, aderendo al comitato come socio sottoscrittore, possono partecipare attivamente alla difesa dell'Arnò dalle speculazioni private». Con queste parole i promotori del Comitato Salvarnò lanciano la loro iniziativa per «cercare di congelare tutte le decisioni almeno fino alla elezione della nuova amministrazione del Comune "Sella Giudicarie", anche perché lo sfruttamento idroelettrico non rientrando tra gli usi civici dovrà essere gestito dal nuovo comune».

Leggi tutto...

Poverò Arnò. Spremuto come un limone, e svenduto per un piatto di lenticchie

Arnò val di Breguzzo 

Povero torrente Arnò, spremuto come un limone e svenduto per un piatto di lenticchie. A esserne convinto è il comitato Pro Centraline di Breguzzo. Da quando la Provincia ha annunciato il 13 luglio scorso che la Measure Srl di Pinzolo è l'aggiudicataria di una delle cinque concessioni richieste per lo sfruttamento delle acque del fiume, i suoi componenti non sanno darsi pace. Forti delle 200 firme raccolte, gridano allo scandalo.

Leggi tutto...