Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sab05272017

Last update10:34:21 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Unione Sportiva Tione, ad un passo dalla rinascita sportiva

Us Tione ad un passo dalla rinascita sportiva

Tempo di primi bilanci e prime valutazioni per la società sportiva U.s. Tione. È infatti passato quasi un anno dalla nomina del nuovo direttivo totalmente rinnovato rispetto alla precedente gestione e che, indubbiamente, ha portato nell'intera busa di Tione una ventata di entusiasmo dopo gli ultimi anni trascorsi tra alti e bassi (a ragion del vero, sono stati più i momenti negativi che quelli positivi).
Il direttivo è così composto: Renzo Fioroni, Gildo Parolari, Fabiano Paoli, Christian Rodini, Mirco Borgonovo, Niccolò Salvaterra, Armano Fruner, Mauro Audi Grivetta, Alberto Antolini, Stefano Antolini, Giuseppe Litrico, Marco Bugna e Luca Nicolussi.
«Ad un anno dall'insediamento del nuovo gruppo – affermano i componenti del direttivo presieduto da Renzo Fioroni – è certamente il primo momento utile per effettuare alcune considerazioni. In primis vogliamo sottolineare ed elogiare il lavoro e il tempo messo a disposizione dell'associazione che tutti i dirigenti hanno svolto nell'arco di questo primo ed intenso anno in cui, grazie all'idea iniziale del progetto, si è creato un gruppo coeso ed in sintonia.»

Tra i principali obiettivi della rinnovata direzione c'è stato quello di riorganizzare il settore giovanile. Nella stagione che sta per terminare il sodalizio tionese ha presentato cinque squadre per cinque categorie differenti, per un totale di circa cento ragazzi tesserati.
«Nell'ottica del miglioramento della gestione del settore giovanile – proseguono i membri del direttivo – abbiamo creato delle nuove figure addette al miglioramento tecnico degli atleti ed al coordinamento degli istruttori. Inoltre è in fase di lavorazione un vademecum tecnico, regolamentare ed etico comportamentale rivolto ad ogni categoria al fine di creare uno sviluppo omogeno. Infine abbiamo raggiunto un accordo di massima con la Virtus Giudicariese con cui, a partire dalla prossima stagione, verrà creato un unico settore giovanile per tutta la busa di Tione. Proseguirà poi la collaborazione con l'Alta Giudicarie per lo scambio di alcuni giocatori al fine di completare le rispettive rose.»

Passiamo quindi al capitolo prima squadra la cui guida tecnica è stata affidata all'esperto tecnico chiesano Marco Ballini. L'obiettivo di inizio anno era quello di confermare il risultato della precedente stagione conclusa sul gradino più basso del podio. E, alla luce dei risultati maturati finora, si può con certezza affermare che l'obiettivo non è stato solamente raggiunto, bensì ampiamente superato in quanto, a due turni dal termine del campionato, i rossoblù sono certi del secondo posto e ad un passo dalla promozione diretta in prima categoria.
Un campionato da dieci in pagella quello disputato dalla truppa tionese seconda solo alla corazzata Rovereto e con nove punti di vantaggio sull'Isera, diretta inseguitrice e prossima avversaria nel big match che andrà in scena domenica pomeriggio al Centro Sportivo Sesena (fischio d'inizio alle ore 16:00). Un pomeriggio che potrebbe rivelarsi fondamentale per il futuro del sodalizio tionese. Infatti, in caso di vittoria, i punti dalla terza in graduatoria salirebbero a dodici e quindi la truppa di Mister Marco Ballini avrebbe la matematica certezza della promozione diretta in prima categoria senza disputare i play off. Le appendici dei play off si disputeranno solo nel caso in cui tra la seconda classificata (certamente il Tione) e la terza (Isera, Guaita e Alta Giudicarie ancora in corsa) ci saranno meno di sette punti di differenza.
«Inutile nascondere – proseguono i membri del direttivo - la soddisfazione dei risultati ottenuti fin qui dalla nostra prima squadra. È bello vedere in costante aumento, domenica dopo domenica, il coinvolgimento della comunità tionese attorno alla squadra. Ci preme ringraziare fin d'ora il Mister Marco Ballini e tutte le persone che hanno accettato la sfida di rilanciare il Tione verso categorie più consone alla borgata.»

Manca però un ultimo passo verso la gloria e quindi l'ultimo verdetto, come sempre avviene in questo magico sport, uscirà da quel rettangolo verde che tanto ci appassiona.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna