Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar11212017

Last update11:33:27 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Passo Ballino chiuso per lavori di sistemazione stradale. Alcune informazioni per evitare i maggiori disagi

passo ballino 1Da lunedì scorso a venerdì 31 marzo e da lunedì 3 aprile a venerdì 7 aprile, ovvero per un totale di due settimane, rimane chiusa la strada statale 421 ad altezza del passo del Ballino, sul territorio comunale di Fiavè. Il valico, mediante il quale si passa dalle Giudicarie Esteriori alla comunità dell'Alto Garda, è un importante snodo viario sia per lavoratori pendolari che studenti, la maggioranza dei quali raggiunge gli istituti comprensivi di Riva del Garda.

Leggi tutto...

San Lorenzo in Banale per le emergenze notturne l'elicottero atterrerà al centro sportivo Promeghin

promeghin 2

Si stanno per ultimare i lavori per la nuova caserma dei Vigili del Fuoco Volontari di San Lorenzo in Banale. L'edificio, sito in località Manton (sulla statale che porta dal paese delle Esteriori all'Altopiano della Paganella, il cui primo centro abitato è Molveno), ospiterà anche il locale Corpo del Soccorso Alpino. La nuova struttura andrà a sostituire il magazzino-ancora in funzione (per gli ultimi mesi) il quale si trova sotto la Caserma dei Carabinieri, in centro al paese.

Leggi tutto...

Jol-hol-à-hi-hu, a Poia un corso di jodel. L'iniziativa proposta dal B&B Casariga dal 27 aprile al 1 maggio

casa riga 3
Lo jodel (o yodel) è un canto tipico dell'area germanofona alpina, utilizzato da a secoli nella Svizzera centrale per richiamare il bestiame o per una richiesta di soccorso. Il termine "Jodeln", in riferimento ai cantanti, fu utilizzato per la prima volta nel 1796 da Emanuel Schikaneder, e si caratterizza per il passaggio improvviso dalla normale emissione della voce al falsetto, attraverso salti di sesta, settima, ottava in una successione di combinazioni di vocali e di consonanti prive di significato (per esempio il celeberrimo jol-hol-à-hi-hu).

Leggi tutto...

Ad ogni bimbo nato nel 2016 in regalo un libro. Un bambino che legge sarà un adulto che pensa. L'iniziativa della Biblioteca di valle delle Giudicarie Esteriori

nati per leggere«Cari genitori dei bambini nati nel 2016 nelle Giudicarie Esteriori, oggi vi consegniamo un dono per il vostro bambino: un libro. E' il dono di benvenuto che le Amministrazioni Comunali e la Biblioteca di valle delle Giudicarie Esteriori vogliono fare ad ogni nuovo arrivato. E' un'iniziativa speciale che dedichiamo ai piccoli e a voi genitori; è nostra intenzione farla diventare un costante segno di accoglienza nella Comunità ai bambini e alle bambine». Inizia così il comunicato stampa inviato da  Aldo Collizzolli responsabile della blblioteca di Valle  delle Giudicarie Esteriori per publicizzare la bella iniziativa a favore dei nuovi nati.

«Vi proponiamo di insegnare loro  - continua collizzolli - ad amare la lettura attraverso un gesto d'amore: un adulto che legge una storia. Quindi ogni anno invitiamo i nuovi genitori a farsi "maghi lettori" per la gioia e la felicità dei loro bambini. Accogliere con un libro ogni nuovo nato è un impegno importante che testimonia la nostra attenzione verso le future generazioni. E' un gesto di grande valenza simbolica per trasmettere a tutte le famiglie, grazie al vostro aiuto e alla vostra collaborazione, l'importanza della lettura per la formazione della personalità. Vi invitiamo perciò a iscrivere il vostro bambino (e voi stessi, naturalmente, se non lo siete già) alla Biblioteca e a ritirare il libro che vi regala la Biblioteca negli orari di apertura (mar - gio – ven - sab: 10.00-12.00, mar – mer – gio – ven e sab: 14.30-19.00–gio: 20.30-22.30). La tessera è gratuita e offre grandi opportunità culturali. Nell'occasione vi sarà possibile visionare la ricca raccolta di libri per i bambini da 0 a 5 anni e di manuali per i genitori, da leggere in biblioteca o portare a casa, in prestito per un mese. A presto!»

Impara l'arte e mettila da parte, iniziativa promossa dal Piano Giovani Giudicarie Esteriori e Pro loco Piana Lomaso

piana del lomaso

"E, i proverbi, signor conte, sono la sapienza del genere umano" scriveva Alessandro Manzoni nel Quinto Capitolo dei Promessi Sposi, riportando una battuta del podestà di Lecco al conte Attilio.

Leggi tutto...

Coro Nuove Voci Giudicariesi a Taio al Festival dei Cori di Voci Bianche

voci bianche 1 

Grande successo per la sezione giovanile del Coro Voci Giudicariesi, che ha partecipato con trasporto e divertimento al Festival dei Cori di Voci Bianche in Val di Non, segnatamente a Taio. Oltre alla sezione della corale di Ponte Arche, molti altri piccoli cantori si sono cimentati nella manifestazione, iscritti ai cori Piccolemelodie di Sopramonte, Arcobaleno di Ossana, Piccoli Cantori del Coro Cima D'oro di Ledro, Vogliam Cantare di Trento e Minicoro di Rovereto.

Leggi tutto...