Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Dom09242017

Last update08:46:00 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

A Castel Stenico le arti della caccia e della falconeria. Sabato 19 e domenica 20 agosto il quarto appuntamento con la rassegna Dicastelincastello

Falconeria-Stenico 1 m

Proseguirà sabato 19 e domenica 20 agosto con un evento in programma a Castel Stenico l'edizione 2017 della rassegna estiva «dicastelincastello» promossa dal Centro Servizi Culturali S. Chiara, in collaborazione con il Servizio Attività Culturali della Provincia autonoma di Trento e con il Castello del Buonconsiglio – Monumenti e collezioni provinciali. L'iniziativa propone un viaggio che, facendo tappa in cinque castelli, offre un'immersione nella storia del Trentino e, attraverso una rievocazione storica di qualità, va ad indagare un arco temporale di oltre tre secoli. Una delle attività predilette dagli ospiti che frequentavano la residenza estiva del Principe Vescovo di Trento era rappresentata dalla caccia. A questo tema saranno ispirate due giornate programmate a Castel Stenico.

A calamitare l'attenzione del pubblico saranno le esibizioni dei falconieri e le dimostrazioni di addestramento dei volatili che aiuteranno i visitatori a conoscere i rapaci presenti nel nostro territorio, purtroppo a rischio di estinzione a causa della minaccia continua dell'uomo e dell'ambiente. Nell'arco di entrambe le giornate i figuranti del Gruppo Ordinanza de tera firmadi Marcon (VE), rigorosamente in abiti d'epoca, rievocheranno inoltre uno scorcio di vita medioevale, allestendo una tenda e un campo dove saranno proposte anche dimostrazioni di utilizzo di armi storiche.
Di particolare interesse si annuncia l'intervento del gruppo di falconieri Antica Marca Alata che regalerà al pubblico forti emozioni aiutandolo a comprendere e vivere da vicino il significato del volo libero. La finalità delle loro esibizioni è la divulgazione della vera Falconeria, quindi della caccia con il falcone, così come la diffusione del rispetto dei rapaci di diverse specie. Sarà possibile assistere al volo libero di rapaci diurni (falconi e poiane) e notturni (gufi, barbagianni) in una simulazione realistica delle loro abilità venatorie, così come avvicinarsi ad essi per comprendere da vicino le differenze strutturali, caratteriali e morfologiche di ognuno di questi animali. Sarà realizzato un campo didattico con velario dove si potranno ammirare dodici rapaci che stazioneranno a terra e su pertica alta. Il Gruppo proporrà, nel corso di ciascuna giornata, sei dimostrazioni di volo più uno spettacolo notturno al sabato sera.
Non mancheranno i profumi delle cucine con la possibilità di degustare specialità a base di cacciagione nell'Osteria allestita a cura del Ristorante "Da Pino" in collaborazione con la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino. I commensali saranno intrattenuti dai figuranti del gruppo Hocus Pocus con i loro personaggi ispirati alla storia, ma in grado di diffondere fra i tavoli un'atmosfera di irresistibile comicità.
Anche al Castello di Stenico è previsto un apposito spazio con giochi e animazioni dedicate ai "bambini di tutte le età" dove la Compagnia S. Giorgio e il Drago accoglierà il pubblico nel villaggio degli antichi giochi e, a completare il programma di intrattenimento, contribuirà anche la presenza dei Giullari dell'Allegra Brigata, un gruppo impegnato nella rielaborazione di opere letterarie e poetiche per farne percorsi musicali e teatrali di briosa, gentile e ironica riflessione, oltre che di piacevole ascolto. L'amore cantato da Dante, Boccaccio e Iacopone da Todi, ma anche da autori popolari, sarà il comune denominatore di uno spettacolo fatto di musica, recitazione e giocoleria, che ripropone l'antica tradizione giullaresca del nostro medioevo.
Sabato 19 agosto l'animazione del castello inizierà alle 14.00 e proseguirà fino alle 23.00. Domenica 20 invece si inizierà già alle 10.00 del mattino con conclusione della programmazione alle 18.00.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna