Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer10162019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Nasce il comune unico di San Lorenzo Dorsino. Lo ha deciso a larga maggioranza la popolazione dei due paesi. Buona l'affluenza, netta la vittoria dei sì

referendum unione San Lorenzo - dorsino sì al comune unico

Non più San Lorenzo in Banale e Dorsino, ma San Lorenzo Dorsino. I due comuni del Banale impegnati nel referendum per la fusione, da ieri sera sono un tutt'uno. Al secondo rilevamento di giornata, al raggiungimento del quorum, mancavano ancora 122 voti a San Lorenzo e 28 a Dorsino. Ma alle 21.00, tutti e due i paesi del Banale avevano superato lo scoglio del 50%, più uno, che garantiva la validità della consultazione.

Dorsino ha addirittura raggiunto il 73,44% con 260 schede immesse nell'urna su 354. Meno brillanti, ma positivi, i risultati di San Lorenzo con il 61,82%: 557 votanti, di cui 281 maschi e 276 femmine. A quel punto c'era solo da aspettare l'esito dello spoglio. Con la certezza, però, che il numero dei "sì" avrebbe prevalso sui "no".

I risultati, arrivati dopo le 23.00, hanno confermato le previsioni: 460 voti "sì" a San Lorenzo (pari al 84,56%) e 84 no, 160 sì (62,26%) a Dorsino e 97 no. Un esito referendario oltre le più rosee aspettative. Più che sufficiente a tranquillizzare le due amministrazioni che si erano spese a favore del "sì". Un sì che, nel caso di Giorgio Libera, sindaco di Dorsino, è stato accompagnato anche da un gran sospiro di sollievo, in quanto, nella campagna referendaria non aveva nascosto le difficoltà in cui versa il suo comune. " Noi alla fine dell'anno – scriveva nella brochure della vigilia– saremo pesantemente in difficoltà: non più in grado di garantire le attuali prestazioni". I suoi concittadini, nonostante il fronte dei no, che alla vigilia aveva fatto temere per l'affluenza, al termine della giornata hanno recuperato un gap iniziale, che all'ora di pranzo dava Dorsino, con l'8,47% di affluenza, maglia nera dei cinque comuni giudicariesi impegnati alle urne.

Da ieri, dunque, due realtà amministrative del Banale, rispondono affermativamente alle indicazioni della legge regionale (L.R. 1/2013). Fino a fine anno proseguiranno nella gestione autonoma. Poi con il 1° di gennaio i due comuni saranno commissariati in attesa delle votazioni di maggio 2015. Solo allora la denominazione del comune diverrà: San Lorenzo Dorsino.

Risultati referendum San Lorenzo Dorsino