Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Lun10212019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

San Lorenzo in Banale, inaugurato il centro acqua di Promeghin: un concentrato di tecnologia per la sicurezza, per l'accessibilità e per la pulizia. Al posto del cloro, l'elettrolisi al sale

inaugurazione piscina di San Lorenzo in Banale - foto Carlo Boni

È stata inaugurata oggi la piscina di San Lorenzo in Banale, un concentrato di innovazione e tecnologia che la rende unica in Italia. Per la scelta dei progettisti che hanno optato per l'elettrolisi al sale, abbandonando metodi "tradizionali" di disinfezione al cloro. Per la messa in sicurezza tramite un sistema di telecamere collegate con il pc della reception e i palmari degli assistenti a bordo piscina, che permette di monitorare il fondo della piscina, e che tramite un software riesce a segnalare eventuali bagnanti fermi sott'acqua, o comportamenti anomali. Per lo sbarrieramento: non vi è alcuno ostacolo per raggiungere la vasca, e anche le persone disabili possono accedervi agevolmente.

inaugurazione piscina San Lorenzo in Banale Il sindaco Rigotti con Tonina Berasi - foto Carlo Boni

 

Scelte che fanno del centro acqua di Promeghin una struttura all'avanguardia, un punto di riferimento per tutte le Esteriori, «un fiore all'occhiello per San Lorenzo in Banale che soddisfa le esigenze dei nostri censiti e rafforza i servizi offerti dalla valle» sottolinea il sindaco Gianfranco Rigotti. Una struttura ampliata, costata quasi 4 milioni di euro,  che può vantare oltre alla piscina centrale da sei corsie, una vasca per la didattica, un'area wellness, una palestra su una superficie totale di circa 1300metri quadrati.

L'inaugurazione molto partecipata, (presenti anche la Presidente dell'Apt Terme di Comano Iva Berasi e il consigliere provinciale Mario Tonina oltre a numerosi sindaci dei paesi delle Esteriori) ha avuto come cornice la magica atmosfera creata dal Coro Cima D'Ambiez.
Il centro sarà aperto con i seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 16.00 alle 22.00; martedì, giovedì e sabato aprirà anche dalle 9.30-12.30; domenica dalle 10.00 alle 17.00.