Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Lun11192018

Last update08:12:11 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Avis Comunale delle Giudicarie Esteriori in crescita: 431 soci e 579 donazioni nel 2017

avis esteriori

In una clima conviviale e fraterno, si è svolta nei giorni scorsi all'Albergo Genzianella di Fiavè l'assemblea ordinaria annuale dell'Avis Comunale delle Giudicarie Esteriori. A dispetto del nome, l'associazione non raccoglie solo i donatori di un'unica municipalità, ma quelli di tutti gli ex-Sette Comuni. 431 soci (6 in più dell'anno precedente), 579 donazioni (29 in più del 2016) e 26 candidati donatori in attesa in attesa di esami, visita medica ed idoneità. Continua ad aumentare, esponenzialmente, il bacino d'utenza del movimento. Questi i dati principali emersi nell'assise, guidata dal Presidente Alfonso Sottini, che, con l'entusiasmo e la chiarezza che lo contraddistinguono, ha sciorinato i dati che l'ente ha fatto registrare nell'anno trascorso. "Nel 2018 ci proponiamo di allargare la nostra missione - ha commentato - per rafforzare il capitale umano e sociale; per potenziare e migliorare il sistema trasfusionale sarà necessario perseguire la cultura della solidarietà, del dono e della cittadinanza attiva e bisognerà organizzare qualche campagna promozionale sugli stili di vita necessari per entrare in questa associazione." Il massimo esponente dell'organizzazione ha proposto Leonardo Luchesa, Davide Corti e Gianpaolo Sicheri quali delegati all'assemblea regionale del 14 aprile a Grumes. Senza astensioni e voti contrari sono stati approvati i bilanci consuntivi e preventivi, esposti dal tesoriere Piero Maturi. A livello provinciale le sacche raccolte sono state 24 348, comprese quelle contenenti solo plasma e piastrine, con un incremento di 401 unità rispetto al 2016. Il sangue raccolto ha assicurato l'autosufficienza ematica della nostra Provincia e ha permesso di esportare 2000 sacche nelle altre regioni (soprattutto Lazio, Sardegna, Toscana).

Un pensiero è stato rivolto da Sottini anche ai soci defunti, Elia Martini (di Santa Croce), Quirino Iori e Riccardo Fustini (di Bivedo), Guido Berti (di Fiavè), oltre al dottor Enzo Zecchini. Sottini ha inoltre presentato data e luogo dell'assemblea nazionale, che si terrà a Lecce dal 18 al 20 maggio; ha poi ragguagliato i presenti sull'entrata in vigore del Nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati sensibili. È distribuito parecchio materiale informativo, tra opuscoli, fascicoli e locandine; sono stati messi a disposizione anche alcuni volumi dell'opera editoriale "Lunari delle Tre Pief", contenenti stralci e fotografie di vita vissuta dalla popolazione delle Esteriori.